Corso per Conducenti di Carrelli Elevatori

Teknoform Snc
A Castelfranco di Sotto

150 
+IVA
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Corso
  • Castelfranco di sotto
  • 4 ore di lezione
Descrizione

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Castelfranco di Sotto
VIA USCIANA 132, 56022, Pisa, Italia
Visualizza mappa

Programma

Parte TEORICA Cenni Generali sulle Norme Prevenzionistiche Evoluzione normativa generale a grandi linee a partire dalle prime norme sull’assicurazione obbligatoria contro gli infortuni fino ad arrivare alle norme attuali di derivazione comunitaria (obblighi di compartecipazione dei vari soggetti alla tutela della sicurezza in azienda e relative sanzioni). Cenni sui Particolari Costruttivi dei Carrelli Elevatori Tipologie e caratteristiche dei vari tipi di veicoli per il trasporto interno per passare dai trans pallet manuali ai carrelli elevatori frontali e contrappeso. Forche e/o organi di presa (attrezzature supplementari, ecc.). Montanti di sollevamento (simplex – duplex – triplex – quadruplex – ecc. ad alzata libera e non). Posto di guida con descrizione del sedile, degli organi di comando (leve, pedali, piantone sterzo e volante, freno di stazionamento, interruttore generale a chiave, interruttore d’emergenza), dei dispositivi di segnalazione (clacson, beep di retromarcia, segnalatori luminosi, fari di lavoro, ecc.) e controllo (strumenti e spie di funzionamento). Freni (freno di stazionamento e di servizio). Ruote (tipologie di gommature – cushion/superelastiche/pneumatiche) e differenze per i vari tipi di utilizzo, ruote sterzanti e motrici). Fonti di energia (batterie di accumulatori o motori endotermici). Contrappeso. Concetti sulla Stabilità Statica e Dinamica Stabilità (concetto del baricentro del carico e della leva di primo grado). Linee di ribaltamento. Stabilità statica e dinamica e influenza dovuta alla mobilità del carrello e dell’ambiente di lavoro (forze centrifughe e d’inerzia). Portata della macchina. Portata Distinzione tra portata nominale del carrello, della attrezzatura e della combinazione carrello/attrezzatura . Illustrazione e lettura delle targhette, tabelle o diagrammi di portata nominale e residua. Influenza delle varie condizioni di utilizzo sulle caratteristiche nominali di portata. Nozioni di Guida Norme sulla circolazione, movimentazione dei carichi, stoccaggio, ecc. Illustrazione dei Dispositivi di Sicurezza Descrizione generale dei vari dispositivi di sicurezza. Manutenzioni Verifiche giornaliere e periodiche (stato generale e prova, montanti, attrezzature, posto di guida, freni, ruote e sterzo, batteria o motore, dispositivi di sicurezza). Illustrazione dell’importanza di un corretto utilizzo dei manuali di uso e manutenzione a corredo della macchina. Sistemi di Ricarica Batterie Raddrizzatori e sicurezze circa le modalità di utilizzo anche in relazione all’ambiente. Parte di VERIFICA Prova scritta nella forma di un test con risposte multiple.


Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto