Viticoltura Ed Enologia

Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano
A Piacenza

Chiedi il prezzo
Vuoi parlare del corso con un consulente?

Informazione importanti

  • Laurea
  • Piacenza
Descrizione

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Piacenza
Via E. Parmense 84, 29100, Piacenza, Italia
Visualizza mappa

Programma

Obiettivi formativi specifici
Costituiscono obiettivi formativi specifici qualificanti il corso di laurea in Viticoltura ed enologia, che afferisce alla Classe n. 20: Scienze e tecnologie agrarie, agroalimentari e forestali, le seguenti competenze, conoscenze ed abilità:
  • il corso prepara laureati con competenze specifiche nel settore della viticoltura e dell'enologia, abilitati alla professione di Enologo in Italia ed in Europa e che possiedono una buona preparazione di base e le conoscenze scientifiche e metodologiche necessarie per operare in tutta la filiera produttiva del settore vitivinicolo. In particolare, l'attività del laureato in Viticoltura ed enologia riguarda la scelta varietale, l'impianto, la gestione e gli aspetti fitosanitari dei vigneti; all'enologo competono inoltre la direzione, l'amministrazione e le attività di consulenza in aziende vitivinicole per la trasformazione dell'uva, l'affinamento, la conservazione, l'imbottigliamento e la commercializzazione dei prodotti derivati. L'enologo deve anche possedere competenze nelle tecniche del controllo qualità per la valutazione dell'uva e dei prodotti finiti e di quant?altro attiene alla produzione, trasformazione e commercializzazione dei semilavorati e dei prodotti finiti.
    La partecipazione attiva degli studenti è favorita da modalità didattiche innovative. La formazione si completa con un tirocinio tecnico-pratico che viene svolto dallo studente nel secondo e terzo anno del corso, presso aziende ed altri enti esterni all'università, e con la redazione di un elaborato finale.
    I laureati sapranno utilizzare efficacemente, in forma scritta ed orale, la lingua inglese, oltre l'italiano, nell'ambito specifico di competenza e per lo scambio di informazioni generali.
    I laureati possederanno adeguate competenze per la comunicazione e la gestione dell'informazione anche con strumenti e metodi informatici e telematici.
    Si prevede, in relazione a obiettivi determinati, l'obbligatorietà di attività di laboratorio e di stage presso aziende del settore per acquisire conoscenze specifiche nella conduzione e gestione del processo produttivo.
    Il tempo riservato allo studio personale è pari almeno al 60% dell'impegno orario complessivo, con possibilità di percentuali minori per singole attività formative ad elevato contenuto sperimentale o pratico (esercitazioni, laboratori, tirocinio).
    Sono titoli di ammissione quelli previsti dalle vigenti disposizioni di legge.
    Il corso di laurea ha la durata normale di 3 anni.
    Per conseguire la laurea in Viticoltura ed enologia, lo studente deve aver acquisito almeno 180 crediti formativi universitari.
    Adempimenti del Consiglio della struttura didattica competente
    Il Consiglio della struttura didattica competente determina annualmente:
  • le modalità di verifica della preparazione iniziale degli studenti e le conseguenti attività formative;
  • gli insegnamenti che possono essere integrati da esercitazioni, laboratori, seminari e da altre forme didattiche;
  • l'elenco dei corsi effettivamente attivati e la distribuzione degli stessi tra i vari anni di corso e le possibili sotto unità (semestri, quadrimestri ecc.), indicando quali insegnamenti sono affiancati da attività didattiche integrative;
  • l'attribuzione dei crediti formativi universitari alle diverse attività didattiche e formative.
    Gli insegnamenti si concluderanno con una prova di valutazione che deve comunque essere espressa mediante una votazione in trentesimi. Ciò potrà valere anche per le forme didattiche integrative per le quali potrà essere altresì prevista l'idoneità.
    NOTA:
    Per le "Attività relative alla prova finale e alla competenza linguistica", lo studente è tenuto ad acquisire 10 crediti superando le prove relative alle seguenti attività:
  • prova finale: 4 crediti;
  • lingua inglese: 6 crediti.

    Conoscenze richieste per l'accesso (art.6 D.M. 509/99)
    Sono titoli di ammissione quelli previsti dalle vigenti disposizioni di legge.
    Il Consiglio della struttura didattica competente determina annualmente:
  • le modalità di verifica della preparazione iniziale degli studenti e le conseguenti attività formative.

    Caratteristiche della prova finale
    La prova finale può essere sostenuta secondo una delle seguenti tipologie:
  • relazione scritta su un approfondimento metodologico connesso ad un insegnamento o ad altra attività didattica;
  • relazione scritta su un'attività didattica integrativa;
  • presentazione di un elaborato frutto di un'attività di laboratorio, seminariale o altro;
  • discussione orale di un tema multidisciplinare assegnato allo studente;
  • eventuale altra modalità che sarà specificata in sede di regolamento del corso di studio.
    Superato l'esame finale di laurea, lo studente consegue il diploma di laurea in Viticoltura ed enologia.

    Ambiti occupazionali previsti per i laureati
    L'attività del laureato in Viticoltura ed enologia riguarda la scelta varietale, l'impianto, la gestione e gli aspetti fitosanitari dei vigneti; all'enologo competono inoltre la direzione, l'amministrazione e le attività di consulenza in aziende vitivinicole per la trasformazione dell'uva, l'affinamento, la conservazione, l'imbottigliamento e la commercializzazione dei prodotti derivati. L'enologo deve anche possedere competenze nelle tecniche del controllo qualità per la valutazione dell'uva e dei prodotti finiti e di quant?altro attiene alla produzione, trasformazione e commercializzazione dei semilavorati e dei prodotti finiti.
    Attività di base
    Biologia

    CFU 8
    BIO/03: BOTANICA AMBIENTALE E APPLICATA
    Chimica

    CFU 14
    CHIM/03: CHIMICA GENERALE E INORGANICACHIM/06: CHIMICA ORGANICA
    Matematica, informatica, fisica e statistica

    CFU 6
    MAT/01: LOGICA MATEMATICATotale CFU 28

    Attività caratterizzanti
    Difesa

    CFU 10
    AGR/11: ENTOMOLOGIA GENERALE E APPLICATAAGR/12: PATOLOGIA VEGETALE
    Economico, giuridico ed estimativo

    CFU 15
    AGR/01: ECONOMIA ED ESTIMO RURALEIUS/03: DIRITTO AGRARIO
    Forestale e ambientale

    Genio rurale

    CFU 5
    AGR/09: MECCANICA AGRARIA
    Produzione vegetale

    CFU 28
    AGR/03: ARBORICOLTURA GENERALE E COLTIVAZIONI ARBOREEAGR/13: CHIMICA AGRARIA
    Tecnologia alimentare

    CFU 33
    AGR/15: SCIENZE E TECNOLOGIE ALIMENTARIAGR/16: MICROBIOLOGIA AGRARIA
    Tecnologia del legno

    Zootecnica
    Totale CFU 91

    Attività affini o integrative
    Biologico-chimico

    CFU 13
    BIO/10: BIOCHIMICACHIM/01: CHIMICA ANALITICA
    Tecnico

    CFU 15
    FIS/07: FISICA APPLICATA (A BENI CULTURALI, AMBIENTALI, BIOLOGIA E MEDICINA)ING-IND/25: IMPIANTI CHIMICITotale CFU 28

    Attività specifiche della sede

    Altre attività formativeA scelta dello studenteCFU 11Per la prova finaleCFU 4
    Prova finale
    CFU 4
    Lingua straniera
    CFU 6Altre (art. 10, comma 1, lettera f )
    Totale
    CFU 12Totale CFU 33

    Totale Crediti CFU Viticoltura ed Enologia 180
    Docenti di riferimento

    BAVARESCO Luigi

    Previsione e programmazione della domanda
    Progr