Corso la Normativa di Sicurezza Nei Cantieri Temporanei e Negli Appalti (valido Come Agg. RSPP/ASPP e Coordinatori)

Vega Formazione S.r.l.
A Mestre

220 
+IVA
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Corso
  • Mestre
  • 8 ore di lezione
  • Durata:
    1 Giorno
Descrizione

Obiettivo del corso: Approfondire le novità del D. Lgs. 81/2008 con particolare attenzione al TITOLO IV “Misure per la salute e sicurezza dei cantieri temporanei o mobili”.
Rivolto a: Coordinatori per la progettazione dei lavori nei cantieri temporanei e mobili, Datori di Lavoro, Dirigenti e preposti delle imprese esecutrici e affidatarie, Responsabili e Addetti Servizio Prevenzione e Protezione.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Mestre
Via Don Tosatto, 41, 30174, Venezia, Italia
Visualizza mappa

Cosa impari in questo corso?

Approfondire le novità del D. Lgs. 81/2008
Misure per la salute e sicurezza dei cantieri temporanei o mobili

Professori

Federico Maritan
Federico Maritan
Ing.

Programma

Premessa
La sicurezza nei cantieri temporanei e mobili è normata dal Titolo IV del D.Lgs. 81/08, che ha recepito, oltre al D.Lgs. 494/96, un insieme sistematico di leggi e decreti che da oltre 50 anni, sono state il punto di riferimento del sistema legislativo nazionale in materia di tutela della sicurezza e la salute dei lavoratori.

La sicurezza del lavoro è interesse prioritario di tutte le aziende il cui obiettivo principale è quello di minimizzare il rischio di incidenti/infortuni durante l’esecuzione di attività affidate in incarico a ditte esterne/lavoratori autonomi.

I più importanti documenti connessi alla sicurezza dell’attività lavorativa presso i cantieri temporanei e mobili, prescritti dalla normativa, sono il Piano di Sicurezza e Coordinamento (P.S.C.) e il Piano Operativo di Sicurezza (P.O.S.).

Previsto in tutti i cantieri in cui si attenda la presenza di più imprese anche non contemporanea, il P.S.C. è il documento più importante per la sicurezza di un cantiere temporaneo o mobile ed è finalizzato all'individuazione, l'analisi e la valutazione dei rischi, e le conseguenti procedure, gli apprestamenti e le attrezzature atti a garantire, per tutta la durata dei lavori, il rispetto delle norme per la prevenzione degli infortuni e la tutela della salute dei lavoratori (art. 100 del D.Lgs. 81/08).

Il corso affronta anche l’art. 26 del D.Lgs. 81/2008 - gestione della sicurezza nei lavori in appalto, approfondendo i contenuti del DUVRI (Documento unico di valutazione dei rischi interferenti) con il quale l’azienda garantisce il rispetto da parte dell’impresa esterna/lavoratori autonomi, delle procedure e dei regolamenti finalizzati a tutelare la sicurezza dei propri lavoratori.

Il corso e' rivolto a coordinatori per la progettazione ed esecuzione dei lavori nei cantieri temporanei e mobili, datori di lavoro, dirigenti e preposti delle imprese esecutrici e affidatarie, Responsabili e Addetti Servizio Prevenzione e Protezione (RSPP e ASPP).

In particolare, Vega Formazione offre ai Responsabili del Servizio di Prevenzione e Protezione (RSPP) e agli Addetti ai Servizi di Prevenzione e Protezione (ASPP), nonché ai Coordinatori Sicurezza, l’opportunità di partecipare ai corsi di formazione conseguendo un attestato valido per l’aggiornamento periodico quinquennale, come richiesto dall’art. 32 del D. Lgs. 81/08 e dall’accordo della Conferenza Permanente per i rapporti tra lo Stato, le Regioni e le Province autonome di Trento e Bolzano.

Ricordiamo che gli RSPP e ASPP devono seguire corsi di aggiornamento ogni quinquennio accumulando un monte ore pari a:

  • 60 ore per RSPP di attività ricadenti nei macrosettori ATECO 3, 4, 5 e 7
  • 40 ore per RSPP di attività ricadenti nei macrosettori ATECO 1, 2, 6, 8, 9
  • 28 ore per ASPP di qualsiasi attività

Programma

  • Le novità introdotte dal D.Lgs. n. 81/2008 (Testo Unico in materia di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro)
  • Obblighi e responsabilità di Datori di lavoro, dirigenti, preposti e lavoratori autonomi.
  • L’art. 26 del D.Lgs. 81/2008 - gestione della sicurezza nei lavori in appalto e il DUVRI (Documento unico di valutazione dei rischi interferenti).
  • Il Titolo IV del D.Lgs. 81/08: “Cantieri temporanei o mobili”.
  • Le modifiche normative in merito agli obblighi e responsabilità di Committenti e Responsabili dei lavori.
  • I criteri di nomina dei Coordinatori per la sicurezza in fase di progettazione e in fase di esecuzione nelle varie tipologie di opere.
  • I nuovi obblighi e le nuove responsabilità dell’impresa affidataria dei lavori.
  • Le nuove metodologie per la verifica dell’idoneità tecnico-professionale di imprese affidatarie ed esecutrici (Allegato XVII Titolo IV).
  • Rapporti e relazioni tra committente/RUP - responsabile dei lavori, coordinatori, impresa affidataria, imprese esecutrici, lavoratori autonomi.
  • Il ruolo, le responsabilità e i nuovi requisiti professionali dei Coordinatori per la sicurezza in fase di progettazione e in fase di esecuzione dei Coordinatori. La nuova tipologia dei corsi di formazione e gli obblighi di aggiornamento (Allegato XIV Titolo IV).
  • Il rapporti tra Titolo IV e art. 26 del Titolo I, nonché tra PSC, POS e DUVRI.




Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto