Scienze Statistiche e Attuariali

Università degli Studi del Sannio
A Benevento

Chiedi il prezzo
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

Descrizione

Obiettivo del corso: Questo corso di laurea è finalizzato alla formazione di un esperto nella raccolta e gestione delle informazioni e nell’analisi statistica dei dati, con competenze professionali nell’analisi dei mercati finanziari ed assicurativi.
Rivolto a: Chi desidera lavorare come statistico o come attuario.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Benevento
Piazza Guerrazzi, 1 , 82100, Benevento, Italia
Visualizza mappa
Consultare
Benevento
Via Calandra, 4, 82100, Benevento, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Requisiti

Diploma di scuola secondaria

Programma

CORSO DI LAUREA IN SCIENZE STATISTICHE ED ATTUARIALI

In una società come la nostra, complessa e in rapida evoluzione, in cui il trattamento scientifico delle informazioni risulta indispensabile in ogni ambito professionale, il ruolo dello statistico è diventato fondamentale. Il censimento della popolazione, le proiezioni elettorali, l’analisi del rischio nei mercati finanziari, le ricerche di mercato, il controllo della qualità, la verifica dell’audience di un programma televisivo, la sperimentazione di un nuovo farmaco, sono soltanto alcuni degli innumerevoli esempi in cui lo statistico apporta un contributo essenziale. Le sue competenze sono molteplici e fondamentali in svariati ambiti lavorativi.

Con l’obiettivo di proporre un’offerta formativa particolarmente interessante, la Facoltà di Economia dell’Università degli Studi del Sannio ha attivato il corso di laurea in Scienze Statistiche ed Attuariali nel 1991.

Questo corso di laurea è finalizzato alla formazione di un esperto nella raccolta e gestione delle informazioni e nell’analisi statistica dei dati, con competenze professionali nell’analisi dei mercati finanziari ed assicurativi. Per questa specifica caratterizzazione, il corso di laurea in Scienze Statistiche ed Attuariali consente un duplice sbocco occupazionale come STATISTICO oppure come ATTUARIO, due figure professionali particolarmente ricercate nel mondo del lavoro.

Il Corso di laurea è stato progettato nell'ambito della recente riforma dei curricula universitari per favorire al meglio il successivo inserimento lavorativo, o la prosecuzione degli studi di livello superiore. Per tali motivi il corso ha una specifica collocazione culturale ed una puntuale dichiarazione degli obiettivi formativi perseguiti.

LO STATISTICO

Chi è lo statistico?

Lo statistico è un professionista in grado di produrre e gestire l’informazione, formulare modelli per la rappresentazione, l’interpretazione e la previsione dei fenomeni reali.

Quali attività svolge lo statistico?

Le attività che svolge lo statistico sono le seguenti:
  • raccolta ed elaborazione delle informazioni;

  • controllo della qualità di prodotti e servizi;

  • ricerche di mercato e studi di settore;

  • proiezioni elettorali;

  • studio dei fenomeni economici, demografici e sociali;

  • sperimentazione clinica, farmacologica e biologica;

  • sondaggi di opinione;

  • gestione di archivi informatici;

  • previsioni economiche e demografiche.

    Dove lavora lo statistico?

    I continui mutamenti della realtà economica e sociale, la crescente articolazione del mondo del lavoro, la progressiva diffusione di strumenti informatici, con enormi potenzialità di immagazzinare ed elaborare dati, crea una richiesta crescente di una figura professionale, come lo statistico, in grado di gestire le informazioni e fornire un adeguato supporto ai processi decisionali sia nel settore privato sia nel pubblico.

    Lo statistico può, pertanto, trovare lavoro

  • nelle imprese industriali e commerciali,

  • negli istituti di ricerche di mercato,

  • negli uffici statistici delle Regioni, delle Province e dei Comuni, delle Camere di Commercio, Industria, Artigianato e Agricoltura, delle Aziende Sanitarie e delle Università,

  • negli istituti di ricerca pubblici e privati (come l’ISTAT o il C.N.R.),

  • negli uffici studi di Banche ed Istituti di Credito,

  • presso organismi internazionali (come l’Unione Europea),

  • nelle società di consulenza.

    L'ATTUARIO

    Chi è l'attuario?

    L’attuario è un professionista con specifiche competenze nella valutazione dei rischi finanziari ed assicurativi.

    Quali attività svolge l’attuario?

    Le attività che svolge l’attuario sono le seguenti:

  • costruzione e valutazione di prodotti finanziari ed assicurativi;

  • analisi statistiche e gestione informatica dei dati sui mercati finanziari;

  • certificazione dei bilanci delle imprese di assicurazione e dei fondi pensione;

  • valutazione patrimoniale ed economica di aziende pubbliche e private;

  • formazione nel settore delle scienze attuariali, finanziarie e statistiche.

    Come si diventa attuario?

    Per diventare attuario, dopo aver conseguito la laurea in Scienze Statistiche ed Attuariali, occorre superare l’esame di stato che consente l’abilitazione alla professione e, successivamente, l’iscrizione all’Albo degli attuari.

    Dove lavora l’attuario?

    La preparazione finanziaria riguardante le aziende e i mercati rendono assolutamente naturale l’inserimento presso aziende industriali e commerciali, che richiedono personale qualificato nell’ambito della funzione finanziaria e della gestione dei rischi.

    L’attuario ha un’ampia possibilità di impiego, presso

  • banche, società finanziarie, società di leasing,

  • società di intermediazione mobiliare,

  • società di merchant banking,

  • compagnie di assicurazione,

  • fondi pensione e istituiti di previdenza (Inps, Inail),

  • organismi istituzionali aventi funzioni di vigilanza (Banca d’Italia, Isvap, Consob),

  • associazioni di categoria (Abi, Assosim, Assogestioni)

  • società di consulenza.

    Gli attuari italiani iscritti all’Albo sono circa 600. Il loro esiguo numero (l’albo inglese ne conta, ad esempio, 7000) fa sì che la domanda da parte del mercato del lavoro sia notevolmente superiore all'offerta, per cui il settore non conosce la disoccupazione.

    OBIETTIVI ED ATTIVITÀ FORMATIVE

    Il corso di laurea in Scienze Statistiche ed Attuariali si propone di formare laureati con una solida preparazione, sia metodologica che applicativa, in ambito statistico, e con specifiche conoscenze professionali nelle tematiche tecniche, economiche e gestionali del settore finanziario-assicurativo.

    La formazione del corso di laurea è professionalizzante, in quanto è orientata a fornire gli strumenti per la risoluzione diretta di problemi operativi, senza però trascurare una preparazione di base sufficientemente ampia per consentire ai laureati di adeguarsi, con facilità, al continuo perfezionamento della metodologia statistica e alla rapida evoluzione delle esigenze professionali.

    In particolare, il corso di laurea si propone di fornire gli strumenti utili per la risoluzione dei problemi connessi:

    a) alla progettazione e realizzazione di indagini statistiche, all’analisi e alla gestione informatica dei dati, alla formulazione di modelli di interpretazione e previsione di fenomeni di rilievo in ambito economico, sociale e demografico, al trattamento delle informazioni di supporto al processo decisionale d’azienda;
    b) al controllo dei rischi finanziari e demografici, nell’ambito dei sistemi assicurativi privati e sociali, nel settore bancario e delle grandi imprese finanziarie.

    La formazione si arricchisce con l’apprendimento delle lingue straniere (l’inglese è obbligatorio) e la presenza di insegnamenti appartenenti al settore economico, aziendale e giuridico; ciò al fine di consentire l’inserimento del laureato in diversi contesti lavorativi ed agevolare l’interazione con esperti di altre discipline.

    L'obiettivo formativo è perseguito proponendo

  • attività d’aula (lezioni, esercitazioni, seminari);

  • attività di laboratorio (applicazioni delle metodologie studiate a casi reali);

  • attività di tutorato e di studio assistito;

  • attività di studio e di approfondimento da parte dei singoli studenti;

  • tirocini presso enti o istituti di ricerca, laboratori, aziende pubbliche o private e amministrazioni pubbliche;

  • periodi di studio presso Università straniere, in parziale sostituzione dell’attività formative in sede.

    Sono a disposizione degli studenti del corso:

  • una biblioteca con migliaia di libri e numerose riviste scientifiche nazionali ed internazionali (le più importanti sono disponibili anche on line);

  • un laboratorio informatico con 20 postazioni di personal computers dotati di software specialistico e connessione ad internet;

  • un laboratorio linguistico con diverse postazioni per l’apprendimento delle lingue.

    Il corso di laurea in Scienze Statistiche ed Attuariali è strutturato in modo tale da consentire il riconoscimento integrale dei crediti acquisiti al fine del conseguimento della laurea specialistica in Scienze Statistiche ed Attuariali istituita presso l’Ateneo del Sannio.

  • Confronta questo corso con altri simili
    Leggi tutto