Metodologie per segnalare bambini con disagio

La tutela di bambini e ragazzi a scuola. Strategie per un aiuto efficace in situazioni di difficoltà familiare e sociale

Centro Studi Erickson
Online

160 
+IVA
Chiedi informazioni a un consulente Emagister
Chiedi informazioni a un consulente Emagister

Informazioni importanti

Tipologia Corso intensivo
Metodologia Online
Ore di lezione 50 ore di studio
Durata 2 Mesi
Inizio lezioni Flessible
  • Corso intensivo
  • Online
  • 50 ore di studio
  • Durata:
    2 Mesi
  • Inizio lezioni:
    Flessible
Descrizione

Il corso presenta in modo chiaro e completo, con esercitazioni ed esemplificazioni pratiche, gli indicatori di rischio che gli insegnanti possono cogliere, le procedure per l’eventuale segnalazione ai servizi, i possibili percorsi di aiuto per i bambini e per le loro famiglie.

Informazioni importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Flessible
Online
Inizio Flessible
Luogo
Online

Domande più frequenti

· Quali sono gli obiettivi del corso?

L'obiettivo del corso è di dare agli insegnanti degli strumenti per individuare possibili situazioni di disagio sociale degli alunni e poterne dare segnalazione di intervento. Vengono inoltre fornite indicazioni concrete per una relazione efficace tra scuola, famiglia e servizi sociali.

· A chi è diretto?

Insegnanti di scuole di ogni ordine e grado, in particolare coloro che svolgono funzioni strumentali nella scuola e i dirigenti scolastici.

Opinioni

Non ci sono ancora opinioni su questo corso

Cosa impari in questo corso?

Tutela minori
Assistenza sociale
Relazione con le famiglie
Servizio sociale
Servizi
Mediazione familiare
Educazione
Protezione dei minori
Benessere
Comunicazione

Professori

Francesca Corradini
Francesca Corradini
Tutor

Programma

Programma

Modulo 1 - Aiuto! C'è un problema? Riconoscere i segnali e avviare il percorso d'aiuto
Contenuti:
– I principali fattori di rischio e segnali di sofferenza
– Gli elementi di protezione
– Gli indicatori di maltrattamento e abuso
– La costruzione del progetto di aiuto
– Il percorso di aiuto che viene attivato dai servizi

Modulo 2 - Scuola, famiglia e servizi: buone pratiche e relazioni per il benessere del bambino
Contenuti:
– I rapporti tra la scuola e le famiglie
– I rapporti tra la scuola e i servizi: modalità di comunicazione, scheda di contatto, il consenso informato
– La segnalazione ai servizi delle situazioni di pregiudizio: quando segnalare, come segnalare, a chi segnalare
– Quando è obbligatorio segnalare direttamente all’Autorità Giudiziaria? Obbligo di segnalazione e obbligo di denuncia

Modulo 3 - I percorsi di aiuto ai bambini e alle famiglie. Orientarsi tra separazione, divorzio, adozione, affido, protezione delle vittime di violenza
Contenuti:
– La separazione e il divorzio tra i genitori: affidamento e diritto di visita
– Cos’è la mediazione familiare e in che modo può essere utile ai bambini e ai ragazzi
– Cosa succede se c’è una violenza in famiglia? Gli interventi a protezione delle vittime
– Gli interventi di sostegno alle famiglie in difficoltà: interventi educativi domiciliari e interventi semi-residenziali
– Quando il bambino non vive più in famiglia: l’affidamento familiare e il collocamento in ambiente comunitario
– Le modalità di incontro protette: il servizio per il diritto di visita e di relazione (o spazio neutro)
– L’adozione: i principali elementi

Modulo 4 - Approfondimento: le competenze dell'Autorità Giudiziaria e i provvedimenti per la protezione dei minori
Contenuti:
– Il Tribunale per i Minorenni: funzioni e competenze
– Il Tribunale Ordinario: funzioni e competenze
– Il Giudice Tutelare: funzioni e competenze
– I principali provvedimenti delle Autorità Giudiziarie
– Il processo penale minorile: i principali elementi

Successi del Centro


Gli utenti che erano interessati a questo corso si sono informati anche su...
Leggi tutto