Operatore edile

Scuola Edile Belluno
A Mel

Chiedi il prezzo
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Qualifica professionale
  • Mel
  • Durata:
    3 Anni
Descrizione

Obiettivo del corso: L’Operatore Edile effettua le più comuni operazioni proprie di un cantiere edile nel rispetto delle norme di sicurezza. I corsisti verranno aiutati a costruire un progetto di sviluppo personale professionale attraverso la valutazione di competenze acquisite.
Rivolto a: Il percorso formativo è rivolto ad allievi in possesso della licenza di scuola media, di età compresa tra i 14 ed i 18 anni, soggetti al diritto dovere all'istruzione e formazione.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Mel
via Tempietto, 8, 32026, Belluno, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Requisiti

Consultare con il centro.

Programma

OPERATORE EDILE

Dati generali Durata: triennale -primo anno 1000 ore, 1100 ore nel secondo e nel terzo anno-
Costo: gratuito
Giorni di frequenza: diurno dal lunedì al venerdì
Periodo: da settembre a giugno
Sede: CFPME – Mel via Tempietto n. 8
Convitto: Feltre o Longarone c/o strutture convenzionate
Mensa: Mel c/o Scuole Medie
Caratteristiche
Il percorso formativo è rivolto ad allievi in possesso della licenza di scuola media, di età compresa tra i 14 ed i 18 anni, soggetti al diritto dovere all'istruzione e formazione.

Figura professionale
L’Operatore Edile effettua le più comuni operazioni proprie di un cantiere edile nel rispetto delle norme di sicurezza. I corsisti verranno aiutati a costruire un progetto di sviluppo personale professionale attraverso la valutazione di competenze acquisite.


In ambito tecnico professionale verrà valutata la capacità di:

  • Adeguarsi alle norme di sicurezza;
  • Interpretare gli elaborati grafici;
  • Riconoscere qualità e quantità di materiali;
  • Gestire i tempi;
  • Conoscere i procedimenti amministrativi di base;
  • Mettere in opera il cantiere;
  • Possedere le cognizioni di base per la “progettazione del lavoro” e realizzare a regola d'arte i principali lavori di edilizia civile e stradale;
  • Eseguire misurazioni e controlli;
  • Valutare la qualità dell'opera rispetto alle procedure stabilite.

  • Aree disciplinari 1° anno
  • Accoglienza
  • Comunicazione verbale e scritta
  • Sotto la guida del docente operare con numeri e figure geometriche
  • Sotto la guida del docente descrivere l'ambiente naturale e l'ambiente dell'uomo
  • Sicurezza sul lavoro: rischi e misure di tutela
  • Sotto la guida del docente conoscere e comprendere i cambiamenti nella società e le regole di convivenza
  • Leggere il disegno e conoscere i materiali
  • Costruire murature e casseri
  • Prevedere i lavori da eseguire

  • Aree disciplinari 2° anno
  • Accoglienza;
  • Comunicazione verbale e scritta;
  • Con l'aiuto del docente operare con numeri e figure geometriche per la soluzione di problemi;
  • Con l'aiuto del docente descrivere e comprendere l'ambiente naturale e l'ambiente dell'uomo;
  • Costruire parti dell'opera edile;
  • Sicurezza sul lavoro: normativa e gestione della sicurezza in cantiere;
  • Con l'aiuto del docente conoscere e comprendere i cambiamenti nella società e le regole di convivenza;
  • Leggere il disegno e conoscere le soluzioni tecniche;
  • Programmare e controllare le esercitazioni.

  • Aree disciplinari 3° anno
  • Accoglienza;
  • Comunicazione, in modo autonomo, con parole e testi scritti;
  • Operare, in modo autonomo, con numeri e figure geometriche per la soluzione dei problemi;
  • Descrivere e comprendere l'ambiente costruito;
  • Conoscere e comprendere i cambiamenti nella società e le regole di convivenza;
  • Leggere il disegno e conoscere il processo costruttivo;
  • Costruire l'opera edile;
  • Programmare e controllare i lavori;
  • Sicurezza sul lavoro: programmare il lavoro in sicurezza;
  • Accompagnamento al lavoro;
  • Stage;
  • Esami di qualifica.

  • Stage
    L’allievo durante il 3° anno viene inserito per un periodo di stage presso imprese edili appositamente selezionate. Durante tale periodo, l’allievo è affiancato da un tutor dell’Azienda e da uno del C.F.P.M.E. ed entrerà in contatto con la realtà del lavoro approfondendo quegli aspetti a carattere relazionale e operativo che gli permetteranno di confrontarsi direttamente con la realtà produttiva per provare e per implementare le competenze sviluppate nel percorso formativo. Lo stage è quindi un mezzo finalizzato a favorire un affrancamento delle competenze acquisite e a facilitare il successivo inserimento lavorativo mediante il contatto diretto con l’impresa e con le principali tipologie lavorative svolte. Alla sua conclusione l'allievo avrà preso visione dei processi produttivi, dei ruoli delle diverse figure professionali che operano in un cantiere edile e dei diversi macchinari e strumenti usati comunemente.

    Attestati
    Al termine del percorso triennale verrà rilasciata, a coloro che avranno sostenuto con successo l'esame finale, la qualifica professionale.

    Sbocchi occupazionali
    Il costante collegamento del Centro con le Imprese Edili locali e l’esperienza formativa dello Stage come concreto avvicinamento alle modalità di lavoro delle stesse, permettono di garantire un immediato collocamento dei giovani nel mondo del lavoro nel comparto dell’Edilizia.


    Confronta questo corso con altri simili
    Leggi tutto