Scienze motorie e sportive

Universitá degli Studi dell' Aquila - Fac. Scienze Motorie
A Zona industriale di Pile

Chiedi il prezzo
Vuoi parlare del corso con un consulente?

Informazione importanti

  • Laurea
  • Zona industriale di pile
  • Durata:
    3 Anni
Descrizione

Obiettivo del corso: Ad essere uno specialista in scienze motorie e sportive.
Rivolto a: tutti.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Zona industriale di Pile
Via Campo di Pile , 67100, L'Aquila, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Requisiti

Diploma di scuola superiore

Programma

Il Corso di Laurea in Scienze Motorie e Sportive identifica come obiettivo formativo primario lo sviluppo di conoscenze e competenze di ambito motorio-sportivo, biologico-strutturale e psicopedagogico
relative all'attività fisica-

A tal fine gli studenti dovranno:
- conoscere le caratteristiche biologiche e strutturali del corpo umano che vengono espresse nel movimento e i processi di adattamento correlati all'esercizio fisico, anche in relazione a età e genere del soggetto;
- capire le basi biochimiche e fisiologiche del funzionamento del corpo umano nonché le modificazioni funzionali indotte dalla attività motoria e sportiva, agonistica e non, e dalle condizioni ambientali nelle quali si svolge l'esercizio;
- conoscere i principali determinanti della salute umana, i modelli di malattia e gli interventi igienico-sanitari di tutela della salute individuale e collettiva;
- conoscere le tecniche motorie atte alla prevenzione dell'infortunio e alla rieducazione motoria;
- acquisire le principali pratiche motorie specifiche per i diversi stadi della vita e per le situazioni di diversa abilità;
- conoscere le principali metodiche di misurazione e valutazione dei parametri psico-fisici legati all'esercizio sia nei soggetti praticanti attività sportiva sia nei soggetti praticanti attività motoria a fini ludici e/o preventivi e/o rieducativi;
- conoscere la fisica e la biomeccanica del movimento umano al fine di capirne l'evoluzione legata all'età e alle diverse condizioni di salute del soggetto;
- avere gli strumenti culturali e metodologici necessari per condurre programmi di attività motorie e sportive a livello individuale e di gruppo;
-essere in grado di utilizzare almeno una lingua dell'Unione Europea, oltre l'italiano, allo scopo di consentire la comunicazione internazionale;
- essere in possesso di conoscenze psicologiche e sociologiche di base per poter interagire con efficacia con praticanti in funzione di età, genere, condizione sociale, sia a livello individuale che di gruppo;
- possedere le basi pedagogiche, psicologiche e didattiche per trasmettere, oltre che conoscenze tecniche, valori etici e motivazioni adeguate alla promozione di uno stile di vita attivo e di una pratica dello sport leale e esente dall'uso di pratiche e sostanze potenzialmente nocive alla salute;
- essere capace di utilizzare in modo efficace i più comuni strumenti di elaborazione e comunicazione informatica.

Il Corso di Laurea prevede un unico curriculum per un ammontare di 180 CFU articolati su tre anni di corso per:
- conoscere le basi biologiche del movimento e dell'adattamento all'esercizio fisico in funzione del tipo, intensità e durata dell'esercizio, dell'età e del genere del praticante e delle condizioni ambientali in cui l’attività è svolta;
- conoscere le tecniche motorie a carattere preventivo, compensativo, adattativo e le tecniche sportive per essere in grado di trasmetterle in modo corretto al praticante con attenzione alle specificità di genere, età e condizione fisica;
- conoscere le tecniche e le metodologie di misurazione e valutazione dell'esercizio fisico e saperne valutare gli effetti;
- conoscere la biomeccanica dei movimenti al fine di attuare programmi semplici di recupero di difetti di andatura o postura;
- conoscere le tecniche e gli strumenti utili per il potenziamento muscolare, essendo in grado di valutarne l'efficacia e di prevederne l'impatto sulla costituzione fisica e sul benessere psico-fisico del praticante;
- possedere le conoscenze e gli strumenti culturali e metodologici necessari per condurre programmi di attività motorie e sportive a livello individuale e di gruppo;
- essere in possesso di conoscenze psicologiche e sociologiche di base per poter interagire con efficacia con praticanti in funzione di età, genere, condizione sociale, sia a livello individuale che di gruppo;
- possedere le basi pedagogiche, psicologiche e didattiche per trasmettere, oltre alle conoscenze tecniche, anche i valori etici e le motivazioni per promuovere uno stile di vita attivo e una pratica dello sport leale ed esente dall'uso di pratiche e sostanze potenzialmente nocive alla salute;
- possedere conoscenze di base giuridico-economiche relative alla gestione delle diverse forme di attività motorie e sportive, nell'ambito delle specifiche competenze professionali;
- essere in grado di utilizzare almeno una lingua dell'Unione Europea, oltre l'italiano, allo scopo di consentire la comunicazione internazionale nell'ambito specifico di competenza;
- essere capace di utilizzare in modo efficace i più comuni strumenti di elaborazione e comunicazione informatica.
- acquisire una specifica preparazione per accedere alle classi di laurea magistrale per la formazione degli insegnanti di educazione fisica nelle scuole secondarie di primo e secondo grado.