Economia dei Mercati e degli Intermediari Finanziari

Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano
A Milano

Chiedi il prezzo
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Gli utenti che erano interessati a questo corso si sono informati anche su...
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Laurea
  • Milano
Descrizione

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Milano
Largo A. Gemelli, 1 , 20123, Milano, Italia
Visualizza mappa

Programma

Obiettivi formativi specifici Costituiscono obiettivi formativi specifici qualificanti il corso di laurea specialistica in Economia dei mercati e degli intermediari finanziari, che afferisce alla classe n. 84/S: Scienze Economico-aziendali, le seguenti competenze, conoscenze e abilità: - i laureati acquisiranno una approfondita conoscenza nelle aree dell'economia aziendale, della finanza, dell'intermediazione finanziaria e della sua disciplina giuridica (con particolare attenzione alla struttura dei mercati mobiliari), delle scienze matematiche e statistiche applicate all'interpretazione dei fenomeni economici, della micro e della macroeconomia; - i laureati acquisiranno una formazione avanzata, anche tramite comparazioni con le esperienze estere, nell'ambito dell'economia aziendale e della finanza ai fini della gestione delle imprese di intermediazione finanziaria, con particolare riferimento alla loro organizzazione e all'analisi dei bilanci; nell'ambito dell'intermediazione finanziaria e dei mercati ai fini della conoscenza e dell'utilizzo degli strumenti, delle operazioni e dei mercati ove queste si svolgono; nell'ambito della macroeconomia e della microeconomia dei mercati; nell'ambito delle tecniche di finanza di impresa e degli aspetti giuridici e istituzionali dei mercati, degli intermediari e delle società quotate; - i laureati sapranno utilizzare fluentemente, con padronanza del lessico specifico, in forma scritta e orale, oltre l'italiano, la lingua inglese e un'altra lingua (francese, spagnolo o tedesco) fra quelle dell'Unione Europea; - i laureati possederanno approfondite competenze per la comunicazione e la gestione dell'informazione anche con strumenti e metodi informatici e telematici; - in relazione agli obiettivi specifici del corso di laurea, sono previste attività di tirocinio presso istituzioni finanziarie oltre a soggiorni di studio presso altre Università italiane ed estere, anche nel quadro di accordi internazionali. Il percorso formativo proposto consentirà ailaureati di disporre di conoscenze e strumenti metodologici, anche interdisciplinari, adeguati per svolgere compiti lavorativi, anche di elevato contenuto professionale, nella gestione di imprese bancarie e di intermediazione finanziaria, nell'ambito della finanza delle aziende, nelle istituzioni di vigilanza sui mercati e sugli intermediari, nonché di svolgere attività di consulenza in tutte le aree dell'attività bancaria e finanziaria. Il tempo riservato allo studio personale o ad altre attività formative di tipo individuale è pari almeno al 65% dell'impegno orario complessivo, con possibilità di percentuali minori per singole attività formative ad elevato contenuto sperimentale o pratico. Sono titoli di ammissione quelli previsti dalle vigenti disposizioni di legge. La durata normale del corso di laurea specialistica è di ulteriori due anni dopo la laurea triennale. Per conseguire la laurea specialistica in Economia dei mercati e degli intermediari finanziari, lo studente deve aver acquisito almeno 300 crediti formativi universitari. Al laureato in possesso di uno dei seguenti diplomi di laurea triennali: - in Economia dei mercati e degli intermediari finanziari, Classe n.17: Scienze dell'economia e della gestione aziendale, conseguito presso la Facoltà di Scienze bancarie, finanziarie e assicurative dell'Università Cattolica del Sacro Cuore; - in Economia e diritto dell'intermediazione finanziaria, Classe n. 17: Scienze dell'economia e della gestione aziendale, conseguito presso la Facoltà di Scienze bancarie, finanziarie e assicurative dell'Università Cattolica del Sacro Cuore, sono riconosciuti almeno 180 crediti formativi universitari. Adempimenti del Consiglio della struttura didattica competente Il Consiglio della struttura didattica competente determina annualmente: - i requisiti curriculari che devono essere posseduti per l'ammissione al corso di laurea specialistica, le modalità di accertamento e gli eventuali obblighi formativi aggiuntivi a carico dello studente; - gli insegnamenti, che possono essere integrati da esercitazioni, laboratori, seminari, corsi integrativi e da altre forme didattiche; - l'elenco dei corsi effettivamente attivati, e precisa la distribuzione degli stessi tra i vari anni di corso e le possibili sotto unità (semestri, quadrimestri o altre periodizzazioni), indicando quali insegnamenti sono affiancati da attività didattiche integrative; - l'attribuzione dei crediti formativi universitari alle diverse attività didattiche e formative. Gli insegnamenti si concluderanno con una prova di valutazione che deve comunque essere espressa mediante una votazione in trentesimi. Ciò potrà valere anche per le altre forme didattiche integrative per le quali potrà essere altresì prevista l'idoneità. NOTA: Nelle "Altre attività formative - Altre (art.10, comma 1, lettera f)", lo studente è tenuto ad acquisire 33 crediti nell'ambito delle seguenti attività: - lingua inglese - seconda lingua estera da scegliersi tra francese, spagnolo e tedesco - tirocinio, in alternativa con altre attività ritenute idonee dal Consiglio della struttura didattica competente. Caratteristiche della prova finale Lo studente è tenuto ad acquisire 25 crediti superando la prova finale che dovrà essere sostenuta mediante la presentazione di una tesi elaborata in modo originale dallo studente sotto la guida di un relatore. La votazione finale viene espressa in centodecimi con eventuale lode tenuto conto del curriculum complessivo dello studente. Superato l'esame finale di laurea lo studente consegue il diploma di laurea specialistica in Economia dei mercati e degli intermediari finanziari. Ambiti occupazionali previsti per i laureati Il percorso formativo proposto consentirà ai laureati di disporre di conoscenze e strumenti metodologici, anche interdisciplinari, adeguati per svolgere compiti lavorativi, anche di elevato contenuto professionale, nella gestione di imprese bancarie e di intermediazione finanziaria, nell'ambito della finanza delle aziende, nelle istituzioni di vigilanza sui mercati e sugli intermediari, nonché di svolgere attività di consulenza in tutte le aree dell'attività bancaria e finanziaria. Percorso formativo assicurativo-previdenziale Attività di base Discipline aziendali CFU 16 SECS-P/07: ECONOMIA AZIENDALESECS-P/11: ECONOMIA DEGLI INTERMEDIARI FINANZIARI Discipline economiche CFU 12 SECS-P/01: ECONOMIA POLITICA Discipline giuridiche CFU 10 IUS/01: DIRITTO PRIVATOIUS/04: DIRITTO COMMERCIALE Discipline matematico-statistiche CFU 10 SECS-S/01: STATISTICASECS-S/06: METODI MATEMATICI DELL'ECONOMIA E DELLE SCIENZE ATTUARIALI E FINANZIARIETotale CFU 48 Attività caratterizzanti Discipline aziendali CFU 92 SECS-P/07: ECONOMIA AZIENDALESECS-P/09: FINANZA AZIENDALESECS-P/11: ECONOMIA DEGLI INTERMEDIARI FINANZIARI Discipline economiche CFU 20 SECS-P/01: ECONOMIA POLITICASECS-P/02: POLITICA ECONOMICA Discipline giuridiche CFU 15 IUS/04: DIRITTO COMMERCIALE Discipline matematico-statistiche CFU 22 SECS-S/06: METODI MATEMATICI DELL'ECONOMIA E DELLE SCIENZE ATTUARIALI E FINANZIARIETotale CFU 149 Attività affini o integrative Discipline complementari CFU 4 INF/01: INFORMATICA Discipline economiche CFU 8 SECS-P/05: ECONOMETRIA Formazione interdisciplinare CFU 18 IUS/05: DIRITTO DELL'ECONOMIAM-FIL/03: FILOSOFIA MORALE MAT/06: PROBABILITÀ E STATISTICA MATEMATICATotale CFU 30 Altre attività formativeA scelta dello studenteCFU 15Per la prova finaleCFU 25Altre (art. 10, comma 1, lettera f ) Totale CFU 33Totale CFU 73 Totale Crediti CFU Economia dei Mercati e degli Intermediari Finanziari 300 Percorso formativo banche e mercati Attività di base Discipline aziendali CFU 16 SECS-P/07: ECONOMIA AZIENDALESECS-P/11: ECONOMIA DEGLI INTERMEDIARI FINANZIARI Discipline economiche CFU 12 SECS-P/01: ECONOMIA POLITICA Discipline giuridiche CFU 10 IUS/01: DIRITTO PRIVATOIUS/04: DIRITTO COMMERCIALE Discipline matematico-statistiche CFU 10 SECS-S/01: STATISTICASECS-S/06: METODI MATEMATICI DELL'ECONOMIA E DELLE SCIENZE ATTUARIALI E FINANZIARIETotale CFU 48 Attività caratterizzanti Discipline aziendali CFU 92 SECS-P/07: ECONOMIA AZIENDALESECS-P/09: FINANZA AZIENDALESECS-P/11: ECONOMIA DEGLI INTERMEDIARI FINANZIARI Discipline economiche CFU 20 SECS-P/01: ECONOMIA POLITICASECS-P/02: POLITICA ECONOMICA Discipline giuridiche CFU 15 IUS/04: DIRITTO COMMERCIALE Discipline matematico-statistiche CFU 22 SECS-S/06: METODI MATEMATICI DELL'ECONOMIA E DELLE SCIENZE ATTUARIALI E FINANZIARIETotale CFU 149 Attività affini o integrative Discipline complementari CFU 4 INF/01: INFORMATICA Discipline economiche CFU 8 SECS-P/05: ECONOMETRIA Formazione interdisciplinare CFU 18 IUS/05: DIRITTO DELL'ECONOMIAM-FIL/03: FILOSOFIA MORALE MAT/06: PROBABILITÀ E STATISTICA MATEMATICATotale CFU 30 Altre attività formativeA scelta dello studenteCFU 15Per la prova finaleCFU 25Altre (art. 10, comma 1, lettera f ) Totale CFU 33Totale CFU 73 Totale Crediti CFU Economia dei Mercati e degli Intermediari Finanziari 300 Percorso formativo finanza Attività di base Discipline aziendali CFU 16 SECS-P/07: ECONOMIA AZIENDALESECS-P/11: ECONOMIA DEGLI INTERMEDIARI FINANZIARI Discipline economiche CFU 12 SECS-P/01: ECONOMIA POLITICA Discipline giuridiche CFU 10 IUS/01: DIRITTO PRIVATOIUS/04: DIRITTO COMMERCIALE Discipline matematico-statistiche CFU 10 SECS-S/01: STATISTICASECS-S/06: METODI MATEMATICI DELL'ECONOMIA E DELLE SCIENZE ATTUARIALI E FINANZIARIETotale CFU 48 Attività caratterizzanti Discipline aziendali CFU 92 SECS-P/07: ECONOMIA AZIENDALESECS-P/09: FINANZA AZIENDALESECS-P/11: ECONOMIA DEGLI INTERMEDIARI FINANZIARI Discipline economiche CFU 20 SECS-P/01: ECONOMIA POLITICASECS-P/02: POLITICA ECONOMICA Discipline giuridiche CFU 15 IUS/04: DIRITTO COMMERCIALE Discipline matematico-statistiche CFU 22 SECS-S/06: METODI MATEMATICI DELL'ECONOMIA E DELLE SCIENZE ATTUARIALI E FINANZIARIETotale CFU 149 Attività affini o integrative Discipline complementari CFU 4 INF/01: INFORMATICA Discipline economiche CFU 8 SECS-P/05: ECONOMETRIA Formazione interdisciplinare CFU 18 IUS/05: DIRITTO DELL'ECONOMIAM-FIL/03: FILOSOFIA MORALE MAT/06: PROBABILITÀ E STATISTICA MATEMATICATotale CFU 30 Altre attività formativeA scelta dello studenteCFU 15Per la prova finaleCFU 25Altre (art. 10, comma 1, lettera f ) Totale CFU 33Totale CFU 73 Totale Crediti CFU Economia dei Mercati e degli Intermediari Finanziari 300 Docenti di riferimento BANFI Alberto CESARINI Francesco GUALTIERI Paolo MIGNANEGO Fausto PENATI Alessandro Previsione e programmazione della domanda Programmazione nazionale delle iscrizioni al primo anno (art.1 Legge 264/1999) no Programmazione locale (art.2 Legge 264/1999) si (n. posti 100) Università: Università Cattolica del "Sacro Cuore" di Milano Classe 84/S-Classe delle lauree specialistiche in scienze economico-aziendali Facoltà di riferimento del corso SCIENZE BANCARIE FINANZIARIE E ASSICURATIVE Sede del corso MILANO Data di attivazione


Gli utenti che erano interessati a questo corso si sono informati anche su...
Leggi tutto