Discipline dello spettacolo e della comunicazione

Università degli Studi di Pisa
A Pisa

Chiedi il prezzo
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Laurea
  • Pisa
Descrizione

Il Corso si prefigge di fornire agli iscritti una solida base comune di conoscenze storiche e metodologiche negli ambiti della letteratura e della linguistica italiana, della storia, della psicologia, della pedagogia, dell’estetica e della filosofia dei linguaggi, delle arti e dei linguaggi visivi, audiovisivi, musicali e teatrali. Gli iscritti dovranno al contempo acquisire competenze nell’uso dei linguaggi e delle tecnologie informatiche. Infine dovranno dimostrare o acquisire la piena padronanza,scritta e orale, della lingua italiana e della lingua inglese.

La struttura del corso prevede poi una componente specifica per ciascuna delle classi di afferenza. Per la classe L-3 (Disciplina delle arti figurative, della musica, dello spettacolo e della moda) si prevede un numero aggiuntivo di crediti nei settori relativi al cinema, alla musica, allo spettacolo e al teatro. Si dovranno poi acquisire abilità operative nell’uso dei linguaggi delle tecniche della rappresentazione audiovisiva, teatrale e musicale, attraverso appropriate forme di erogazione della didattica (con modalità di tipo anche laboratoriale e seminariale) e attraverso esperienze concrete in attività di stage.

Per la classe L-20 (Scienze della comunicazione) l’estensione e l’approfondimento delle conoscenze e delle abilità saranno ricercati negli ambiti delle scienze della comunicazione, della filosofia, dell’etica, dell’economia, delle scienze e delle tecnologie dell’informazione. Sarà inoltre richiesta la conoscenza di una seconda lingua straniera.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Pisa
Lungarno Antonio Pacinotti, 43 , 56122, Pisa, Italia
Visualizza mappa

Opinioni

Non ci sono ancora opinioni su questo corso

Cosa impari in questo corso?

Spettacolo

Programma

  • Piano di studio - CLASSE L-3
  • Piano di studio - CLASSE L-20
Piano di studio - CLASSE L-3
  • Storia dell'arte contemporanea (6 cfu)

    • Conoscenza dei lineamenti generali della cultura artistica moderna e contemporanea a partire dalla metà del XIX secolo. Saper riconoscere, descrivere con linguaggio appropriato ed inquadrare correttamente nel contesto storico, topografico e culturale le principali testimonianze di arte contemporanea, presentate durante il corso e nei manuali.
  • Storia dell'arte moderna (6 cfu)

    • Conoscenza dei lineamenti generali della cultura artistica dal XV all’inizio del XIX secolo. Saper riconoscere, descrivere con linguaggio appropriato ed inquadrare correttamente nel contesto storico, topografico e culturale le principali testimonianze di arte moderna, presentate durante il corso e nei manuali.
  • 12 cfu a scelta nel gruppo STO

    • Un 'attività a scelta per 12 cfu.
    • Forme e modelli di comunicazione in età contemporanea (12 cfu)

      • Il corso intende affrontare criticamente i principali eventi e i più dibattuti problemi storiografici che hanno riguardato i secoli XIX e XX. Le grandi trasformazioni dell'età contemporanea saranno affrontate con una particolare attenzione alla nascita della società di massa e ai processi di massificazione, all'emergere dei movimenti sociali e politici e all'intensificarsi delle relazioni internazionali. Lo sviluppo dei mezzi di comunicazione, la centralità dei modelli visivi, le nuove forme di propaganda e di comunicazione politica saranno oggetto di specifici approfondimenti grazie anche all'uso degli archivi multimediali.
    • Storia contemporanea (12 cfu)

      • Insegnamento delle linee essenziali della vicenda storica dello Stato moderno e dell' evoluzione delle forme della politica nei secoli XIX e XX. Comprensione dell'opposizione tra il modello di Stato costituzionale di diritto e le varie tipologie di Stato autoritario. Analisi della società di massa e industriale, con particolare riguardo alle sue conseguenze sulle forme della politica. Si intendono sviluppare la capacità di distinzione critica tra i modelli fondamentali di regime politico della età successiva alla rivoluzione francese.
  • 12 cfu a scelta nel gruppo LET

    • 12 cfu a scelta tra le attività in lista.
    • Letteratura italiana contemporanea (12 cfu)

      • Fornirà la necessaria conoscenza dei lineamenti e dei problemi della storia letteraria italiana contemporanea, anche attraverso la lettura e il commento di opere o brani di autori e permetterà l’acquisizione di strumenti metodologici per l’analisi del testo (poetico e narrativo) e per il suo inquadramento nel contesto storico, sociale e linguistico. Attraverso la lettura di testi significativi si acquisiranno gli strumenti necessari per la comprensione di un autore, di un genere o di un tema ricorrente e particolarmente significativo.
    • Letteratura italiana moderna e contemporanea (12 cfu)

      • Il corso mira a fornire strumenti critici e teorici per affrontare la letteratura odierna. Saranno lette e discusse alcune opere narrative degli ultimi anni, in vario modo esemplari. Sulla base di questo materiale e di alcuni testi critici di riferimento, si metteranno a fuoco i problemi di ordine teorico e estetico che sono divenuti cruciali nella letteratura contemporanea, come l'oltrepassamento del postmoderno, il rifiuto dell'ironia, la realtà e la visione, l'allargarsi degli orizzonti della narrazione fino a comprendere la nostra vicenda di specie.
  • 12 cfu a scelta nel gruppo SPP

    • Un esame a scelta.
    • Psicologia della comunicazione (12 cfu)

      • Si intendono fornire le basi storiche e metodologiche della ricerca sulle funzioni psicologiche fondamentali (percezione, memoria, apprendimento, emozione, motivazione, pensiero, linguaggio) attraverso cui l’uomo interagisce con l’ambiente che entrano in gioco durante un processo comunicativo. Il corso mira a dare allo studente alcuni concetti fondamentali della psicologia moderna, con particolare riguardo all’acquisizione di competenze relazionali e comunicative e con esempi applicativi.
    • Pedagogia generale (12 cfu)

      • Analisi delle principali teorie della pedagogia sociale, analisi dei processi educativi con particolare attenzione agli aspetti della comunicazione. Si mira all’cquisizione di una conoscenza di base sui processi che regolano le attività educative, in particolare per ciò che concerne gli aspetti dell'interazione comunicativa.
    • Psicologia generale (12 cfu)

      • Il corso intendere fornire una introduzione alla storia e ai metodi della ricerca sulle funzioni psicologiche fondamentali (percezione, memoria, apprendimento, emozione, motivazione, pensiero, linguaggio) attraverso cui l’uomo interagisce con l’ambiente. Si intende altresì fornire allo studente alcuni concetti fondamentali della psicologia moderna, con particolare riguardo all’acquisizione di competenze relazionali e comunicative
  • 12 cfu a scelta nel gruppo LI

    • Attività a scelta per 12 cfu tra quelle in elenco
    • Laboratorio di lingua inglese C (6 cfu)

      • Il corso intende approfondire la conoscenza delle strutture morfo-sintattiche e lessicali che consentono la comprensione di un testo scritto, nonché la comunicazione orale ad un livello avanzato. Gli obiettivi del corso mirano ad approfondire ed ampliare le competenze linguistiche e gli strumenti atti a rendere in italiano corretto le singole parti del discorso, al fine di agevolare la resa scorrevole, nella lingua di arrivo, di un testo inglese.
    • Laboratorio di lingua inglese A (6 cfu)

      • Il corso intende fornire la conoscenza delle strutture morfo-sintattiche e lessicali che consentono la comprensione di un testo scritto, nonché la comunicazione orale ad un livello di base.
    • Laboratorio di lingua inglese B (6 cfu)

      • Il corso intende fornire la conoscenza delle strutture morfo-sintattiche e lessicali che consentono la comprensione di un testo scritto, nonché la comunicazione orale ad un livello intermedio. Gli obiettivi del corso consistono nel fornire agli studenti, mediante un approfondimento e un ampliamento delle competenze linguistiche, gli strumenti atti a rendere in italiano corretto le singole parti del discorso, al fine di agevolare la resa scorrevole, nella lingua di arrivo, di un testo inglese.
  • 36 cfu a scelta nel gruppo MUS

    • Esami a scelta per un totale di 36 cfu tra quelli in elenco
    • Elementi di armonia e contrappunto (6 cfu)

      • Il corso verterà su: accordi e loro collegamenti, cadenze, consonanza e dissonanza, modulazione, basso numerato, principi della scrittura contrappuntistica, canone, fuga e intende fornire agli studenti gli elementi istituzionali della disciplina, indispensabile per chi voglia affrontare una qualsiasi attività di analisi musicale.
    • Elementi di teoria musicale (6 cfu)

      • Il corso verterà su: caratteristiche del suono, notazione, ritmo, tempo e dinamica, scale e modi, tonalità, intervalli, ornamenti, e intende fornire agli studenti le nozioni di base della teoria musicale, indispensabili perché gli studenti siano in grado di leggere la musica ed affrontare così qualsiasi tipo di approccio al testo musicale.
    • Il cinema e le arti (6 cfu)

      • Attraverso l’analisi di testi filmici esemplari si verificheranno le relazioni del cinema con la pittura e con la musica, dal punto di vista storico e da quello delle strutture linguistiche e stilistiche.
    • Storia del teatro e dello spettacolo (12 cfu)

      • Si forniranno conoscenze su lineamenti e problemi della storia dello spettacolo teatrale e nozioni metodologiche per l’esame dell’evento scenico, dal testo drammatico a quello performativo. La "comunicazione" del teatro ed i suoi codici saranno affrontati attraverso esempi storico-critici, tesi ad individuarne funzioni e linguaggi nelle diverse epoche. L'analisi si baserà sul rapporto con la drammaturgia, sull'esame del copione, sulla videoregistrazione, sulle testimonianze esistenti, anche di carattere iconografico.
    • Storia e critica del cinema (12 cfu)

      • Lineamenti e problemi della storia del cinema dalle origini ai nostri giorni, relativamente ai modi di produzione, ai generi, ai movimenti, ai modi della rappresentazione e della narrazione, in modo da fornire il supporto di conoscenze storiche e strutturali, necessario presupposto anche per la formazione di una competenza di tipo operativo. La parte di approfondimento intende produrre una conoscenza approfondita della struttura formale del testo filmico, volta alla assimilazione di modelli di lettura e di costruzione del testo filmico.
    • Storia della musica (12 cfu)

      • Lineamenti e problemi della storia della musica colta occidentale, dal canto gregoriano alle principali tendenze della musica contemporanea, attraverso lo studio di brani significativi, in modo da fornire un adeguato livello di competenza anche sul piano della progettazione e organizzazione culturale.
    • Storia del teatro antico (r) (12 cfu)

      • Fornirà la necessaria conoscenza dei lineamenti e dei problemi della storia della letteratura teatrale antica (greca e latina), anche attraverso la lettura, in traduzione italiana, e il commento di opere o di brani di autori significativi e permetterà l’acquisizione di strumenti metodologici per l’analisi del testo drammatico e per il suo inquadramento nel contesto storico, sociale e linguistico. Attraverso la lettura di testi significativi si acquisiranno gli strumenti necessari per la comprensione di un autore, di un genere o di un tema ricorrente e particolarmente significativo.
    • Il cinema e le arti (r) (12 cfu)

      • Attraverso l’analisi di testi filmici esemplari si verificheranno le relazioni del cinema con la pittura e con la musica, dal punto di vista storico e da quello delle strutture linguistiche e stilistiche.
    • Storia della radio, della TV e delle arti elettroniche (12 cfu)

      • Il corso fornisce un conoscenza dei lineamenti e problemi di storia dei media del XX secolo, fino alle tecnologie digitali, illustrando differenze e incroci, con cenni al rapporto fra tecnologia e innovazione linguistica, in modo da fornire le basi per una capacità critica e progettuale. Nella parte di approfondimento intende fornire metodologie e competenze nella lettura e nella decodificazione delle opere audiovisive, e in particolare dell’immagine elettronica (TV, video, digitale) e capacità, sia a livello critico che progettuale, nel campo delle ultime tecnologie e dei linguaggi relativi, con particolare attenzione alle esperienze innovative e d’avanguardia (television art, videoarte, installazioni, videoambienti). Questa parte sarà accompagnata da analisi di opere, di programmi e di sequenze significative.
    • Storia del teatro antico (6 cfu)

      • Fornirà la necessaria conoscenza dei lineamenti e dei problemi della storia della letteratura teatrale antica (greca e latina), anche attraverso la lettura, in traduzione italiana, e il commento di opere o di brani di autori significativi e permetterà l’acquisizione di strumenti metodologici per l’analisi del testo drammatico e per il suo inquadramento nel contesto storico, sociale e linguistico. Attraverso la lettura di testi significativi si acquisiranno gli strumenti necessari per la comprensione di un autore, di un genere o di un tema ricorrente e particolarmente significativo.
    • Storia e critica del cinema (6 cfu)

      • Lineamenti e problemi della storia del cinema dalle origini ai nostri giorni, relativamente ai modi di produzione, ai generi, ai movimenti, ai modi della rappresentazione e della narrazione, in modo da fornire il supporto di conoscenze storiche e strutturali, necessario presupposto anche per la formazione di una competenza di tipo operativo.
    • Storia e critica del cinema II: analisi del film (6 cfu)

      • Il corso, per cui occorre aver sostenuto l'esame di Storia e critica del cinema (6 cfu), prevede un approfondimento analitico della struttura formale del testo filmico. Tale approfondimento, basato su una rosa di esempi, è volto all'assimilazione di metodologie e modelli di lettura e di costruzione del testo filmico.
    • Musica per film (6 cfu)

      • A partire da una riflessione sulla nozione di “musica per film”, si analizza la natura di una forma di comunicazione che si avvale dell’intreccio e della convergenza di più media, senza trascurare la storia e il fecondo rapporto che la musica per film intrattiene con il melodramma, il repertorio, classico e non solo, la musica pop.
  • 12 cfu a scelta nel gruppo FIL

    • Un esame a scelta tra quelli in elenco.
    • Semiotica (12 cfu)

      • Si intende promuovere le conoscenze relative alla competenza comunicativa, alle forme della comunicazione, alle strutture pragmatiche nella comunicazione ordinaria e in quella testuale. L’insegnamento intende fornire la competenza necessaria atta a distinguere teoricamente e a saper gestire attivamente le differenze tra le diverse forme di comunicazione, come (1) la comunicazione-interazione faccia-a-faccia, (2) la comunicazione one-to-many, (3) le varie forme di comunicazione non verbale (comunicazione gestuale, mimica, prossemica, ecc.).
    • Storia dell'Estetica (12 cfu)

      • Il corso si propone di esaminare, in una prospettiva eminentemente storica, i rapporti tra la riflessione filosofica e le diverse manifestazioni dell’arte, partendo dalla tradizione greca, per poi soffermarsi in particolare sulle più moderne teorie estetiche.
    • Estetica (12 cfu)

      • Si propone la finalità di fornire le nozioni di base sull’origine e l’evoluzione del concetto di “estetica”, fino alle sfumature che il termine ha assunto nel mondo contemporaneo. Si intende fornire le competenze che intrecciano riflessione filosofica e pratiche delle arti, saperi delle differenti tradizioni artistiche e loro riformulazioni epistemiche, considerandoli dal punto di vista ermeneutico, storico filosofico, semiotico, retorico e stilistico.
    • Filosofia del linguaggio (12 cfu)

      • Il corso approfondisce, anche in una prospettiva storica, le relazioni tra linguaggio, mente e realtà, al fine di cogliere il rapporto tra senso e significato e la capacità umana di usarli nella comunicazione. In quest’ottica, i principali temi trattati sono la formalizzazione dei linguaggi naturali, la formazione dei concetti ed il rapporto fra linguaggio e strutture cognitive.
    • Filosofia della comunicazione (12 cfu)

      • Il corso intende promuovere conoscenze su aspetti basilari della competenza linguistica e su principi e modelli della performance linguistica e dell'interazione comunicativa, al fine non solo di consolidare competenze sulle strutture linguistiche dell'agire comunicativo e sull'interpretazione dei relativi contesti sia in senso topico che normativo, ma anche di acquisire capacità riflessive e autonomia elaborativa sulle varie strutture della comunicazione linguistica e dell'argomentazione.
    • Estetica (6 cfu)

      • Si propone la finalità di fornire le nozioni di base sull’origine e l’evoluzione del concetto di “estetica”, fino alle sfumature che il termine ha assunto nel mondo contemporaneo. Si intende fornire le competenze che intrecciano riflessione filosofica e pratiche delle arti, saperi delle differenti tradizioni artistiche e loro riformulazioni epistemiche, considerandoli dal punto di vista ermeneutico, storico filosofico, semiotico, retorico e stilistico.
    • Filosofia della comunicazione (6 cfu)

      • Il corso intende promuovere conoscenze su aspetti basilari della competenza linguistica e su principi e modelli della performance linguistica e dell'interazione comunicativa, al fine non solo di consolidare competenze sulle strutture linguistiche dell'agire comunicativo e sull'interpretazione dei relativi contesti sia in senso topico che normativo, ma anche di acquisire capacità riflessive e autonomia elaborativa sulle varie strutture della comunicazione linguistica e dell'argomentazione.
    • Storia dell'Estetica (6 cfu)

      • Il corso si propone di esaminare, in una prospettiva eminentemente storica, i rapporti tra la riflessione filosofica e le diverse manifestazioni dell’arte, partendo dalla tradizione greca, per poi soffermarsi in particolare sulle più moderne teorie estetiche.
  • 6 cfu a scelta nel gruppo LIN

    • Un'attività a scelta da 6 cfu tra quelle in elenco
    • Laboratorio di lingua francese B (6 cfu)

      • Il corso intende fornire la conoscenza delle strutture morfo-sintattiche e lessicali che consentono la comprensione di un testo scritto, nonché la comunicazione orale ad un livello intermedio. Gli obiettivi del corso consistono nel fornire agli studenti, mediante un approfondimento e un ampliamento delle competenze linguistiche, gli strumenti atti a rendere in italiano corretto le singole parti del discorso, al fine di agevolare la resa scorrevole, nella lingua di arrivo, di un testo francese.
    • Laboratorio di lingua tedesca B (6 cfu)

      • Il corso intende fornire la conoscenza delle strutture morfo-sintattiche e lessicali che consentono la comprensione di un testo scritto, nonché la comunicazione orale ad un livello intermedio. Gli obiettivi del corso consistono nel fornire agli studenti, mediante un approfondimento e un ampliamento delle competenze linguistiche, gli strumenti atti a rendere in italiano corretto le singole parti del discorso, al fine di agevolare la resa scorrevole, nella lingua di arrivo, di un testo tedesco.
    • Laboratorio di lingua spagnola C (6 cfu)

      • Il corso intende approfondire la conoscenza delle strutture morfo-sintattiche e lessicali che consentono la comprensione di un testo scritto, nonché la comunicazione orale ad un livello avanzato. Gli obiettivi del corso mirano ad approfondire ed ampliare le competenze linguistiche e gli strumenti atti a rendere in italiano corretto le singole parti...

Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto