Psicoprofilassi Ostetrica (metodo R.A.T.)

MIPEB
A Catania

420 
+IVA
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Corso
  • Catania
  • 30 ore di lezione
Descrizione


Rivolto a: Il Corso è rivolto a laureati e laureandi in Psicologia, Ostetricia, Medicina e Chirurgia, a specializzati e specializzandi in Anestesia, Ostericia e Ginecologia, e a professionisti del settore socio-sanitario interessati all’applicazione del Training autogeno respiratorio.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Catania
Corso Martiri della Libertà, 95100, Catania, Italia
Visualizza mappa

Programma

La gravidanza è un evento molto profondo quanto importante della vita di una donna. Essa si conclude con il dolore del travaglio e del parto, momento che spaventa le future mamme. La paura e la conseguente tensione aumentano la percezione del dolore, consegnando spesso alle madri un ricordo negativo dell’esperienza del parto, mentre un buon stato di rilassamento può abbassare a tal punto la percezione del dolore da influire positivamente nell’esperienza del parto e nella vita relazionale madre-bambino.

Il R.A.T. (Training Autogeno Respiratorio) è uno dei metodi di rilassamento più utilizzati nella psicoprofilassi ostetrica svolgendo funzioni importanti per la salute psicologica della gestante e del nascituro. Esso infatti permette di attenuare le oscillazioni degli stati emotivi e di umore della futura mamma, che accompagnano spesso tutto il periodo della gravidanza e le fasi del parto, promuovendo un’azione di protezione e di prevenzione delle problematiche più serie come i disturbi di ansia della gestante e la depressione post partum. L’impiego del Training Autogeno in gravidanza inoltre ha mostrato di agevolare la riduzione di tutti i disturbi della gravidanza che hanno una componente psicologica: nausea, vomito, insonnia, irritabilità, stitichezza, anomalie respiratorie e del ritmo cardiaco da ansia, sbalzi di pressione, stanchezza e dolori tensivi. L’utilizzo di appositi esercizi supplementari di T.A. inoltre può aiutare a centrarsi soprattutto sulle funzioni positive che accompagnano i cambiamenti fisici della gravidanza e del parto che in questo modo possono essere vissuti in modo più positivo ed essere integrati e meglio tollerati.

Il programma è caratterizzato da lezioni teorico-pratiche con esercitazioni guidate, analisi e discussione dei vissuti dei partecipanti, testimonianze di esperienze dirette.

Nella parte pratica delle lezioni i partecipanti avranno la possibilità di sperimentare su di sé i benefici effetti di questo utilissimo e ormai collaudato metodo di rilassamento.

PROGRAMMA

  • Breve storia ed evoluzione della psicoterapia autogena di I.H. Schultz. Il concetto di Bionomia.
  • La concentrazione psichica passiva.
  • Aspetti tecnici, postura, commutazione autogena, protocollo.
  • I sei esercizi somatici del Training Autogeno: pesantezza, calore, cuore, respiro, plesso solare, fronte fresca.
  • Storia della Psicoprofilassi. Gravidanza e parto nel corso dei secoli, cultura, tradizioni e metodi : a casa, in ospedale.
  • Il ruolo della madre (ansie, paure, aspettative, modificazioni corporee, fragilità, rapporto di coppia).
  • Il ruolo del padre (gli aspetti psicologici della paternità, il rapporto di coppia).
  • Sviluppo psicosessuale della donna in gravidanza. Timori, desideri, informazione.
  • Evoluzione della famiglia, accoglienza del neonato. Un nuovo equilibrio.
  • Il Training Autogeno e la Psicoprofilassi Autogena alla maternità. Aspetti organizzativi dei corsi, colloquio preliminare della coppia che inizia il corso, la tecnica.
  • La metodologia R.A.T. (Training Autogeno Respiratorio)
  • Basi neurofisiologiche e obiettivi della Psicoprofilassi Ostetrica
  • Elementi di neurofisiologia del dolore
  • Aspetti fisiologici della gravidanza
  • Neurofisiologia del travaglio e del parto
  • Psicologia della partoriente
  • Preparazione psicofisica e organizzativa del travaglio e dell'espulsione
  • Finalità e modalità di svolgimento degli esercizi di rilassamento R.A.T. (Training Autogeno Respiratorio)
  • Analisi dei vissuti personali dei partecipanti sul tema della maternità.
  • Verifica finale tramite questionario.


Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto