Il Videogioco - Summer School Cinema 2013

Milano Scuola di Cinema e Televisione
A Milano

400 
IVA Esente
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Seminario intensivo
  • Livello base
  • Milano
  • 40 ore di lezione
  • Durata:
    5 Giorni
Descrizione

Dal concept alla realizzazione di un prototipo di videogame
- Fornire una conoscenza di base del medium videoludico, attraverso l’insegnamento della sua storia, del linguaggio e della terminologia appropriata.
- Introdurre agli studenti la teoria alla base della creazione di videogiochi, dal concept alla fase di sviluppo.
- Insegnare alcuni fondamenti di sviluppo videoludico attraverso la reinterpretazione di un videogioco classico in ambiente Unity.
- Permettere allo studente di sviluppare un sufficiente grado di autonomia nel processo di sviluppo di un videogioco.

Rivolto a: Studenti e professionisti dell'audiovisivo, appassionati.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Milano
via Colletta, 51, 20137, Milano, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Requisiti

Conoscenze di base di informatica, interesse per i videogame.

Cosa impari in questo corso?

Linguaggio videoludico
Ambiente Unity
Gamedesign
Scripting
Progettazione prototipo
Modelli 3D

Professori

Lorenzo Mosna
Lorenzo Mosna
Esperto di nuovi media

Nato a Trento nel 1984, consegue la laurea magistrale in Televisione, cinema e new media presso l’Università IULM di Milano, con tesi dal titolo L’immagine nell’era dell’intermedialità: cinema e videogame. Già collaboratore del mensile di critica cinematografica duellanti, ha fondato il sito web di critica e informazione videoludica Wiitalia. Attualmente è caporedattore italiano del network internazionale Gamereactor e professore a contratto presso l’Università IULM di Milano, dove collabora con il prof. Roberto C. Provenzano presso il Laboratorio di Produzione e Progettazione Web Tv e con il

Paolo Tajé
Paolo Tajé
Videogame developer

Tajè Paolo ha iniziato a sviluppare videogiochi nel 1998. Dopo essersi laureato al Politecnico di Milano in Ingegneria Informatica nel 2008, ha fatto della sua passione un lavoro collaborando in alcune software house italiane, lavorando come programmatore a giochi rilasciati su Nintendo Wii, Nintendo DS, iPhone, PC. Come sviluppatore indipendente, negli anni ha rilasciato diversi giochi freeware e ha partecipato a game jam in Italia e in Europa. Da una di queste è nato MirrorMoon, un gioco esplorativo in prima persona realizzato con il team Santa Ragione, che è stato presentato nel 2012 al Fan

Programma

Per ideare un videogioco non serve essere ingegneri informatici, ma è importante conoscere a fondo il linguaggio dell’immagine in movimento. Inteso come una forma di narrazione interattiva, il videogioco è uno spazio per la creatività e l’invenzione, dove unire sapienza tecnica e libertà immaginativa. Attraverso un percorso teorico di quattro moduli si esplora la complessità di questo mondo e si apprendono gli strumenti tecnici che conducono alla realizzazione pratica di un videogame.

Ulteriori informazioni

6 borse di studio in palio messe a disposizione con il contributo della Regione Lombardia e del Comune di Milano, nell'ambito del progetto "MI Generation"

Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto