Qi Gong (o Chi Kung) Tradizionale Cinese

Ianda
A Taranto

Chiedi il prezzo
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Corso
  • Taranto
  • 1 ora di lezione
Descrizione

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Taranto
Via Romagna n. 20, Taranto, Italia
Visualizza mappa

Programma

E’ una forma di “ginnastica dolce” e meditazione dinamica che risale a circa 5.000 anni fa, basata su movimenti lenti e sul controllo del respiro. Per le sue capacità di migliorare la salute e l’elasticità corporea, donare una maggiore vitalità, rafforzare il sistema immunitario, ottenere benefici alle funzioni polmonari, cardiovascolari, digestive ed al sistema nervoso in generale sviluppando forza interiore, vitalità e ottimismo è chiamata la “pratica di lunga vita”. Il fine che cercavano gli antichi taoisti nel praticarla era quello di raggiungere uno stato di salute tale da divenire immortali; per questo i suoi movimenti sono stati tenuti segreti fino agli inizi del ’900 e trasmessi solo ad una ristretta cerchia di adepti. Esercitarsi nel Qi Gong è un’occasione per riprendere il contatto con il nostro corpo spesso dimenticato o curato solo nei suoi aspetti esteriori; esercitarsi vuol dire risparmiarsi molte sofferenze causate dal cattivo stato di salute, dallo stress, e dall’affaticamento fisico e mentale.

Il corso ha come fine quello di risvegliare, sbloccare e accrescere la nostra energia e sviluppare le capacità di autoguarigione latenti in ognuno di noi. Per la sua semplicità e delicatezza dei movimenti il corso è aperto sia ai giovani che agli anziani.

Lavoreremo sul primo dei tre stadi del Qi Gong secondo le indicazioni del Maestro Li Xiao Ming e precisamente sulla capacità di purificare ed acquietare le nostre intenzioni/pensieri (Yi) e permettere alla nostra energia (Qi) di fluire liberamente nel corpo attraverso movimenti, posizioni, forme (Xing) associati alla respirazione.

Impareremo a cogliere il nesso tra le nostre intenzioni/pensieri e la nostra energia, come cioè le prime influenzano il nostro stato energetico e di conseguenza la nostra salute. “L’acqua che scorre non diventa mai putrida” ed i nostri pensieri negativi e le nostre autocritiche spesso creano dei blocchi, delle dighe al libero fluire energetico; in quei punti l’energia bloccata inizia ad intorpidirsi sempre più (come acqua stagnante) degenerando, fino a procurarci uno stato di debolezza generale o trasformandosi in malattia.

Per attivare la nostra capacità autoguaritiva è importante perseverare negli esercizi. Chiunque può arrivare a verificare il miglioramento del proprio stato di salute fisico, mentale ed energetico e sperimentare che la propria energia esiste veramente.

Si impartiscono lezioni individuali e di gruppo.


Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto