Lo Sportello Unico delle Attività Produttive

Ateneo Corsi
A Cagliari, Milano, Verona e 1 altra sede.

100 
+IVA
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

Descrizione

Obiettivo del corso: Il corso si propone di offrire all’utente una conoscenza della disciplina dello Sportello Unico delle Attività Produttive, in relazione anche agli altri istituti volti alla semplificazione ed allo snellimento dell’attività amministrativa.
Rivolto a: Responsabili e loro collaboratori degli uffici tecnici, ufficio commercio e polizia amministrativa. Addetti e operatori dello sportello Suap.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Cagliari
Via Peretti, 8/10, 09010, Cagliari, Italia
Visualizza mappa
Consultare
Milano
PIAZZA IV NOVEMBRE, 4, 20124, Milano, Italia
Consultare
Modugno
SS 96 , 70123, Bari, Italia
Consultare
Verona
Via Belviglieri, 42, 37131, Verona, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Requisiti

Dipendente della Pubblica Amministrazione

Programma

Le modifiche della manovra economica approvata con L. n. 133/08 . Il rilancio del S.U.A.P. (art. 38 D.L. n. 112/08). Sussidiarietà e semplificazione dell’attività amministrativa. Ambito della disciplina regionale e delle nuove forme di outsorcing sui requisiti delle imprese. Conferenza di servizi e S.U.A.P. Il regolamento dell’ente locale. Unità organizzativa responsabile del procedimento e S.U.A.P. I referenti interni. Attività di informazione e l’accesso ai dati: il front office del S.U.A.P. Il parere preliminare di conformità. I procedimenti e gli atti che confluiscono nel procedimento unico. Fasi del procedimento. Intervento dei terzi nel procedimento. Le novità della legge sul procedimento amministrativo. Il procedimento mediante conferenza di servizi. I principi dell'articolo 27 del decreto legislativo 31 marzo 1998, n. 112 .Natura e modalità operative. Conferenza di servizi e V.I.A.. Casistica. Il procedimento mediante autocertificazione. I principi dell'articolo 25 d.l. 31/3/1998, n. 112 .Compiti della struttura. Integrazione della domanda. Audizione in contraddittorio e accordo sostitutivo. Verifiche di conformità. Falsità dell’autocertificazione e obblighi della struttura. Casistica. Collaudo: spese, quantificazione e riscossione.

Ulteriori informazioni

Stage: No
Alunni per classe: 25

Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto