Corso attualmente non disponibile
Consorzio Universitario Humanitas

BIOFEEDBACK E MEDICINA COMPORTAMENTALE

Consorzio Universitario Humanitas
A Roma ()

3.800 
Chiedi informazioni a un consulente Emagister

Informazioni importanti

Tipologia Master II livello
Durata 1 Anno
Stage in azienda
  • Master II livello
  • Durata:
    1 Anno
  • Stage in azienda
Descrizione

L’Esperto in Medicina Comportamentale e Biofeedback è in grado di progettare ed eseguire programmi di ricerca e d’intervento nei temi più attuali della Psicologia e della Medicina moderna:
• Stili di vita a rischio
• Disturbi del comportamento alimentare
• Disturbi gastrointestinali
• Disturbi cardiocircolatori
• Dolore cronico e cefalee,
• Diabete
• Oncologia
• Disturbi d’Ansia
• Disturbi dell’Umore.
In queste aree l’esperto in medicina comportamentale e biofeedback apporta le conoscenze derivate dalla scienza applicata del comportamento come sono state empiricamente validate nelle terapie cognitivo-comportamentali classiche e di terza generazione e gli ultimi ampi sviluppi applicativi del biofeedback.
Esiste una crescente letteratura internazionale che dimostra l’efficacia della medicina comportamentale, delle tecniche che derivano dall’analisi comportamentale applicata e del biofeedback in patologie come l’ipertensione essenziale, le cefalee, il dolore cronico i disturbi d’ansia e dell’umore, ecc., ma anche e soprattutto alla loro prevenzione, attraverso la promozione di stili di vita e comportamenti adeguati e corretti. A fronte delle sempre maggiori richieste di modificazioni comportamentali verso stili di vita più salutari, questo corpus di conoscenze offre strumenti d’intervento efficaci ed evidence based che s’integrano e supportano gli interventi farmacologici ovvero, laddove questi ultimi siano meno adeguati o impraticabili, offrendo reali strategie di cambiamento.

Domande più frequenti

· Quali sono gli obiettivi del corso?

Il Master si propone di offrire conoscenze e competenze rispetto a: 1. Principi teorici di base della Medicina Comportamentale e della Psicofisiologia 2. Metodologie e Tecniche d’intervento di Analisi Comportamentale Applicata in Psicologia Clinica e Medicina 3. Teoria e tecniche delle principali Tecniche di Rilassamento 4. Teoria e tecniche del Biofeedback e Neurofeedback 5. Applicazioni della Medicina Comportamentale e del Biofeedback alle principali patologie psicofisiologiche (dolore cronico, disturbi alimentari, cefalee, disturbi del sonno, tabagismo, disturbi cardiovascolari, disturbi gastrointestinali, dipendenze, ecc.) 6. Procedure di assessment, progettazione e implementazione di piani di intervento, di programmi di prevenzione del rischio e di promozione della salute 7. Impostazione e implementazione di una ricerca sperimentale in Medicina Comportamentale e Biofeedback.

· A chi è diretto?

Per accedere al Master è richiesto il possesso di uno dei seguenti titoli: - Laurea magistrale o specialistica in Psicologia - Psicoterapeuti iscritti all’Ordine - Laurea in medicina e chirurgia L’iscrizione è incompatibile con altre iscrizioni a Corsi di Laurea, Master, Corsi di Perfezionamento, Scuole di Specializzazione e Dottorati. L’ammissione avverrà sulla base della dichiarazione del possesso dei titoli.

Opinioni

0.0
Senza valutazione
Valutazione del corso
100%
Lo consiglia
4.3
fantastico
Valutazione del Centro

Opinioni sul corso

Non ci sono ancora opinioni su questo corso
* Opinioni raccolte da Emagister & iAgora

Cosa impari in questo corso?

Biofeedback
MEDICINA COMPORTAMENTALE
Disturbi alimentari
Ansia
Depressione
Tecniche di rilassamento
Psicosomatica
Neurofeedback
TECNICHE COGNITIVO-COMPORTAMENTALI
Psicofisiologia

Professori

VILFREDO DE PASCALIS
VILFREDO DE PASCALIS
PROF

Programma

INTRODUZIONE ALLA MEDICINA COMPORTAMENTALE

Storia, basi teoriche e sperimentali della Medicina Comportamentale

Gli inizi: la Medicina Psicosomatica

Crisi del modello psicosomatico e nascita del modello bio-psico-sociale

La nascita della Medicina Comportamentale

Lo studio moderno dello Stress

Psicologia Positiva e Psicologia della Salute

Applicazioni della Medicina Comportamentale

La Medicina Comportamentale in ambito sanitario

La Medicina Comportamentale e il ciclo vitale

Applicazioni della Medicina Comportamentale ai Disturbi Psicofisiologici e Psicopatologici

Ricerca e prevenzione

Progetti sperimentali in Medicina Comportamentale

Interventi psicosociali di prevenzione delle patologie e promozione della salute

PSICOFISIOLOGIA E BIOFEEDBACK

Fondamenti di psicofisiologia

La psicofisiologia come scienza dell’unitarietà “cervello-mente”

Le Leggi di base

Il Sistema Nervoso Centrale

Il Sistema Nervoso Autonomo

Sistemi Cellulari e Ormonali

Psicofisiologia dello Sviluppo

Basi neurali del comportamento affettivo e sociale

Stress e malattia

Psicofisiologia del sonno e dei sogni

Applicazioni

Contributi della Psicofisiologia alla Medicina Comportamentale e alla Psicosomatica

I Biosegnali

Psicofisiologia Ambientale

Il BIOFEEDBACK

Concetti di base del Biofeedback e criteri di efficacia

Principi tecnici elementari e tipologie di Biofeedback

Profilo psicofisiologico

Principi di training in biofeedback

Applicazioni ai disturbi dell’apparato muscolo-scheletrico, neuro-muscolari e del SNA

Applicazioni all’apparato cardiovascolare

Applicazioni all’apparato respiratorio

Applicazioni con Heart Rate Variability

Applicazioni al controllo del dolore

Integrazione del Biofeedback con altre tecniche e procedure (tecniche di rilassamento mindfulness, Act, etc.)

BIOFEEDABCK ELETTROENCEFALOGRAFICO (NEUROFEEDBACK)

Storia e concetti di base del Neurofeedback

Principi tecnici di base, strumentazione e misurazioni

Applicazioni: piani e protocolli di trattamento: ADHD, Disturbi dell’Apprendimento, Epilessia, Disturbi Affettivi

Ricerca

TECNICHE DI RILASSAMENTO E BIOFEEDBACK

Rilassamento progressivo

Training Autogeno

TEORIE E TECNICHE COGNITIVO-COMPORTAMENTALI E BIOFEEDBACK

a.Teorie dell’apprendimento e Comportamentismo

Epistemologia e storia delle terapie comportamentali e cognitive

Leggi dell’Apprendimento

Condizionamento classico

Condizionamento operante
Apprendimento per contiguità

Apprendimento vicario o “Modeling”

Principali tecniche comportamentali

b. Il Cognitivismo

Dalla “social learning theory” alla “self-efficacy theory”

Il determinismo reciproco

La “rivoluzione cognitiva”

Il cognitivismo di seconda generazione

Il cognitivismo clinico

Apprendimento latente e mappe cognitive

Piani e strutture del comportamento

I concetti di “costrutto” e “schema”

c.Approcci di “terza generazione”

La Schema Focused Therapy

La Dialectical Behavior Therapy

La Mindfulness

L’Acceptance and Commitment Therapy

METOLOGIA DELLA RICERCA

Tipi di progetti sperimentali

Metanalisi e criteri di efficacia

Biofeedback e criteri di efficacia

Impostazione di una ricerca


Gli utenti che erano interessati a questo corso si sono informati anche su...
Leggi tutto