Psicologia sociale

UNIVERSITÀ DELLA SVIZZERA ITALIANA
A Mendrisio (Svizzera)

Chiedi il prezzo
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Corso
  • Mendrisio (Svizzera)
Descrizione

Descrizione Recenti studi di scienze cognitive presi in considerazione nel corso di Psicologia della comunicazione hanno messo in luce un aspetto chiave dell’unicità degli esseri umani, la loro propensione alla cooperazione sociale, sostenuta da una forma di cognizione che permette loro di coordinare menti ed azioni in vista di obiettivi condivisi e di comunicare in modo funzionale alla collaborazione. Dal punto di vista filogenetico, l’uomo è passato dalla collaborazione “in piccolo”, in attività collettive temporanee, a forme di cooperazione “in grande” più sofisticate, che si realizzano nella formazione di piccoli gruppi stabili e successivamente in strutture sociali complesse istituzionali e culturali.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Mendrisio
Tessin, Svizzera
Visualizza mappa

Programma

Descrizione

Recenti studi di scienze cognitive presi in considerazione nel corso di Psicologia della comunicazione hanno messo in luce un aspetto chiave dell’unicità degli esseri umani, la loro propensione alla cooperazione sociale, sostenuta da una forma di cognizione che permette loro di coordinare menti ed azioni in vista di obiettivi condivisi e di comunicare in modo funzionale alla collaborazione. Dal punto di vista filogenetico, l’uomo è passato dalla collaborazione “in piccolo”, in attività collettive temporanee, a forme di cooperazione “in grande” più sofisticate, che si realizzano nella formazione di piccoli gruppi stabili e successivamente in strutture sociali complesse istituzionali e culturali.

Il presente corso si propone di estendere questo tema presentando gli studi di Psicologia sociale che spiegano come l’individuo e le strutture sociali si influenzino reciprocamente dando luogo a comportamenti sociali caratteristici.
Il corso ha inoltre lo scopo di favorire la capacità di applicare i concetti teorici della disciplina per comprendere interessanti fenomeni e processi che si presentano nella vita di tutti i giorni.

Il corso si articola nei seguenti contenuti:

  • Relazione tra variabili personali, situazionali e istituzionali
  • Cognizione sociale
  • Dinamiche intra-gruppo: sistema di status, ruoli e norme; influenza maggioritaria e minoritaria, identità sociale
  • Dinamiche inter-gruppi: stereotipi, pregiudizio e conflitto
  • Influenza sociale, conformismo e obbedienza all’autorità
  • Resistere all’influenza sociale negativa: dall’effetto Lucifero all’Heroic Imagination

Impostazione pedagogico-didattica

Il corso si compone di una serie di lezioni ex-cathedra e di momenti di partecipazione attiva degli studenti che saranno invitati a rielaborare i concetti studiati attraverso la discussione in aula e approfondimenti personali guidati.

Modalità d’esame

L’esame finale consisterà di una prova scritta con domande aperte sui temi trattati a lezione. Durante il corso sarà inoltre proposto un Laboratorio facoltativo che prevede l’analisi di un film alla luce dei concetti di Psicologia Sociale, svolta in piccoli gruppi. Il laboratorio, che consiste di 5 lezioni a frequenza obbligatoria (4 su 5), prevede la produzione di un elaborato di gruppo, la cui valutazione varrà il 25% del voto complessivo, se l’esame scritto risulta sufficiente. Coloro che non parteciperanno al laboratorio risponderanno in sede di esame ad una domanda aggiuntiva, la cui valutazione varrà il 25% del voto complessivo.

Riferimenti bibliografici

Aronson E., Wilson T.D., Akert R.M. (2013) Psicologia sociale. Il Mulino (capitoli scelti)

Articoli scientifici e altro materiale proposto a lezione.


Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto