RSPP/ASPP Modulo B6

Gef Consulting Spa
A Castellammare di Stabia

10 
Chiedi informazioni a un consulente Emagister

Informazioni importanti

Tipologia Corso
Livello Livello avanzato
Inizio Castellammare di stabia
Ore di lezione 24 ore di lezione
Durata 1 Mese
Inizio lezioni Flessible
  • Corso
  • Livello avanzato
  • Castellammare di stabia
  • 24 ore di lezione
  • Durata:
    1 Mese
  • Inizio lezioni:
    Flessible
Descrizione

Il corso vuole fornire a coloro che intendo intraprendere il percorso di responsabile e addetto del servizio di prevenzione e protezione in aziende del macrosettore ATECO 6 (Commercio all'ingrosso e al dettaglio, Trasporti, attività artigianali) le conoscenze specifiche sulla sicurezza e salute nei luogo di lavoro in applicazione della normativa vigente.

Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Flessible
Castellammare di Stabia
CORSO ALCIDE DE GASPERI 233, 80053, Napoli, Italia
Visualizza mappa
Inizio Flessible
Luogo
Castellammare di Stabia
CORSO ALCIDE DE GASPERI 233, 80053, Napoli, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Requisiti

Tutti i lavoratori di aziende dei settori Raffineria, Chimica, Gomma, Plastica nel settore privato e pubblico, con qualsiasi tipologia di contratto (fisso, progetto, temporale, atipico). • diploma quinquennale di istruzione secondaria superiore • attestato di frequenza Modulo A di base o esonero per titolo e/o esperienza ai sensi della normativa vigente

Cosa impari in questo corso?

Conoscenze specifiche sulla sicurezza
Salute nei luogo di lavoro in applicazione della normativa vigente

Programma

Modulo 1 - Valutazione dei rischi

• Obiettivi della valutazione dei rischi

• Analisi dei pericoli e dei rischi: sequenza logica (fase preliminare, identificazione dei fattori di rischio e dei lavoratori esposti, stima dell’entità di esposizione ai pericoli, stima della gravità e della probabilità degli effetti, programmazione o messa in atto delle misure di prevenzione)

• Ruolo del Datore di lavoro, dirigenti e preposti

• Elementi per la costruzione di una matrice

• Test finale di verifica dell’apprendimento

Modulo 2 - Rischi derivanti dall’organizzazione del lavoro

• Ambienti di lavoro

Il rischio infortuni

• Rischio elettrico

• Rischio meccanico

• Rischio di particolari attrezzature

• Rischio cadute dall’alto

La movimentazione manuale dei carichi e movimenti ripetitivi

• Procedure, modelli e criteri di valutazione del rischio connesso alla MMC

• Modello raccomandato per il calcolo del limite di peso (NIOSH)

• Indicatori di rischio e azioni conseguenti

• Patologie correlate alla MMC

• Test finale di verifica dell’apprendimento

Modulo 3 - Analisi dei rischi

Il rischio chimico

• Gas, vapori, fumi

• Polveri, nebbie

• Liquidi

• Etichettatura

Il rischio fisico e biologico

• Rumore

• Vibrazioni

• Microclima

• Illuminazione

• Radiazioni

• Videoterminali

• Gestione del rischio residuo: DPI Collettivi ed individuali

• Test finale di verifica dell’apprendimento

Modulo 4 - Le emergenze

La protezione antincendio

• Misure di protezione passiva

• Vie di esodo, compartimentazioni, di stanziamenti

• Attrezzature ed impianti di estinzione

• Sistemi di allarme

• Segnaletica di sicurezza

• Impianti elettrici di sicurezza

• Illuminazione di sicurezza

Procedure da adottare in caso di evacuazione

• Procedure da adottare quando si scopre un incendio

• procedure da adottare in caso di allarme

• Modalità di evacuazione

• Modalità di chiamata dei servizi di soccorso

• Collaborazione con i vigili del fuoco in caso di intervento

• Esemplificazione di una situazione di emergenza e modalità procedurali – operative

• Presa visione e chiarimenti sulle principali attrezzature ed impianti di spegnimento

• Presa visione sulle attrezzature di protezione individuale (maschere, autoprotettore, tute. etc.)

• Test finale di verifica dell’apprendimento

Modulo 5 - Documenti ed emergenze

• Discussione ed analisi delle esercitazioni sulla matrice

• Contenuti del documento di valutazione dei rischi (i criteri adottati, le conclusioni della valutazione, l’individuazione delle misure di prevenzione e protezione, il programma di attuazione di ulteriori misure previste per un miglioramento nel tempo dei livelli di sicurezza

• Situazioni critiche che possono dar luogo a situazioni di emergenza

• Il miglioramento continuo

• Test finale di verifica dell’apprendimento

• Test finale a risposte chiuse

• Simulazione finale di verifica dell’apprendimento a domande aperteModulo 1 - Valutazione dei rischi

• Obiettivi della valutazione dei rischi

• Analisi dei pericoli e dei rischi: sequenza logica (fase preliminare, identificazione dei fattori di rischio e dei lavoratori esposti, stima dell’entità di esposizione ai pericoli, stima della gravità e della probabilità degli effetti, programmazione o messa in atto delle misure di prevenzione)

• Ruolo del Datore di lavoro, dirigenti e preposti

• Elementi per la costruzione di una matrice

• Test finale di verifica dell’apprendimento

Modulo 2 - Rischi derivanti dall’organizzazione del lavoro

• Ambienti di lavoro

Il rischio infortuni

• Rischio elettrico

• Rischio meccanico

• Rischio di particolari attrezzature

• Rischio cadute dall’alto

La movimentazione manuale dei carichi e movimenti ripetitivi

• Procedure, modelli e criteri di valutazione del rischio connesso alla MMC

• Modello raccomandato per il calcolo del limite di peso (NIOSH)

• Indicatori di rischio e azioni conseguenti

• Patologie correlate alla MMC

• Test finale di verifica dell’apprendimento

Modulo 3 - Analisi dei rischi

Il rischio chimico

• Gas, vapori, fumi

• Polveri, nebbie

• Liquidi

• Etichettatura

Il rischio fisico e biologico

• Rumore

• Vibrazioni

• Microclima

• Illuminazione

• Radiazioni

• Videoterminali

• Gestione del rischio residuo: DPI Collettivi ed individuali

• Test finale di verifica dell’apprendimento

Modulo 4 - Le emergenze

La protezione antincendio

• Misure di protezione passiva

• Vie di esodo, compartimentazioni, di stanziamenti

• Attrezzature ed impianti di estinzione

• Sistemi di allarme

• Segnaletica di sicurezza

• Impianti elettrici di sicurezza

• Illuminazione di sicurezza

Procedure da adottare in caso di evacuazione

• Procedure da adottare quando si scopre un incendio

• procedure da adottare in caso di allarme

• Modalità di evacuazione

• Modalità di chiamata dei servizi di soccorso

• Collaborazione con i vigili del fuoco in caso di intervento

• Esemplificazione di una situazione di emergenza e modalità procedurali – operative

• Presa visione e chiarimenti sulle principali attrezzature ed impianti di spegnimento

• Presa visione sulle attrezzature di protezione individuale (maschere, autoprotettore, tute. etc.)

• Test finale di verifica dell’apprendimento

Modulo 5 - Documenti ed emergenze

• Discussione ed analisi delle esercitazioni sulla matrice

• Contenuti del documento di valutazione dei rischi (i criteri adottati, le conclusioni della valutazione, l’individuazione delle misure di prevenzione e protezione, il programma di attuazione di ulteriori misure previste per un miglioramento nel tempo dei livelli di sicurezza

• Situazioni critiche che possono dar luogo a situazioni di emergenza

• Il miglioramento continuo

• Test finale di verifica dell’apprendimento

• Test finale a risposte chiuse

• Simulazione finale di verifica dell’apprendimento a domande aperte

Gli utenti che erano interessati a questo corso si sono informati anche su...
Leggi tutto