Le Nuove Frontiere del Marketing e della Comunicazione: dal Social Networking al Search Marketing

Associazione Eutropia
A Cagliari

Chiedi il prezzo
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Corso
  • Per professionisti
  • Cagliari
  • 70 ore di lezione
Descrizione

Obiettivo del corso: Obiettivo del Master è quello di sviluppare le competenze necessarie ad utilizzare le opportunità offerte dai media digitali e dal web 2.0, presupposto per progettare, pianificare e verificare le attività di marketing e comunicazione.
Rivolto a: coloro che lavorano in un'azienda che vuole utilizzare internet per aumentare la propria visibilità e le proprie potenzialità di mercato valorizzando il SEO, i social media e le possibilità offerte dai nuovi canali di distribuzione. In particolare si rivolge a: •

Informazione importanti

Documenti

Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Cagliari
Corso Vittorio Emanuele, 340, 09123, Cagliari, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Requisiti

Nessuno

Programma

ll social media marketing
Programma Modulo I

1ª GIORNATA - 12 MARZO

L\'avvento dei media personali e la transizione verso il digitale

I media non sono più sotto il controllo di pochi, con alte barriere all\'ingresso. L\'avvento dei media personali, dai blog fino alle piattaforme di social networking, consente oggi ai consumatori di esprimersi liberamente in rete, senza filtri, e alle aziende di dare voce alle proprie attività senza bisogno di mediazioni, in un dialogo diretto con tutti i propri stakeholder. La trasformazione digitale dei media tradizionali comprende inoltre altre opportunità da cogliere, per una strategia complessiva per il marketing e la promozione in chiave crossmediale.

* Scenario sull\'evoluzione dei media in senso sociale
* Il Web 2.0 e Internet di seconda generazione
* Panoramica complessiva sulla transizione in corso: dall\'email a twitter, dai forum ai social network, verso il real time web.
* La transizione dei media tradizionali verso la distribuzione digitale via Internet: come cambiare la propria comunicazione, adattandola e trasformandola con un nuovo linguaggio.
* L\'avvento del mobile come nuovo schermo di consumo dei media: il domani è già oggi. Cosa cambia con la diffusione di massa di iPhone, Android e del web sempre accessibile
* Glossario generale e strumenti di gestione personale della conoscenza e dell\'informazione (feed RSS, bookmark sharing, audio/video sharing, twitter): applicazioni pratiche per l\'operatività quotidiana.

2ª GIORNATA - 13 MARZO

Il nuovo consum-attore

Il consumatore è cambiato. Non si limita più a consumare un prodotto e a condividere con amici e parenti la propria esperienza. Con il Web 2.0 il consumatore ha in mano un megafono potentissimo, capace di parlare a milioni di persone attraverso i motori di ricerca. In questo scenario è fondamentale per l\'azienda comprendere l\'opinione del consumatore, espressa in rete sul social web, per intervenire e reagire ogni qualvolta sia necessario farlo. Il monitoraggio, l\'ascolto e l\'analisi delle conversazioni sono prioritarie rispetto a qualsiasi ulteriore azione proattiva.

* Focus sul nuovo consumatore: da media di massa a media personali; da blog a social network; il consumatore attivo, produttore di contenuti
* Il valore dettato dall\'ascolto delle conversazioni
* I social network come occasione per l\'azienda di entrare nella conversazione; un focus group permanente, per raccogliere dati sul comportamento e sui desideri dei consumatori
* Un nuovo servizio cliente dove i clienti in parte si aiutano da soli, con gli strumenti dell\'azienda
* Sperimentazione concreta e applicazione pratica, con la simulazione strategica caso per caso insieme ai partecipanti al corso, per ognuna delle piattaforme delineate nel modulo.



3ª GIORNATA - 26 MARZO

Il segreto è nel passaparola

Il web sociale è una grande opportunità per motivare i fan dell\'azienda e renderli testimonial d\'eccezione, più credibili e autorevoli di qualsiasi messaggio pubblicitario tradizionale. Inserirsi nelle conversazioni in rete è difficile e richiede grandi capacità di relazione, in un ambiente in cui l\'azienda è costituita dalle persone che la compongono. Stimolare il passaparola è possibile, attraverso contenuti di qualità, che spingono il consumatore a condividere e diffondere spontaneamente il messaggio dell\'azienda. I social media sono un potente alleato del marketing, purché se ne faccia un uso consapevole ed intelligente, anche attraverso policy non punitive per l\'utilizzo sul posto di lavoro.

* Dalla pubblicità alla promozione attraverso il passaparola
* L\'aspetto relazionale del marketing. Le internet PR
* Nuove forme di pubblicità sugli spazi social. Il viral marketing
* Il valore dei contenuti di qualità in chiave di passaparola e di content marketing
* Quali contenuti e quali linguaggi tra corporate blog, profilo su Facebook
* Policy per l\'uso dei social media dentro e fuori l\'azienda: esempi pratici, con sperimentazione in aula sulla base delle esigenze e delle tipologie di impresa dei partecipanti.

4ª GIORNATA - 27 MARZO

Gli strumenti per il successo

Per imparare ad usare gli strumenti del social web è necessario sporcarsi le mani e sperimentarne l\'uso, senza paura di sbagliare. Non esiste la teoria senza la pratica. In questo modulo approfondiremo gli aspetti tecnici essenziali per impadronirsi degli strumenti nella quotidianità, coinvolgendo i partecipanti e le proprie attività, in chiave social media.

* Approfondimento degli strumenti operativi su spazi propri e spazi pubblici: blog e community sul proprio dominio.
* Consigli pratici per migliorare il posizionamento dei propri siti con il social web e con il content marketing: dal SEO ai contenuti, senza dimenticare la pubblicità online evoluta.
* Opportunità di business sul social web: casi e sperimentazione pratica in Facebook, YouTube, Twitter, Ning, ecc.
* Ipotesi di applicazione concreta delle potenzialità del social web, prendendo le situazioni concrete di alcuni degli intervenuti
* Sperimentazione concreta e applicazione pratica, con la simulazione strategica caso per caso insieme ai partecipanti al corso





Il search marketing



Il web ha trasformato profondamente le abitudini di relazione, informazione e consumo dei cittadini. In particolare, i motori di ricerca sono diventati un canale di marketing online ormai irrinunciabile: essi si inseriscono nei processi decisionali e di acquisto, determinando nuove opportunità, ma anche nuovi fenomeni cui prestare attenzione. Gli argomenti della formazione sul Search Marketing si pongono l\'obiettivo di fornire una visione d\'insieme del SEO e del marketing applicato ai motori di ricerca, e degli strumenti concreti con i quali approcciare i processi e le attività tipiche del SEM. Le quattro giornate prevedono un ampio excursus dagli aspetti più strategici agli argomenti più pratici.



Programma Modulo II


1ª GIORNATA - 9 APRILE

Cos\'è il Search Marketing e come si integra nelle strategie di marketing online


I motori di ricerca sono diventati già da tempo il principale driver di traffico sul web. Qualunque soggetto con una propria identità e presenza sul web non può fare a meno di sviluppare le proprie strategie di business e di marketing senza tenere in considerazione il fenomeno del search e gli utenti che ne sono protagonisti. La prima giornata del corso introduce il Search Marketing, ne delinea le peculiarità e la forte natura sociale e mostra le differenze con altre attività di marketing online, spiegando in quali contesti il SEO è uno strumento imprescindibile e in quali può supportare e integrarsi ad altre forme di web marketing.


* Uno sguardo d\'insieme al Search Marketing
* Definizione di SEO
* In quali occasioni è opportuno fare SEO



2ª giornata - 10 Aprile

Gli spider dei motori, l\'interazione con i siti web e i fattori SEO


Inevitabilmente legato a come le persone fruiscono i siti web, fare SEO significa anche prendersi cura di quegli aspetti tecnici che possono influire sulla qualità dell\'esperienza di navigazione degli utenti e sulla facilità con cui i motori di ricerca archiviano e valutano i siti per poi proporli nei risultati delle ricerche. La seconda giornata fornisce le basi tecniche per comprendere come siti, motori e utenti interagiscono tra di loro e propone delle semplici attività pratiche attraverso le quali prendere familiarità con il funzionamento e la tecnologia dei motori di ricerca.


* Il modello client/server
* Crawling e indicizzazione
* Contenuti duplicati



3ª giornata - 23 Aprile

Contenuti editoriali e popolarità sul Web

Una giornata dal taglio prevalentemente pratico, che fornisce linee guida, spunti ed esempi per ottimizzare e promuovere un sito web.

* SEO copywriting
* Il ruolo degli utenti
* Tecniche per l\'acquisizione della popolarità



4ª giornata - 24 Aprile

Web Analytics: il ruolo degli utenti e l\'importanza dell\'analisi


Tra i numerosi canali di marketing e comunicazione, il web è senza dubbio quello che offre la maggior precisione ed il maggior dettaglio in fatto di misurazione. Questa eredità, proveniente dalla natura pur sempre informatica che il web possiede, offre un valore potenzialmente enorme a quanti sono in grado di leggere i dati che la web analytics può fornire.

Nella quarta giornata si introdurrà la web analytics, presentando modelli e strumenti, e si approfondiranno concetti come obiettivi, metriche e misurazioni; lo scopo è di fornire ai partecipanti gli strumenti e le procedure adatte per trarre benefici dalla misurazione del proprio traffico web.

* Piattaforme e metodi di web analytics
* Definizione degli obiettivi
* Misurazione dei risultati



Scrivere per il web



Programma Modulo III

I contenuti restano la vera chiave del successo di un progetto web. Comunicare efficacemente in Rete richiede però alcune tecniche particolari e la consapevolezza di alcune caratteristiche specifiche che la differenziano rispetto alla comunicazione tradizionale. Il corso affronta tutti gli aspetti e le tecniche del web writing: usabilità, formattazione, strutturazione, editing, linguaggio, stile, ottimizzazione per i motori di ricerca, dedicando ampio spazio alle attività di laboratorio.

1ª giornata - 7 Maggio

Il testo sul web cambia rispetto al testo tradizionale. In particolare si assiste ad una \"stratificazione\" del testo in diversi aspetti (di interfaccia, di struttura, di stile), a un\'inversione del rapporto tra testo e paratesto e una prevalenza degli aspetti di pittoricità del testo. Nella prima giornata vengono analizzati tutti gli aspetti di strutturazione e usabilità, a partire dal concreto uso del web come strumento di lettura, seguendo le ricerche empiriche a riguardo.

Verranno proposte attività di laboratorio su tutti gli aspetti esaminati nella giornata.

Principi generali
Il ruolo chiave dei contenuti
La comunicazione on line: caratteristiche, vincoli e opportunità
Il testo pittorico: grafica, spazi, ipertesto, multimedialità
Il nuovo ruolo dell\'autore online
Il testo sul web è una cipolla

Il lettore del web
Mappe e discontinuità
Finalizzazione e interazione
Elementi di contesto nella lettura
Elementi di ancoraggio dell\'occhio
Studi di usabilità sui testi per il web
Studi di eye tracking nel web e sui social media

Usabilità dei testi
Larghezza dei testi
Lunghezza dei testi e editing ipertestuale
Allineamento e interlinea
Tipi di font
Maiuscolo, corsivo, sottolineato
Rapporto testo-sfondo
Colori nei testi
Animazioni
Scrivere per i motori di ricerca

Elementi di ancoraggio
Blocchi di testo
Uso dei grassetti
Uso dei punti-elenco
Uso dei link
Uso e tipi di immagini



2ª giornata - 8 Maggio

La struttura dei testi e la loro composizione subiscono sul web una serie di cambiamenti che amplificano le tendenze e gli stili della scrittura giornalistica. La giornata affronta il tema dello stile e della composizione, a partire dal cambiamento nelle regole imposto dal giornalismo online. Vengono affrontati gli aspetti di scrittura nei social media e lo stile complessivo del web, orientato ad un registro vicino alla lingua parlata.

Verranno proposte attività di laboratorio su tutti gli aspetti esaminati nella giornata.

La struttura dei testi
Piramide invertita
Granularità
Label
Titolazione
Strilli
Paragrafi
Giornalismo su carta, giornalismo online, citizen journalism
Scrivere per i motori di ricerca

La composizione dei testi
Semplificare
Ridurre
Colorare
Limitare
Punteggiatura

Lo stile
Oralità e scrittura
Alcune parole chiave
Questioni di sintassi
Questioni di lessico
I generi della scrittura web

Scrivere nei social media
Scrivere nei blog
Scrivere nei social networks
Scrivere nel real time web
Scrivere nelle chat
Scrivere le mail

Ulteriori informazioni

Stage:

No


Validazioni: No
Alunni per classe: 15
Persona di contatto: Alessandra Polo

Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto