Giardinaggio a distanza

Emmepi di Mario Pria
A distanza
  • Emmepi di Mario Pria

96 
+IVA

Lo raccomanderei, la qualità delle lezioni è molto buona, i docenti sempre disponibili a chiarimenti o approfondimenti, rapidi nella consegna dei test corretti e puntuali nell'invio delle lezioni. Ottimo

L'opinione di un ex-alunno
Vuoi parlare del corso con un consulente?

Informazione importanti

  • Corso
  • A distanza
  • Durata:
    Flessible
  • Quando:
    Flessible
Descrizione

Emagister.it presenta il corso Giardinaggio a distanza, offerto da Emmepi di Mario Pria e rivolto a tutti coloro che hanno la passione del giardinaggio.

Il corso, della durata complessiva di 10 mesi e dalla durata flessibile, ha come obiettivo quello di offrire tutte le migliori tecniche di giardinaggio pe la cura e la gestione del mondo verde.

Il programma del corso si divide in 10 moduli, acquistabili anche singolarmente, e tratterà le principali tematiche del giardinaggio. Si inizierà dallo studio della botanica, dei terreni, della nutrizione, delle malattie e della cura delle piante. Si passerà poi alle tecniche di potatura e ai vari tipi di piante e alberi, ai metodi biologici di coltivazione e alla gestione delle piante d'appartamento. Spazio anche alla concimazione e alla manutenzione del prato, per la progettazione di giardini, orti e balconi.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo Orario
Flessible
A distanza

Domande più frequenti

· Quali sono gli obiettivi del corso?

Il corso ha come obiettivo quello di offrire tutte le migliori tecniche di giardinaggio pe la cura e la gestione del mondo verde.

· A chi è diretto?

Rivolto a tutti coloro che hanno la passione del giardinaggio.

· Requisiti

Nessuno

· Titolo

Attestato con votazione finale

· In cosa si differenzia questo corso dagli altri?

I testi e le immagini delle lezioni esprimono in forma sintetica alcuni importanti concetti necessari alla comprensione delle più comuni pratiche di giardinaggio. I contenuti puramente teorici sono stati ridotti al minimo indispensabile allo scopo di rendere di facile lettura e comprensione a chiunque quanto scritto. Nonostante questo intento divulgativo, nulla è stato tolto alla correttezza e precisione scientifica degli argomenti trattati. Ogni lezione contiene una visione della pratica del giardinaggio che risente dell’impostazione particolare del Vivaio Clorofilla: utilizzo di prodotti biologici ogniqualvolta ciò sia possibile; potature rispettose del naturale sviluppo della pianta; rispetto della natura in ogni sua forma; riciclaggio residui ecc. Un libro di testo ha la necessità di riportare tutte le informazioni necessarie a futuri approfondimenti, appesantendo talvolta lo studio o la lettura. Qui invece ci siamo limitati ai concetti che NOI riteniamo fondamentali alla piena comprensione dei concetti. Magari visti sotto una luce un po’ particolare, e meno scolastica: quella “Clorofilla”.

· A cosa servono le dispense?

Si fa tutto da casa: all'inizio del mese si riceve una dispensa preparata da noi (con link e approfondimenti), si risponde al test da noi preparato (una serie di domande specifiche sull'argomento trattato), con la possibilità di inviare qualunque tipo di richiesta di chiarimento nel mese di frequenza. Il test viene restituito corretto e commentato dai nostri agronomi. Ci sono inoltre, verso fine mese, alcune ore di linea diretta telefonica con l'agronomo per eventuali ulteriori spiegazioni. L'attestato può non essere inviato a chi non fosse valutato sufficientemente preparato sull’argomento. In tale caso lo studente avrà la possibilità di ripetere gratuitamente la lezione per una volta.

Opinioni

D

09/02/2012
Il meglio Lo raccomanderei, la qualità delle lezioni è molto buona, i docenti sempre disponibili a chiarimenti o approfondimenti, rapidi nella consegna dei test corretti e puntuali nell'invio delle lezioni. Ottimo

Consiglieresti questo corso? Sí.

Cosa impari in questo corso?

Potatura
Giardinaggio

Programma

SCELTA DELLE LEZIONI

1) Terreno, concimazione, nutrizione delle piante
  • LA NUTRIZIONE DELLE PIANTE
  • IL TERRENO
  • LA SOSTANZA ORGANICA
  • I SEGRETI DELLA CONCIMAZIONE
  • RICICLAGGIO E COMPOSTAGGIO
2) Botanica e riconoscimento delle piante
  • RADICI, TRONCHI, VASI, FOGLIE, FIORI, FRUTTI, SEMI
  • LA CLASSIFICAZIONE DELLE PIANTE
  • ALCUNI ESEMPI DI RICONOSCIMENTO:
  • PIANTE ERBACEE, ANNUALI E PERENNI, TAPPEZZANTI
  • ALBERI E ARBUSTI DA FIORE
  • PIANTE DA SIEPE
  • ALBERI DI ALTO FUSTO
  • PIANTE DA FRUTTA
  • PIANTE D’APPARTAMENTO
  • PIANTE RAMPICANTI
3) Moltiplicare le piante
  • COME LE PIANTE SI RIPRODUCONO
  • MOLTIPLICAZIONI NATURALI: BULBILLI, RIZOMI, STOLONI
  • LE RADICI AVVENTIZIE
  • IL POLLONE RADICALE
  • LA TALEA
  • LA PROPAGGINE
  • LA MARGOTTA
  • L’INNESTO
4) Malattie delle piante
  • IL CONCETTO DI “TERRENO”: SOGLIA DI INTERVENTO ED EQUILIBRIO BIOLOGICO
  • LE PRINCIPALI FISIOPATOLOGIE: ACQUA, CIBO, LUCE, VELENI, SPAZIO, GELO.
  • I PARASSITI FUNGINI
  • CONTROLLO CHIMICO E BIOLOGICO DEI FUNGHI
  • GLI INSETTI PATOGENI
  • CONTROLLO CHIMICO E BIOLOGICO DEGLI INSETTI
  • ALTRE CLASSI DI PARASSITI DELLE PIANTE
5) La potatura delle piante da frutto- LA POTATURA: SCOPI E FUNZIONI
  • TECNICHE DI POTATURA E MODALITA’ DI TAGLIO
  • GEMME A FIORE E A FRUTTO: SU QUALI RAMI LE PIANTE FRUTTIFICANO
  • LA POTATURA DI FORMAZIONE
  • LA POTATURA DI PRODUZIONE
  • LA POTATURA DI CORREZIONE E MANTENIMENTO
  • RISCHI DI PARASSITOSI DA ERRATA POTATURA: LA PREVENZIONE
  • LA POTATURA DELLE SINGOLE SPECIE FRUTTIFERE:
  • Pomacee (Melo, pero, nashi)
  • Drupacee (Ciliegio, susino, albicocco, pesco)
  • Fico
  • Kaki
  • Ulivo
  • Agrumi (Arancio, limone, mandarino)
  • Melograno
  • Vite e Kiwi
  • Piccoli frutti (more, lamponi, ribes)
  • POTARE O NON POTARE?
6) La potatura delle piante ornamentali
  • UN DISASTRO SOTTO GLI OCCHI DI TUTTI
  • LA POTATURA DELLE PIANTE ORNAMENTALI: SCOPI E FUNZIONI
  • TECNICHE DI POTATURA E MODALITA’ DI TAGLIO
  • GEMME A LEGNO E A FIORE: SU QUALI RAMI LE PIANTE FIORISCONO
  • LA POTATURA DELLE PIANTE DA SIEPE
  • LA POTATURA DEI RAMPICANTI
  • LA POTATURA DELLE CONIFERE
  • LA POTATURA DELLE PIANTE DI ALTO FUSTO
  • I DANNI DEGLI INCOMPETENTI
  • LA POTATURA DI CORREZIONE E MANTENIMENTO
  • RISCHI DI PARASSITOSI DA ERRATA POTATURA: LA PREVENZIONE
  • LA POTATURA DEI SINGOLI CESPUGLI DA FIORE:
  • a) Cespugli che fioriscono sui rami dell’anno (rosa, lagerstroemia, Spiraea arguta ecc.)
  • b) Cespugli che fioriscono su rami dell’anno precedente (ortensia, Forsythia, Weigelia ecc.)
  • POTARE O NON POTARE?
7) Metodi biologici di coltivazione
  • AGRICOLTURA BIOLOGICA: UN INQUADRAMENTO LEGISLATIVO
  • PERCHE' SCEGLIERE BIOLOGICO E' UNA BUONA SCELTA
  • LA CONCIMAZIONE NATURALE
  • IL COMPOSTAGGIO
  • TERRENI NON ARATI
  • LE ROTAZIONI AGRARIE
  • L’ORTO/FRUTTETO BIOLOGICO
  • CIBARSI DI ERBE SPONTANEE
  • POTATURE RISPETTOSE
  • IL CONTROLLO BIOLOGICO DELLE MALATTIE FUNGINE
  • IL CONTROLLO BIOLOGICO DI INSETTI E ALTRI PARASSITI
  • BIODIVERSITA’ E RICCHEZZA
8) Piante d’appartamento
  • UNA PREMESSA IMPORTANTE
  • CHE COSA SI INTENDE PER “PIANTA D’APPARTAMENTO”
  • PIANTE DA FIORE, PIANTE DA FOGLIA
  • UNA SUDDIVISIONE PER USO ORNAMENTALE
  • UNA SUDDIVISIONE PER ESIGENZE DI LUCE ED ACQUA
  • PIANTE CHE PURIFICANO L’ARIA
  • COMPOSIZIONI E RAGGRUPPAMENTI
  • LA CONCIMAZIONE DELLE PIANTE IN VASO
  • AFFRONTARE L’INVERNO: IRRIGARE COME E QUANTO
  • POTATURA E SOSTEGNO
  • IL RINVASO: QUANDO E COME
  • I PARASSITI PIU’ COMUNI DELLE PIANTE IN CASA
  • FARE A MENO DEI VELENI
  • LA RIPRODUZIONE DELLE PIANTE D’APPARTAMENTO
  • LE PIANTE PIU’ NOTE
  • I Ficus
  • Le aracee (anturio, spatifillo, filodendro ecc.)
  • Le bromeliacee
  • Le orchidee
  • Le piante grasse
  • Le palme
  • I tronchetti
  • Le felci
  • Le gesneriacee
  • I bulbi
  • Le piante natalizie
  • SFATARE MITI E CREDENZE
9) Il prato: impianto, manutenzione, irrigazione
  • L’IMPIANTO DEL PRATO
  • Ho fatto, ho rifatto, e non viene mai bello!
  • Elementi di base per la creazione di un prato
  • Il clima
  • Il terreno
  • La sostanza organica
  • Il letto di semina
  • La semina: periodo e modalità
  • La semente
  • La rullatura
  • Il prato a rotoli
  • LA MANUTENZIONE DEL PRATO
  • Concetti di base per la conservazione del manto
  • Periodicità e altezza di taglio
  • Scelta dei macchinari più adatti
  • Risemina periodica e copertura chiazze
  • Le erbe infestanti più comuni del prato
  • Il diserbo: come evitarlo e prevenirlo
  • La concimazione del prato
  • Le malattie più comuni del prato
  • Altre avversità, dai cani al ristagno…
  • L’IRRIGAZIONE DEL PRATO
  • Perché un prato non si può annaffiare a mano
  • Componenti di base di un impianto irriguo
  • Il dimensionamento dell’impianto
  • Tempi di bagnatura ed esigenze del manto
  • Prevenzione o cura di patologie con l’irrigazione
  • CONCLUSIONI
  • Per un prato naturale a bassa manutenzione
10) Progettazione di giardino e balcone
  • LA PROGETTAZIONE
  • ”QUALE” GIARDINO
  • IL GIARDINO ALL’ITALIANA
  • IL GIARDINO ALL’INGLESE
  • IL GIARDINO “ROMANTICO”
  • IL GIARDINO GIAPPONESE
  • IL GIARDINO FENG SHUI
  • IL GIARDINO D’ACQUA
  • IL GIARDINO A BASSA MANUTENZIONE
  • IL PAESAGGIO CIRCOSTANTE: CROCE O DELIZIA?
  • ELEMENTI DI BASE PER LA PROGETTAZIONE
  • IL PRATO: un tappeto accogliente
  • PIANTE AD ALTO E MEDIO FUSTO: imponenti, ombrose o fiorite?
  • CESPUGLI: una ricchezza di forme e colori
  • ZONE FIORITE: il giardino nel suo splendore
  • SIEPI: non solo utili, riscopriamo colori e profumi RAMPICANTI: cascate di colori e fresche pareti
  • BORDURE: cornici preziose
  • ALTRI ELEMENTI DI ARREDO: VIALETTI, ROCCE, PANCHINE, FONTANE, PERGOLATI, ILLUMINAZIONE
  • L’ENTRY GARDEN
  • IL TERRAZZO ED IL BALCONE
  • I TRUCCHI DEL MESTIERE: il colpo d’occhio, il bilanciamento dei volumi e altro..
  • IL PUNTO DI FUOCO
  • DILATARE LO SPAZIO SI PUO’!
  • … ED ANCHE RESTRINGERE UN AMBIENTE DISPERSIVO!
  • QUANDO IL GIARDINO E’ “STRETTO E LUNGO”….
  • … O “TROPPO QUADRATO”
  • SE C’E’ UN AMICO A QUATTRO ZAMPE…..
  • SE C’E’ UN ANGOLINO BUIO …..
  • IL GIARDINO IN PENDENZA
  • CONCLUSIONI

N.B. La sequenza suggerita (da 1 a 10) è secondo noi la migliore. Tuttavia, è possibile iniziare da qualunque lezione, proseguendo via via di mese in mese con il programma personalizzato che ognuno di voi si è costruito. Le lezioni sono attive tutto l’anno, con l’esclusione dei mesi di Luglio e Agosto.

Ulteriori informazioni

Il corso completo è costituito da 10 lezioni. Ogni lezione (frequentabile anche singolarmente) costa 18 Euro + IVA, e ha la durata di un mese. L’abbonamento complessivo alle 10 lezioni viene invece offerto al prezzo eccezionale di 96 Euro + IVA. (115,20 Euro).

E' inoltre possibile, sia in alternativa che in aggiunta alla frequenza via internet, ordinare le dispense nella versione su compact disk, che vi verrà spedita a domicilio con il costo aggiuntivo complessivo di 25 Euro + IVA (supporti magnetici + costo spedizione).