Prevenzione e Sicurezza nelle Attività Subacquee & BLSD

Vip Incentive House
A SERRAVALLE ((Seleziona))

50 
IVA inc.
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Evento
  • Serravalle ((Seleziona))
  • Durata:
    1 Giorno
  • Quando:
    Da definire
Descrizione

Due le sessioni: pesca subacquea e immersioni con autorespiratori; fra le tematiche trattate: la prevenzione degli incidenti subacquei, le tecniche di rilassamento, il ruolo della didattica, la responsabilità legale degli istruttori negli incidenti da immersione, la patologia da decompressione, le problematiche del soccorso e trasporto del subacqueo infortunato nel turismo subacqueo.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo Orario
Da definire
SERRAVALLE
VIA 5 FEBBRAIO, 47893, (Seleziona), (Seleziona)
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Requisiti

Nessuno

Cosa impari in questo corso?

Istruttori nuoto fin
Nuoto
Pesca

Programma

Il Congresso è promosso dalla Casa di Cura Privata Domus Medica di Acquaviva (RSM) in collaborazione con la FSAS – Federazione Sammarinese Attività Subacquee e con il Patrocinio della Segreteria di Stato per l’Istruzione e la Cultura.

La presidenza della Segreteria Scientifica è affidata al Prof. Massimo Malpieri, direttore del Centro Iperbarico Domus Medica.

Tanti i grandi nomi dello sport, campioni di oggi e di ieri: Massimo Scarpati, Riccardo Molteni, Marco Bardi, Maurizio Ramacciotti, Stefano Bellani, così come articolata la schiera dei medici che si alterneranno al tavolo relatori, Alessandro Marroni, Marco Brauzzi, Rosario Marco Infascelli e Massimo Malpieri.

La valenza del convegno è sottolineata dalla presenza e collaborazione Dan Europe, della FIPSAS – Federazione Italiana Pesca Subacquea ed Attività Subacquea e della SIMSI – Società Italiana di Medicina Subacquea ed Iperbarica.

Due le sessioni: pesca subacquea e immersioni con autorespiratori; fra le tematiche trattate: la prevenzione degli incidenti subacquei, le tecniche di rilassamento, il ruolo della didattica, la responsabilità legale degli istruttori negli incidenti da immersione, la patologia da decompressione, le problematiche del soccorso e trasporto del subacqueo infortunato nel turismo subacqueo.

In platea non solo medici e soccorritori, ma soprattutto istruttori ed appassionati.

Il giorno seguente si lascia il posto ai 50 corsisti che si destreggeranno fra teoria e prove pratiche ed al termine della giornata riceveranno il brevetto di primo soccorso. Il corso è anche in fase di accreditamento ECM.


Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto