Scienze e Tecnologie Agroalimentari

Università degli Studi della Tuscia
A Viterbo

Chiedi il prezzo
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Laurea
  • Viterbo
Descrizione

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Viterbo
Via Santa Maria in Gradi, 4, 01100, Viterbo, Italia
Visualizza mappa

Programma

Obiettivi formativi specifici
Oltre gli obiettivi formativi qualificanti individuati dalla Classe 78/S, i laureati del corso di laurea di II livello in Scienze e Tecnologie Agroalimentari debbono possedere le conoscenze specialistiche sia scientifiche che metodologiche necessarie a chi intende operare nel vasto settore delle scienze e delle tecnologie alimentari. Il corso si articola in un unico curriculum "Gestione della qualità nelle Filiere Agroalimentari", che ha il fine di preparare laureati che:
· posseggano una solida preparazione culturale di base e una buona padronanza del metodo scientifico;
· siano capaci di ottimizzare i processi e di gestire progetti di ricerca e di sviluppo industriale;
· siano esperti nel gestire e promuovere la qualità e la sicurezza degli alimenti anche nell'ottemperanza delle norme sulla sicurezza degli operatori e sulla tutela dell'ambiente;
· siano in grado di partecipare alla ricerca e alla sperimentazione, nonché a finalizzare le conoscenze alla soluzione dei molteplici problemi applicativi del settore agroalimentare;
· abbiano conoscenze e capacità professionali adeguate allo svolgimento di attività complesse di coordinamento e di indirizzo riferibili al settore agroalimentare;
· posseggano elevate competenze tecniche per il controllo della qualità total degli alimenti anche con l'impiego di metodologie innovative;
· abbiano competenze avanzate nella gestione delle imprese, delle filiere agroalimentari e delle imprese di consulenza e servizi ad esse connesse;
· abbiano sviluppato attitudini personali alla comunicazione, al lavoro di gruppo multidisciplinare e capacità di giudizio sia sul piano tecnico-economico sia su quello umano ed etico;
· siano in grado di utilizzare fluentemente, in forma scritta e orale, almeno una lingua dell'Unione Europea, oltre l'italiano, con riferimento anche ai lessici disciplinari.

Caratteristiche della prova finale
Discussione di un elaborato scritto (tesi).

Ambiti occupazionali previsti per i laureati
I laureati del corso di laurea specialistica in Scienze e Tecnologie Agroalimentari - curriculum "Gestione della Qualità nelle Filiere Agroalimentari" svolgeranno attività professionali principalmente nel settore agroalimentare con particolare riferimento alla ottimizzazione dei processi di conservazione e di trasformazione dei prodotti agroalimentari e dei processi di produzione di coadiuvanti ed imballaggi per l'industria alimentare e delle relative linee di produzione, allo sviluppo di progetti di ricerca e di sviluppo industriale, alla messa a punto di tecniche innovative per la valutazione della qualità totale dei prodotti finiti ed ai relativi aspetti igienico-sanitari, allo studio di nuove strategie di marketing e distribuzione ed allo sviluppo dei progetti di nuove macchine ed impianti del settore.
Attività di base
Discipline biologiche

CFU 13
AGR/07: GENETICA AGRARIABIO/03: BOTANICA AMBIENTALE E APPLICATA
Discipline chimiche

CFU 12
AGR/13: CHIMICA AGRARIACHIM/03: CHIMICA GENERALE E INORGANICA
Discipline matematiche, fisiche, informatiche e statistiche

CFU 20
FIS/07: FISICA APPLICATA (A BENI CULTURALI, AMBIENTALI, BIOLOGIA E MEDICINA)MAT/05: ANALISI MATEMATICATotale CFU 45

Attività caratterizzanti
Discipline e tecnologie agroalimentari

CFU 99
AGR/09: MECCANICA AGRARIAAGR/15: SCIENZE E TECNOLOGIE ALIMENTARIAGR/16: MICROBIOLOGIA AGRARIABIO/10: BIOCHIMICATotale CFU 99

Attività affini o integrative
Formazione interdisciplinare

CFU 48
AGR/01: ECONOMIA ED ESTIMO RURALEAGR/02: AGRONOMIA E COLTIVAZIONI ERBACEEAGR/03: ARBORICOLTURA GENERALE E COLTIVAZIONI ARBOREEAGR/04: ORTICOLTURA E FLORICOLTURAAGR/11: ENTOMOLOGIA GENERALE E APPLICATAAGR/12: PATOLOGIA VEGETALECHIM/06: CHIMICA ORGANICAIUS/03: DIRITTO AGRARIOTotale CFU 48

Attività specifiche della sede
CFU 33
AGR/10: COSTRUZIONI RURALI E TERRITORIO AGROFORESTALEAGR/17: ZOOTECNICA GENERALE E MIGLIORAMENTO GENETICOCHIM/11: CHIMICA E BIOTECNOLOGIA DELLE FERMENTAZIONIING-IND/11: FISICA TECNICA AMBIENTALE ING-IND/35: INGEGNERIA ECONOMICO-GESTIONALESECS-P/10: ORGANIZZAZIONE AZIENDALESECS-S/01: STATISTICATotale CFU 33
Altre attività formativeA scelta dello studenteCFU 22Per la prova finaleCFU 26Altre (art. 10, comma 1, lettera f )CFU 12
Ulteriori conoscenze linguistiche
CFU 12
Tirocini
CFU 15Totale CFU 75

Totale Crediti CFU Scienze e Tecnologie Agroalimentari 300
Docenti di riferimento

CANGANELLA Francesco
DE SANTIS Diana
MENCARELLI Fabio
MORESI Mauro

Previsione e programmazione della domanda
Programmazione nazionale delle iscrizioni al primo anno (art.1 Legge 264/1999)
no
Programmazione locale (art.2 Legge 264/1999)

Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto