Scienze e Tecnologie Biologiche

Università degli Studi del Molise
A Campobasso

Chiedi il prezzo
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Laurea
  • Campobasso
Descrizione

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Campobasso
Via De Sanctis, 86100, Campobasso, Italia
Visualizza mappa

Opinioni

Non ci sono ancora opinioni su questo corso

Programma

Obiettivi formativi specifici
Tra i principali obiettivi formativi forniti da questo corso se ne possono elencare alcuni fondamentali: 1) acquisire conoscenze di matematica, statistica e fisica necessari e sufficienti per una formazione di base che consente in particolare la gestione di sistemi informatici per una corretta elaborazione e interpretazione dei dati analitici; 2) acquisire elementi di chimica, biochimica e biochimica analitica che forniscano tutte le informazioni necessarie per una corretta comprensione dei fenomeni che sono alla base delle tecnologie bioanalitiche; 3) acquisire elementi di biologia generale e molecolare, microbiologia ed igiene che forniscano un adeguato bagaglio culturale per analisi biotecnologiche, specie in riferimento alle contaminazioni da microrganismi; 4) acquisire una buona preparazione anche gestionale delle principali tecniche di laboratorio e strumentali; 5) acquisire una buona conoscenza delle normative di legge italiane e comunitarie che regolamentano le indagini biologiche e chimiche nell'ambito della sicurezza in campo ambientale, alimentari, bio-sanitario.

Conoscenze richieste per l'accesso (art.6 D.M. 509/99)
Chimica:Elementi essenziali su fenomeni chimici, la struttura dell'atomo, Il peso atomico, gli elementi, le molecole. Biologia: Elementi essenziali sulla struttura della cellula, la divisione cellulare, il metabolismo cellulare. Fisica: Elementi essenziali sulla materia e i suoi stati fisici, i fenomeni fisici, cinematica e dinamica, magnetismo. Matematica: equazioni di 1° e 2° grado, notazioni esponenziali, logaritmi, elementi di trigonometria. Elementi essenziali di inglese elementare.

Caratteristiche della prova finale
L'esame di laurea consiste nella discussione dell'attività svolta nell'ambito del tirocinio e/o mediante una tesina su un argomento concordato con il Consiglio della Struttura didattica. In questa fase sono ammessi gli studenti che abbiano superato l'esame di profitto nell'ambito delle aree disciplinari stabilite

Ambiti occupazionali previsti per i laureati
Il laureato in Scienze e Tecnologie Bioanalitiche potrà rivestire qualifiche di tipo tecnico. operativo e/o gestionale in qualità di dipendente di un ente pubblico o privato, e come libero professionista nei seguenti ambiti di impiego: a) ASL (laboratori di igiene e profilassi, laboratori di analisi biochimico-cliniche e microbiologiche, laboratori merceologici). b) assessorati regionali, provinciali e comunali all'igiene e al commercio (analisi chimiche, biologiche e microbiologiche della catena alimentare dalla produzione al consumo ai sensi della normativa europea HACCP), alla sanità (analisi del rischio biologico e chimico ai sensi della legge 626/96), all'ambiente (analisi chimiche e microbiologiche ai sensi della legge 152/99; monitoraggio dell'inquinamento atmosferico dei centri abitati, etc.). Il laureato potrà inoltre svolgere impiego o attività di consulenza sulla valutazione del rischio chimico e biologico degli ambienti lavorativi, laboratori di analisi istituti, per l'accreditamento e certificazione secondo le normative ISO, industrie chimico-farmaceutiche ed agroalimentari, etc.

Lauree specialistiche alle quali sarà possibile l'iscrizione (senza debiti formativi)
6/S Lauree spec. in biologia

Attività di base
Discipline biologiche

CFU 1
BIO/05: ZOOLOGIA
Discipline chimiche

CFU 33
CHIM/02: CHIMICA FISICACHIM/03: CHIMICA GENERALE E INORGANICACHIM/06: CHIMICA ORGANICA
Discipline matematiche, fisiche e informatiche

CFU 9
FIS/01: FISICA SPERIMENTALEMAT/05: ANALISI MATEMATICATotale CFU 43

Attività caratterizzanti
Discipline biochimiche, biomolecolari e genetiche

CFU 22
BIO/10: BIOCHIMICABIO/11: BIOLOGIA MOLECOLARE
Discipline botaniche e zoologiche

CFU 6
BIO/05: ZOOLOGIA
Discipline ecologiche e microbiologiche

CFU 18
BIO/07: ECOLOGIABIO/19: MICROBIOLOGIA GENERALE
Discipline fisiologiche

CFU 6
BIO/09: FISIOLOGIATotale CFU 52

Attività affini o integrative
Discipline biologiche

CFU 29
BIO/03: BOTANICA AMBIENTALE E APPLICATABIO/12: BIOCHIMICA CLINICA E BIOLOGIA MOLECOLARE CLINICABIO/13: BIOLOGIA APPLICATA
Interdisciplinarita e applicazioni

CFU 4
IUS/09: ISTITUZIONI DI DIRITTO PUBBLICOTotale CFU 33

Attività specifiche della sede
CFU 18
AGR/16: MICROBIOLOGIA AGRARIACHIM/12: CHIMICA DELL'AMBIENTE E DEI BENI CULTURALIMED/42: IGIENE GENERALE E APPLICATATotale CFU 18
Altre attività formativeA scelta dello studenteCFU 9Per la prova finaleCFU 5
Prova finale
CFU 5
Lingua straniera
CFU 7Altre (art. 10, comma 1, lettera f )
Abilità informatiche e relazionali
CFU 5
Tirocini
CFU 5
Altro
CFU 3
Totale
CFU 13Totale CFU 34

Totale Crediti CFU Scienze e Tecnologie Biologiche 180
Docenti di riferimento

RAIMO Gennaro

Previsione e programmazione della domanda
Programmazione nazionale delle iscrizioni al primo anno (art.1 Legge 264/1999)

Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto