Scienze e tecniche di psicologia clinica e della salute

Università degli Studi di Pisa
A Pisa

Chiedi il prezzo
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Laurea
  • Pisa
Descrizione

Il corso di laurea forma laureati in grado di operare in istituzioni, aziende e organizzazioni pubbliche e private, in regime di dipendenza o libero-professionale, di norma in équipes multidisciplinari nell'area delle scienze e delle tecniche psicologiche. Gli obiettivi formativi del corso includono l’acquisizione di conoscenze sistematiche ed aggiornate nei diversi settori delle discipline psicologiche, nonché delle discipline biologiche (molecolari, metaboliche, fisiologiche) e cliniche (neurologiche, psichiatriche, neuroadiologiche) che sono alla base del sapere sui processi psichici, e delle discipline antropologiche, epistemologiche ed etiche fondamentali per la comprensione della dimensione culturale e deontologica degli interventi per la promozione, il mantenimento e il recupero delle condizioni di salute e benessere all’interno di istituzioni pubbliche e private per gli individui in tutte le fasi dell’arco di vita.
Il curriculum formativo consente l’acquisizione di competenze operative ed applicative, ivi comprese quelle psicodiagnostica e di consulenza psicologica, per le persone affette da disturbi fisici e psichici, cognitivi ed emozionali, di competenze e strumenti aggiornati per la comunicazione e la gestione delle informazioni, di esperienze e capacità professionali nell’ambito dei servizi diretti alle persone, ai gruppi, alle organizzazioni e alle comunità e di abilità adeguate nell’utilizzo in forma scritta ed orale di almeno una lingua della Unione Europea, oltre all’Italiano, nell’ambito specifico di competenza e per lo scambio di informazioni generali. Il corso di laurea è un corso ad accesso programmato.
Il numero di accessi al primo anno di corso è definito annualmente, ai sensi dell’art. 3, della Legge 264, 2 ago. 1999 (Norme in materia di accesso ai Corsi Universitari)....

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Pisa
Lungarno Antonio Pacinotti, 43 , 56122, Pisa, Italia
Visualizza mappa

Opinioni

Non ci sono ancora opinioni su questo corso

Cosa impari in questo corso?

Salute
Psicologia clinica

Programma

  • Lingua straniera (3 cfu)

    • Saper comprendere ed utilizzare la lingua inglese in ambito professionale.
  • Abilità informatiche (3 cfu)

    • Acquisizione di abilità informatiche certificate mediante il superamento di un modulo da 3 CFU tra quelli offerti dall'Università di Pisa nell'ambito del progetto SAI@UNIPI.
  • Fondamenti storici ed epistemologici della psicologia (6 cfu)

    • Fornire le conoscenze fondamentali sulla storia delle scienze mediche e psicologiche e sulle principali teorie epistemologiche, in particolare sui loro metodi di studio, validità e obiettivi.
  • Attività a scelta dello studente: Journal club (2 cfu)

    • Gli obiettivi del Journal Club saranno di sviluppare, attraverso lavoro interattivo tra studenti e tra student e tutor la capacità di leggere e comprendere, in modo critico, gli articoli pubblicati su riviste nazionali ed internazionali.
      I journal club si svolgeranno in piccoli gruppi in cui un tutor, esperto sul tema dell’articolo scelto, guiderà gli studenti alla lettura dell’articolo stesso e modererà il dibattito sui possibili punti di forza e di debolezza segnalati dagli studenti.
  • Attività a scelta dello studente: Leading themes in Psychology I (2 cfu)

    • I seminari Leading themes in Psychology sono cicli di letture tenute da docenti esterni al corso su tematiche professionali e di Ricerca dell’ambito della psicologia generale, sperimentale e delle neuroscienze. I docenti chiamati, sono tutti esperti di fama nazionale ed internazionale nel loro campo e pertanto e daranno una visione prospettica del futuro lavoro di ricercatori o di clinici agli studenti.
  • Attività a scelta dello studente: Leading themes in Psychology II (2 cfu)

    • I seminari Leading themes in Psychology sono cicli di letture tenute da docenti esterni al corso su tematiche professionali e di Ricerca dell’ambito della psicologia clinica, forense e delle neuroscienze. I docenti chiamati, sono tutti esperti di fama nazionale ed internazionale nel loro campo e pertanto e daranno una visione prospettica del futuro lavoro di ricercatori o di clinici agli studenti.
  • Fondamenti di psicologia (9 cfu)

    • Fornire le nozioni concettuali e metodologiche costitutive della scienza psicologica, con particolare attenzione alla storia della disciplina, ai metodi di ricerca, ai modelli teorici e le controversie epistemologiche associate, ai processi percettivi, cognitivi, emozionali, motivazionali e di personalità, e agli ambiti e settori di sviluppo della disciplina psicologica. Sono altresì obiettivi fondamentali comprendere il concetto di misurazione di fenomeni psicologici e la logica della verifica di ipotesi scientifiche oltre che conoscere la logica di alcuni dei principali metodi di analisi dei dati e riuscire ad interpretarne correttamente il risultato.
      Saranno anche considerati obiettivi formativi fondamentali lo sviluppo di capacità di apprendimento autonomo e di riflessione critica sui testi scientifici.


  • Psicologia del ciclo di vita (12 cfu)

    • Fornire le basi teoriche e metodologiche fondamentali per lo studio dello sviluppo cognitivo, affettivo e sociale dell'individuo lungo l'arco della vita. Saranno anche considerati obiettivi formativi fondamentali lo sviluppo di capacità di riflessione critica sui testi scientifici e di apprendimento autonomo.

  • Basi fisiologiche e molecolari dell'attività mentale e del comportamento (9 cfu)

    • L'obiettivo del corso è fornire i fondamenti della biologia molecolare, nonché dei meccanismi fisiologici che sottendono le funzioni biopsicologiche complesse sia attraverso la partecipazione alle lezioni frontali che mediante metodologie didattiche che promuovano le capacità di apprendimento autonomo.
  • Basi biomorfologiche dell'attività mentali e del comportamento (9 cfu)

    • L'obiettivo del corso è fornire i fondamenti delle conoscenze biologiche e metaboliche nonché dell’organizzazione citomorfologica del sistema nervoso e degli organi di senso sia attraverso la partecipazione alle lezioni frontali che mediante metodologie didattiche che promuovano le capacità di apprendimento autonomo. Nello specifico, saranno argomento del corso le macromolecole costituenti la cellula, le strutture cellulari, i vari tipi cellulari, l'interazione tra cellule, il ciclo cellulare e la riproduzione sessuata e asessuata, nonché la citologia neuronale e gliale e la morfologia delle varie dtrutture del sistema nervoso e degli organi di senso.
  • Attività a scelta dello studente (3 cfu)

    • Integrare la formazione di base in settori complementari a quelli fondamentali del corso di laurea. Lo studente può scegliere una qualsiasi attività formativa fra gli insegnamenti attivati nell’Ateneo purché coerente con il progetto formativo. Il Consiglio di Corso di laurea definisce ogni anno l'elenco delle attività formative per le quali la coerenza con il percorso formativo è automaticamente verificata. In generale, la coerenza con il progetto formativo è automaticamente verificata per le attività formative appartenenti ai SSD di Statistica e ad altre discipline a valenza metodologica quali M-PSI/03. Può essere consentita l’acquisizione di ulteriori crediti formativi nelle discipline afferenti a SSD M-PSI di base e caratterizzanti purché non vi sia sovrapposizione di contenuti con le altre attività previste nel corso di studio.
  • Fondamenti di psicologia clinica (12 cfu)

    • Fornire le conoscenze di base e metodologiche fondamentali della psicologia clinica, con particolare riferimento ai modelli cognitivo-comportamentali e dinamici per la spiegazione del comportamento normale e patologico. Saranno anche considerati obiettivi formativi fondamentali lo sviluppo di capacità di apprendimento autonomo e di riflessione critica sui diversi modelli teorici in psicologia per spiegare i disturbi mentali.
  • Fondamenti di neuropsichiatria (9 cfu)

    • L'obiettivo del corso è fornire i fondamenti concettuali e metodologici delle scienze neurologiche e psichiatriche, con particolare riferimento all'anamnesi ed all'esame obiettivo neurologico, alle principali malattie di interesse neurologico e alla psicopatologia generale. Saranno anche obiettivi formativi essenziali lo sviluppo di capacità critiche, di giudizio e di apprendimento autonomo.
  • Fondamenti di psicologia sociale (12 cfu)

    • Fornire le nozioni concettuali e metodologiche costitutive della psicologia sociale, in particolare per quanto riguarda lo studio scientifico della cognizione sociale, i pregiudizi e la discriminazione, il comportamento altruista, il processi di gruppo e di influenza sociale e l'interazione e la comunicazione sociale. Il corso sarà anche volto a stimolare lo sviluppo del giudizio critico sulle implicazioni sociali della psicologia e delle capacità di apprendimento autonomo
  • Fondamenti di medicina (6 cfu)

    • Fornire le conoscenze di base delle condizioni patologiche d’organo che influenzano direttamente, o per via mediata, le funzioni cognitive ed emotive, nonché cenni sul loro inquadramento diagnostico e terapeutico in ambito medico. Saranno anche obiettivi formativi essenziali lo sviluppo di capacità critiche, di giudizio e di apprendimento autonomo.
  • Fondamenti di psicofisiologia e psicosomatica (12 cfu)

    • Acquisire le conoscenze relative alle tematiche ed ai metodi di indagine di base della psicofisiologia e dello studio dell'interazione mente-corpo in condizione normali e patologiche. Sarà anche obiettivo del corso il potenziamento delle capacità di approffondimento autonomo delle tematiche affrontate.
  • Psicopatologia (9 cfu)

    • Fornire le basi concettuali fondamentali per lo studio dei disturbi mentali attraverso conoscenze relative alla storia della psicopatologia, il metodo di studio, i criteri di normalità-anormalità del comportamento, la fenomenologia, la epidemiologia, la diagnosi categoriale e dimensionale dei principali disturbi mentali e la loro eziopatogenesi. Gli argomenti precedentemente elencati serviranno di base per stimolare il giudizio critico sul concetto di normalità-anormalità e sulle implicazioni etiche e morali legate ai fenomeni e ai costrutti della psicopatologia. Le attività di esercitazione intende promuovere la acquisizione di abilità per identificare le principali caratteristiche cliniche dei disturbi psichici.
  • Neuropsicologia (6 cfu)

    • Fornire le basi teoriche e metodologiche fondamentali sullo studio di strutture e funzioni cerebrali di base in relazione a processi psicologici e comportamenti specifici. Saranno anche obiettivi formativi essenziali lo sviluppo di capacità di apprendimento autonomo oltre che di riflessione critica sui testi scientifici e sulle responsabilità sociali ed etiche collegate all'applicazione delle proprie conoscenze nell'ambito della neuropsicologia.

  • Modulazione esogena delle attività mentali (6 cfu)

    • L'obiettivo del corso è fornire conoscenze di base di psicofarmacologia e dei correlati cerebrali delle attività mentali nell’uomo oltre che promuovere le abilità dello studente per esplorare ed analizzare criticamente i più attuali lavori scientifici nel campo delle neuroscienze.
  • Attività a scelta dello studente (3 cfu)

    • Integrare la formazione di base in settori complementari a quelli fondamentali del corso di laurea. Lo studente può scegliere una qualsiasi attività formativa fra gli insegnamenti attivati nell’ateneo purché coerente con il progetto formativo. Il Consiglio di Corso di laurea definisce ogni anno l'elenco delle attività formative per le quali la coerenza con il percorso formativo è automaticamente verificata. In generale, la coerenza con il progetto formativo è automaticamente verificata per le attività formative appartenenti ai SSD di Statistica e ad altre discipline a valenza metodologica quali M-PSI/03. Può essere consentita l’acquisizione di ulteriori crediti formativi nelle discipline afferenti a SSD M-PSI di base e caratterizzanti purché non vi sia sovrapposizione di contenuti con le altre attività previste nel corso di studio.
  • Fondamenti di psicologia applicati alla medicina (12 cfu)

    • Fornire le conoscenze di base e metodologiche sulla definizione e diagnosi di diverse condizioni di handicap (mentale, sensoriale e fisico), sui concetti di normalità, integrazione e cura. Il corso si prefigge inoltre l'obiettivo di fornire le conoscenze di base sulla Psicologia della salute, con particolare riferimento alla storia della Psicologia della Salute, ai comportamenti di salute e malattia e ai loro principali modelli teorici esplicativi.
      Saranno anche considerati obiettivi formativi fondamentali lo sviluppo di capacità di apprendimento autonomo e di riflessione critica sui testi scientifici. Le esercitazioni si prefiggono inoltre l'obiettivo di stimolare l'acquisizione di abilità specifiche per applicare le conoscenze di psicologia al settore della medicina.

  • Prova finale (3 cfu)

    • I CFU riservati alla prova finale sono finalizzati alla preparazione della tesi di laurea. Il processo di elaborazione e stesura della tesi promuoverà l'ulteriore sviluppo della capacità di servirsi di data-base bibliografici e di testi ed articoli scientifici nel campo della psicologia nonchè le capacità di giudizio critico, di aggiornamento e di studio autonomo.
  • Tironici formativi e di orientamento (6 cfu)

    • Avvicinare lo studente a diversi ambiti di applicazione della psicologia clinica e della salute, favorire l'acquisizione di competenze per l'applicazione delle conoscenze acquisite durante il programma formativo, l’individuazione dei bisogni delle persone all’interno dei diversi contesti e per la partecipazione ad équipe multidisciplinari ed interculturali.
  • Valutazione psicologica II (12 cfu)

    • Acquisire le conoscenze fondamentali sulle tecniche di valutazione psicologica nel contesto dell'infanzia e dell'adolescenza e in ambito psicofisiologico. Un obiettivo fondamentale del corso sarà sviluppare le competenze per svolgere attività operative ed applicative di valutazione psicologica di primo livello, comprese le abilità per saper formulare domande pertinenti ed individuare le modalità di valutazione psicologica e psicofisiologica adeguate ai mutevoli bisogni e contesti delle diverse fasi del ciclo di vita
  • Valutazione psicologica I (12 cfu)

    • Acquisire le conoscenze fondamentali sulla evoluzione storica del concetto di valutazione psicologica, sui principali modelli di valutazione, i requisiti scientifici ed etici della valutazione psicologica, le fasi del processo di valutazione e le principali tecniche di valutazione, con particolare attenzione alle metodologie e tecniche psicometriche. Un obiettivo fondamentale del corso sarà sviluppare le competenze per svolgere attività operative ed applicative di valutazione psicologica di primo livello, comprese le abilità per saper formulare domande pertinenti, individuare le modalità di valutazione psicologica più adeguate e applicare le tecniche psicometriche. A questo riguardo, costituiscono obiettivi fondamentali del corso: a) conoscere gli elementi costitutivi di un test psicologico e le regole per un suo corretto utilizzo; b) sapere attribuire significato ai punteggi grezzi; e c) essere in grado di valutare in modo critico il manuale di un test psicologico.



Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto