Yoga del Sogno e Il BardhoThodol - Buddhismo

Shamy - Il Sentiero del Dharma
A Ancona

60 
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Seminario
  • Ancona
  • 8 ore di lezione
Descrizione

Obiettivo del corso: Approfondimento delle conoscenze del Tibet - Insegnamenti dei Monaci Tibetani.
Rivolto a: tutti indifferentemente.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Ancona
Via Tavernelle, 109, 60131, Ancona, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Requisiti

Nessuno.

Cosa impari in questo corso?

Yoga

Professori

Venerabile Lama Gheshe Thupten Tenzin
Venerabile Lama Gheshe Thupten Tenzin
Direttore Spirituale

Monaco Proveniente dal Tibet

Programma

Buddhismo Tibetano e Spiritualità

Insegnamenti del Lama Ghesce Thupteen Tenzin
prossimi appuntamenti:

333333;"> Mese di Ottobre: 13 e 14: Yoga del Sogno

333333;">Mese di Novembre: 17 e 18: il Bardo

Adesioni una settimana prima dell'evento

333333;">La Spiritualità è una condizione della mente. Le persone spirituali sono coloro che ricercano la vera natura e che arrivano in tal modo a comprendere gli effetti del proprio comportamento, le azioni del proprio corpo, la parola e la mente. La moralità è la saggezza che deriva dal comprendere la natura della mente. Conoscerne la natura permette di vincere la depressione. Il dolore, il piacere e ogni altro sentimento sono espressioni della mente. Chi comprende che la mente è l’unica fonte della soddisfazione vera, può ampliare l’esperienza oltre ogni limite e scoprire la felicità eterna .. dunque è molto semplice.

990000;">Insegnamenti sul Sonno, Sogni e Chiara Luce:990000;">

Yoga del sogno e la Chiara Luce

La consapevolezza onirica nella tradizione spirituale Tibetana:

SOGNI LUCIDI e pilotati - La Natura dei Sogni - I Sogni Rivelatori

Sabato 13 dalle ore 15,30 alle 19 e Domenica 14 Ottobre dalle ore 9,30 alle 14

Proseguono gl'insegnamenti di Ghesce Tupthen Tenzin sulle antiche tecniche tibetane per entrare nel mondo del sogno e controllarlo, onde poter trarne aiuto per le proprie situazioni, acquisire maggiore consapevolezza e la via per la liberazione. Lo Yoga del Sogno è straordinario, meraviglioso, formidabile. Per i Lama Tibetani il sogno è uno dei mezzi attraverso il quale si manifestano i segni del progredire.

Indubbiamente favorisce tutti quelli che sinceramente desiderano l'esperienza mistica con una reale possibilità di stimolare il sogno con tecniche yogiche appropriate, ecco che s’ instaura un particolare stato che induce al sogno lucido. Avvicinandosi all’alba, appena prima del risveglio, i sogni divengono nitidi e in questa fase è molto facile avere sogni legati alla chiarezza e possono avere significati particolari e indicazioni molto importanti per il sognatore.

I sogni della Chiara Luce sono legati alla nostra saggezza innata, al karma che abbiamo prodotto attraverso esperienze meditative. Si può anche comprendere il futuro…… Nella fase onirica, il corpo astrale sparisce per l'osservazione del mondo esterno, non appena i sensi cessano la loro attività, si manifesta nell'uomo una facoltà "creativa`, la stessa forza che esiste anche nel sonno senza sogni, nel quale rappresenta uno stato dell'anima opposto a quello della veglia. Riconoscere questa facoltà ed usarla per la personale crescita evolutiva. Spesso affiora qualche suggerimento che ci consente di chiarire certi avvenimenti. Se, per esempio, stiamo facendo qualcosa di sbagliato per il nostro Dharma (legge universale, giusto agire), possiamo riceverne comunicazione in sogno.

Programma: la fase preliminare e preparazione - il sonno - il sogno – i sogni lucidi – come distinguerli – gli insegnamenti durante il sogno- tecniche di base – la meditazione sullo Yantra Sacro per la preparazione

Richiesto contributo spese di:

Euro 20 per il sabato e

Euro 40 per la Domenica.

990000;">Il BardhoThodol

Insegnamenti

Sabato 17 Novembre dalle ore 15,30 alle 19

Domenica 18 Novembre dalle ore 9,30 alle 14

Le esperienze che l'anima cosciente vive dopo la morte, o meglio nell'intervallo di tempo che, secondo la cultura buddhista, sta tra la morte e la rinascita. Questo intervallo si chiama, in tibetano, Bardho.

Il Bardo Thodol dove “Bar-do” è l’espressione che indica la dimensione del passaggio tra due stati tra la vita e la morte, per i tibetani è una condizione di stasi e trasformazione, esercitandosi in vita a questo momento attraverso la conoscenza e studio dei testi sacri e attraverso la meditazione, imparando le fasi che succedono alla estinzione della esistenza terrena, imprimendole nella propria memoria. Nel Bardo il tempo non esiste, giacché la mente è libera dal corpo, libera dal concetto di spazio, e quindi libera dal concetto di tempo. Ma dal punto di vista di coloro che si trovano ancora su questo mondo, in generale trascorrono 49 giorni tra la morte e la rinascita successiva (concepimento).

Il Bardo Thodol fu composto in sanscrito dal grande maestro Padma Sambhava, nell’VIII o nel IX secolo, per i buddhisti indiani e tibetani.

E’ l’Insegnamento più antico e straordinario di tutti i tempi, ciò che lo rende unico nel suo genere è la dettagliata descrizione delle esperienze di coscienza che l’anima umana sperimenterebbe dopo il passaggio (quasi del tutto assenti in altri testi sacri) ed anche la modalità.

La "Gran Liberazione" riguarda tutto e tutti.
Richiesto contributo spese di

Euro 20 per il sabato e

Euro 40 per la Domenica.

333333;">

Venerabile Ghesce Thupten Tenzin - Direttore Spirituale del Sentiero del Dharma

333333;">Ghesce Thupten Tenzin è nato nel villaggio di Dankhar situato a 4000 metri sulle montagne himalayane nella Valle dello Spiti, al confine con il Tibet, cammino che dallo stato dell’Himachal Pradesh conduce al Monte Kailash. All'età di 8 anni ha preso i voti da monaco presso il monastero di Dankhar, per completare gli studi in psicologia, filosofia buddhista, dibattito, metafisica e disciplina monastica nel prestigioso monastero di Gaden Shartse nel sud dell'India. Dopo il conseguimento della laurea come Gheshe Larampa, ha perfezionato la sua formazione presso il monastero tantrico del Gyuto, India. Attualmente Gheshe Thupten Tenzin è professore di Filosofia Buddhista Tibetana e direttore spirituale del Centro Tara di Milano ed Ancona. Lavora a fianco del Dalai Lama.
Ancona - Via Tavernelle, 109 - Il Sentiero del Dharma


Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto