Render con Mental Ray per 3D Studio Max

Smav - Scuola Mediterranea Arti Visive
A Corato

Chiedi il prezzo
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Corso
  • Corato
  • 30 ore di lezione
Descrizione


Rivolto a: il corso è rivolto ha chi ha una conoscenza base di 3D STUDIO MAX O RHINOCEROS.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Corato
Via Francavilla 9h, 70033, Bari, Italia
Visualizza mappa

Programma

Corso di Render con Mental Ray per 3D Studio Max – CORATO(BA)

Prerequisiti

Conoscenza base 3ds Max e conoscenza base, in particolare, della gestione scena, dell'uso delle luci, della creazione di materiali semplici. Nozioni elementari di fotografia.

Obiettivi

Il corso è consigliato a chi, già conoscendo 3DStudio, desidera approfondire le sue conoscenze nell'utilizzo di Mental Ray, il motore di rendering di alta qualità integrato in Autodesk 3ds Max, Autodesk 3ds Max Design e Autodesk Viz che permette di creare render statici e animati estremamente realistici e con un impatto estetico decisamente elevato.

Nel corso si affrontano gli aspetti d’impostazione e ottimizzazione delle scene in 3D Studio per l’impiego di Mental Ray: luci, materiali, effetti di rendering e illuminazione globale. Il corso si svolge in un'aula attrezzata ed è basato in gran parte su esercitazioni pratiche, per poter applicare immediatamente le conoscenze apprese.

Argomenti

Introduzione

Luce diretta, riflessa e diffusa

Calcolo di primary e secondary rays

Calcolo della Global illumination

Attivazione di Mental Ray

Impostazioni

Sampling quality

Rendering algorithms

Global Illumination e final gather

Materiali

Materiali Arch&Design: personalizzazione

Materiali Pro Material

Materiali Car Paint

Materiali SSS Fast Material

Utilizzo dei materiali Architectural e Raytrace

Esempi di Materiali (tipologia e mappe varie)

Pannello Mental Ray connection

Luci

Luci MR Area

Luci fotometriche: intensità, controlli

Colore e temperatura delle luci fotometriche

Diagrammi di distribuzione

Luci Daylight system e phisical sky (sole/cielo)

Luci Sky Portal

Controlli esposizione

Logaritmic exposure control

MR photographic exposure control

Richiami di fotografia

Global Illumination (illuminazione indiretta)

Gestione dell’Illuminazione Indiretta

Final gather: opzioni e impostazioni

Diffuse bounces

Photon Map: opzioni e impostazioni

Integrazione tra i 2 algoritmi

Impostazioni per scene d’esterno

Impostazioni per scene d’interno

Ambient occlusion

Luci artificiali

Effetti di rendering

Fur (peli, pelliccie, erba e filamenti)

Displacement (Scostamento geometrico)


Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto