Corso attualmente non disponibile

FISIOLOGIA E PSICOLOGIA PERINATALE

Psicologi della Lombardia
A Milano ()

430 
IVA Esente
Chiedi informazioni a un consulente Emagister

Informazioni importanti

Tipologia Laboratorio
Livello Livello avanzato
Ore di lezione 32h
Durata 4 Giorni
  • Laboratorio
  • Livello avanzato
  • 32h
  • Durata:
    4 Giorni
Descrizione

Con questo corso si intende migliorare le conoscenze fisiologiche e scientifiche sulla psicologia perinatale offrendo ai partecipanti strumenti che facilitino il loro approccio di aiuto verso le madri e le famiglie. Si offrono anche contenuti come mezzi di condivisione coi colleghi psicologi ed in prospettiva multidisciplinare con gli altri operatori della nascita.

Informazioni importanti

Documenti

Domande più frequenti

· Requisiti

Laura in: Psicologia, Medicina, ostetricia, educazione professionale, fisioterapia. Verranno valutati, in base alla motivazione, anche altri indirizzi di studio.

Opinioni

4.0
Valutazione del corso
100%
Lo consiglia
4.5
eccellente
Valutazione del Centro

Opinioni sul corso

S
Salvatore Fatiga
4.0 01/03/2016
Il meglio: Il migliore aspetto è nei contenuti, molto interessanti ed esaustivi per chi vuole lavorare nell'ambito della genitorialità e delle transazioni evolutive.
Da migliorare: L'aspetto meno piacevole è stato la location sebbene dopo qualche week end l'organizzazione abbia prontamente provveduto a operare un cambio di sede.
Consiglieresti questo corso?:

Opinioni su altri corsi del centro

Master Ipnosi

E
equipe docente
5.0 02/12/2014
Il meglio: L’Associazione riunisce professionisti in psicologia con il fine di tutelare e promuovere la professione, vigilando sul proliferare di terapie e metodiche pseudoscientifiche che possono danneggiare la salute del cittadino. Per questa ragione, la nostra area d’intervento formativa assicura una preparazione di alto livello, attraverso una docenza qualificata che fa della passione per il proprio lavoro un requisito fondamentale.
Da migliorare: .
Consiglieresti questo corso?:

Cosa impari in questo corso?

Fisiologia dell'allattamento
Psiconeuroendocrinologia della nascita
Ossitocina e attacamento
Assistenza e organizzazione incontri dopo parto
Sonno infantile
Massaggio infantile
Depressione post-partum

Programma

PRIMA GIORNATA: GRAVIDANZA E PARTO

· Presentazione del corso, strumenti e obiettivi.

· Breve storia della psicologia perinatale: un vuoto formativo da colmare.

· Culture di appartenenza e modelli genitoriali di accudimento dei neonati.

· Cure prossimali come esempio d’insieme di sistema di attaccamento.

· Come il marketing influenza gli stili genitoriali e l’offerta mediatica diretta ai genitori.

· Psiconeuroendocrinologia della nascita.

· Ossiticina e attaccamento.

· Prima ora dopo la nascita e primi contatti fra mamma e bambino: l’importanza del rooming-in in ospedale, cosa fare se c’è stata una separazione perinatale e se mamma e bambino devono restare separati per favorire il legame di attaccamento.

· Fisiologia del contatto: perché i bambini hanno così bisogni di contatto fisico?

· Parte pratica: la continuità assistenziale e l’organizzazione di corsi di accompagnamento alla nascita e dopo-parto come occasione preventiva di depressione post-parto attraverso l’attivazione delle risorse individuali e di coppia dei genitori. Il ruolo dello psicologo in questi corsi.

Massaggio infantile e portage come strumenti di relazione.

· Valutazione dell’apprendimento: somministrazione del questionario, correzione dello stesso in aula con i partecipanti e riflessioni sulla giornata.

SECONDA GIORNATA: ALLATTAMENTO

· Allattamento al seno e artificiale: fisiologia della lattazione umana e della composizione del latte materno nel corso dei mesi/anni, con particolare riferimento alle modalità di allattamento, alla suzione non nutritiva, alla durata dell’allattamento, alle gestione delle poppate notturne e alle indicazioni da dare alle mamme e alle famiglie che scelgono di allattare al seno.

· Posizione mondiale e indicazioni sull’allattamento di OMS, UNICEF e AAP (Accademia Americana di Pediatria).

· Allattamento e indipendenza dei bambini

· Perché le mamme si sentono in colpa sia se non allattano sia se allattano a lungo i propri figli?

· Allattamento e cultura: formazione degli operatori della nascita e degli psicologi, elenco ragionato dei più comuni pregiudizi appartenenti alla nostra cultura.

· Associazioni e reti di sostegno per mamme che allattano: il ruolo delle psicologo in esse e nei reparti ospedalieri e/o consultori.

· Il Codice OMS/UNICEF di commercializzazione dei sostituti di latte materno e le sue violazioni come legge dello Stato italiano

· Parte pratica: proiezioni di filmati che riguardano la fisiologia dell’allattamento e discussione degli stessi

· Valutazione dell’apprendimento: somministrazione del questionario, correzione dello stesso in aula con i partecipanti e riflessioni sulla giornata.

TERZA GIORNATA: SONNO INFANTILE E DELLA FAMIGLIA CON BIMBI PICCOLI

· Fisiologia del sonno del bambino dalla nascita ai tre anni di vita.

· Diversità fra sonno adulto e sonno dei bambini.

· Antropologia, etnopediatria e norma biologica del sonno infantile nel mondo.

· SIDS e indicazioni preventive.

· I metodi comportamentisti per far dormire i bambini.

· Psiconeuroendocrinologia in relazione al pianto dei bambini e sue influenze sulla gestione dello stress in età infantile ed adulta.

· Pianto dei bambini, significato psicologico e sua gestione da parte degli adulti.

· Parte pratica: proiezione di filmati sui metodi per far dormire i bambini e discussione in aula con particolare attenzione alla dimensione affettiva suscitata dai filmati nei partecipanti.

· Valutazione dell’apprendimento: somministrazione del questionario, correzione dello stesso in aula con i partecipanti e riflessioni sulla giornata.

QUARTA GIORNATA:

· Cenni di tecniche comunicative efficaci coi bambini.

· La comunicazione non violenta e l’ascolto attivo come esempio base di intervento dello psicologo con i genitori.

· Dimensione affettiva dell’educazione dei bambini.

· Prospettive future di applicazione della psicologia perinatale: strumenti diagnostici, psicologia clinica e psicologia perinatale a confronto.

· La depressione post-parto e la psicosi puerperale.

· Parte pratica: Rassegna bibliografica e degli autori che trattano gli argomenti del corso. Saranno a disposizione dei partecipanti testi e articoli scientifici da poter consultare in aula. Il ruolo della rete nella psicologia perinatale: esempi di siti internet che trattano questi argomenti. Il ruolo dei media e degli esperti e l’empowerment del genitore.

Discussione in aula sulle modalità comunicative e sui contenuti di questi strumenti.

· Valutazione dell’apprendimento: somministrazione del questionario, correzione dello stesso in aula con i partecipanti e riflessioni sulla giornata.

· Valutazione d’insieme del corso: somministrazione del questionario finale, discussioni collettive e feedback dei partecipanti.

Ulteriori informazioni

Obiettivi del corso Migliorare le conoscenze fisiologiche e scientifiche sulla psicologia perinatale offrendo ai partecipanti strumenti che facilitino il loro approccio di aiuto verso le madri e le famiglie.
In particolare s’intende trasmettere e far sperimentare alcune competenze, quali: - PSICONEUROENDOCRINOLOGIA DELLA NASCITA;
-OSSITOCINA E ATTACCAMENTO: IMPLICAZIONI RELAZIONALI DELLE MODALITA’ DI PARTO SUL LEGAME MADRE-BAMBINO;
-PRIMA ORA DOPO LA NASCITA E PRIMO CONTATTO FRA MADRE E BAMBINO: L’IMPORTANZA DEL ROOMING-IN, COSA FARE SE INVECE MAMMA E NEONATO DEVONO RESTARE SEPARATI PER FAVORIRE IL LEGAME FRA LORO;
- LA CONTINUITA’ ASSISTENZIALE E L’ORGANIZZAZIONE DEGLI INCONTRI DOPO- PARTO, COME OCCASIONE PREVENTIVA DI DEPRESSIONE POST-PARTO;
-ALLATTAMENTO AL SENO: FISIOLOGIA DELLA LATTAZIONE UMANA E DELLA COMPOSIZIONE DEL LATTE MATERNO NEL CORSO MESI/ANNI; -  FISIOLOGIA DEL SONNO DEL BAMBINO DALLA NASCITA AI TRE ANNI; -  BISOGNI IRRINUNCIABILI DEI BAMIBNI E CURE PROSSIMALI; -  ELEMENTI DI NEUROSCIENZE PER COMPRENDERE LO SVILUPPO AFFETTIVO DEI BAMBINI DAL CONCEPIMENTO ALLA PRIMA INFANZIA. 

Gli utenti che erano interessati a questo corso si sono informati anche su...
Leggi tutto