Una Certificazione inedita a livello Nazionale

Vibrazioni Indotte - II livello Bureau Veritas

PROGETTO PSC SRL Centro Esame Bureau Veritas di Modena
Blended

301-500
Preferisci chiamare subito il centro?
05974... Leggi tutto

Informazione importanti

  • Laboratorio intensivo
  • Livello intermedio
  • Blended
  • Durata:
    3 Giorni
Descrizione

Le vibrazioni indotte, cioè quelle dovute al caos cittadino, che sia il traffico intenso o i sempre più frequenti lavori urbani, possono provocare danni alle strutture presenti nella città.

La certificazione relativa alle Vibrazioni Indotte verso il Costruito - secondo le indicazioni delle norme UNI 9916, DIN 4150-3 e DIN 4150-2 - è una novità a livello nazionale. Questa indagine si correla in modo appropriato al concetto di sicurezza, specialmente e in particolare verso le case e le strutture di qualunque tipologia nell’ambito delle risposte che queste ultime presentano quando subiscono vibrazioni indotte dalle attività umane, specie di lavoro.

Il metodo, per la vastità del settore e per le condizioni al contorno molto variabili, non può godere - a differenza p.es. dell’acustica - di Legge specifica, ma “solo” di Normative tecniche di Riferimento che fissano il limiti ai valori di velocità delle particelle indotta sulle strutture.

Il Centro intende sviluppare i concetti che riguardano le vibrazioni sui manufatti, con particolare attenzione al disturbo subìto dalle persone per immissione di vibrazioni indotte entro gli edifici e sull’applicazione del metodo FEM/FEA alle strutture sottoposte a questi tipi di sollecitazioni elastiche.

Informazione importanti

Fondo interprofesionale: Corso finanziato Fondo interprofesionale


Documenti

Domande più frequenti

· Quali sono gli obiettivi del corso?

L’obiettivo del rilievo è logicamente altro passo principale da seguire nel progettare le misure, in particolare per salvaguardia di Opere; per conciliare operatività dei lavori e sicurezza di persone e cose, per controllo preventivo in corso d’opera; per realizzazioni future e di verifica. In generale gli obbiettivi del corso sono quelli di: - Conoscere la metodologia; - Conoscere le implicazioni teoriche necessarie per metterla in pratica; - Conoscere le strumentazioni e le applicazioni; - Pianificare una campagna di indagini con obbiettivi specifici; - Interpretare i dati raccolti; - Redarre report dettagliati attraverso una procedura lineare. La certificazione per le vibrazioni indotte integra il bagaglio tecnico di un professionista/con- sulente/responsabile/direttore dei lavori anche per le attività di Pianificazione territoriale; per gli studi e le modalità di redazione della VIA e sopratutto della VAS nell’ambito dello sviluppo di nuove attività sul territorio; delle stesse analisi per progettare Opere inserite in modo più armonioso ed efficace nello stesso; sia come dipendenti di Enti Pubblici, per i dipendenti ed i collaboratori delle Imprese di costruzione che realizzano gallerie o altri progetti e lavori che implicano impiego di esplosivo; o delle Imprese del settore costruzioni in centri urbani.

· A chi è diretto?

Il corso è rivolto a Ingeneri, Architetti, Geologi, Geometri, Tecnici della Pubblica amministrazione, Tecnici dei Laboratori, Laureati e Diplomati.

· Requisiti

Per poter partecipare al Corso è richiesto il diploma di maturità.

· Titolo

Operatore Certificato di II livello nel Metodo delle Vibrazioni Indotte o Prove Vibrazionali Forzate - VP Bureau Veritas.

· In cosa si differenzia questo corso dagli altri?

In tre parole: CERTIFICAZIONE DELLE COMPETENZE. Tale certificazione, riconosciuta a livello internazionale attesta le competenze del Tecnico oltre alla sua capacità di applicare una procedura. Inoltre, il Centro offre massima assistenza ai partecipanti durante tutto l'iter formativo, dando loro formazione professionale altamente qualificata oltre a veri e propri consigli tecnici, frutto di anni di esperienza sul campo.

· Quali saranno i passi successivi alla richiesta di informazioni?

Se deciderai di partecipare al corso dovrai versare un'acconto pari al 30% dell'importo totale, mentre il restante potrai saldarlo fino a 5 rate a interessi 0. Dopo esserti iscritto compilando l'apposito moduli, riceverai le credenziali per accedere alla piattaforma online. La fruizione dei contenuti virtuali e propedeutica all'accesso alle lezioni frontali e quindi obbligatoria.

· I corsi PSC sono riconosciuti?

I nostri Corsi sono accreditati dal Bureau Veritas per il riconoscimento del personale addetto ai CND nelle metodologie in esame, secondo la UNI EN ISO 9712:2012 e disciplinati dal regolamento interno all’ente certificatore BUREAU VERITAS, sotto la sovraintendenza di ACCREDIA.

· Quali sono le competenze riconosciute da un Tecnico di II Livello ?

Un Tecnico certificato di II Livello deve aver maturato la competenza necessaria ad eseguire Controlli Non Distruttivi in conformità a procedure stabilite o riconosciute. Nell’ ambito della qualificazione definita nel certificato, il personale di II Livello può essere autorizzato a: Selezionare la tecnica C.N.D. per il metodo di prova da utilizzare;Definire i limiti di applicazione del metodo di prova; Tradurre le norme e le specifiche C.N.D. in istruzioni C.N.D.; Regolare e verificare le regolazioni delle apparecchiature; Eseguire e sovrintendere a prove; Interpretare e valutare i risultati in conformità alle norme, ai codici o alle specifiche applicabili; Redigere istruzioni C.N.D. scritte; Eseguire e sovrintendere a tutti gli incarichi propri di un I livello; Fornire assistenza al personale di II livello o minore; Organizzare e redigere i rapporti C.N.D.

Opinioni

Non ci sono ancora opinioni su questo corso

Cosa impari in questo corso?

Vibrometria
Indagini
Relazione tecnica
Pianificazione territoriali

Professori

Roberto Linari
Roberto Linari
Tecnico Esperto nell applicazione del Metodo VP

Programma

  • Le sorgenti di Vibrazione
  • Le consocenze teoriche necessarie (Parametri fisici, onde, sismica
  • Caratteristiche e differenze tra i segnali indotti dalle sorgenti
  • Analisi del segnale, vibrogrammi, analisi spettrale (FFT), parametri vibrometrici fondalemtali, Fourier
  • Strumentazione di misura, pianificazione di una campagna di indagini
  • Elaborazione dati e revisione critica delle misure
  • Normative di riferimento
  • Relazione Tecnica finale
  • Errori comuni nei rilievi

Ulteriori informazioni

Per infomrazioni contattare la segreteria Corsi a numero: 059-748408 o all'indirizzo mail: formazione@progettopsc.com.