Corso pratico-operativo con simulazioni ed esempi
Formel - Formazione Enti Pubblici

L'ISEE 2020: l'uso dell'indicatore dopo le ultime rilevanti novità normative e i controlli sulle DSU

Formel - Formazione Enti Pubblici
A Mestre, Milano, Firenze e 1 altra sede.

400 
+IVA
Preferisci chiamare subito il centro?
Chiedi informazioni a un consulente Emagister

Informazioni importanti

Tipologia Corso
Livello Livello base
Luogo In 4 sedi
Ore di lezione 6h
Durata 1 Giorno
Inizio 21/01/2020
altre date
Descrizione

Le modifiche, con l'introduzione del sistema di precompilazione, hanno impatti notevoli sia sui cittadini richiedenti le prestazioni sociali agevolate, per i quali viene introdotto un sistema simile a quello in essere per la dichiarazione dei redditi, sia sulle procedure per il riconoscimento delle agevolazioni e i regolamenti interni dei Comuni, richiedendone in molti casi la revisione.
Il corso, con impronta decisamente operativa e con simulazioni ed esemplificazioni pratiche, si propone inoltre di fornire gli elementi per la strutturazione di un sistema di controlli (adozione regolamenti, tempistiche, organizzazione uffici, definizione responsabilità attori, ecc..) che supporti l’applicazione dell’ISEE sulle politiche sociali a livello locale.

Strutture (4)
Dove e quando
Inizio Luogo Orario
21 gen 2020
Bologna
Via Cesare Boldrini, 11 , Bologna, Italia
Visualizza mappa
dalle 9.15 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 16.30
12 feb 2020
Firenze
Via Jacopo da Diacceto, 16/20, Firenze, Italia
Visualizza mappa
dalle 9.15 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 16.30
04 mar 2020
Mestre
Viale Stazione, 36 , Venezia, Italia
Visualizza mappa
dalle 9.15 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 16.30
17 feb 2020
Milano
Via Vitruvio, 43, 20124, Milano, Italia
Visualizza mappa
Dalle 9.15 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 16.30
Inizio 21 gen 2020
Luogo
Bologna
Via Cesare Boldrini, 11 , Bologna, Italia
Visualizza mappa
Orario dalle 9.15 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 16.30
Inizio 12 feb 2020
Luogo
Firenze
Via Jacopo da Diacceto, 16/20, Firenze, Italia
Visualizza mappa
Orario dalle 9.15 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 16.30
Inizio 04 mar 2020
Luogo
Mestre
Viale Stazione, 36 , Venezia, Italia
Visualizza mappa
Orario dalle 9.15 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 16.30
Inizio 17 feb 2020
Luogo
Milano
Via Vitruvio, 43, 20124, Milano, Italia
Visualizza mappa
Orario Dalle 9.15 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 16.30

Da tener presente

· Quali sono gli obiettivi del corso?

Illustrare il quadro normativo che regola lo strumento, dopo le ripetute modifiche susseguitesi che hanno prodotto cambiamenti rilevanti sull'uso dell'indicatore. Nel corso del 2019, il DL 4/19 (Reddito di Cittadinanza )prima, il D.L. 34/2019 (c.d. “Decreto Crescita”) poi, e ancora il DL 101/19 a inizio settembre, hanno previsto importanti cambiamenti nelle disposizioni che regolano l'uso dell''ISEE

· A chi è diretto?

Responsabili ed operatori dei SERVIZI ALLA PERSONA (asili nido, trasporti, scolastici, refezione, servizi domiciliari, residenziali anziani, disabili

· Tipologia di corso

Corso ad impostazione pratico-operativa con simulazioni ed esemplificazioni pratiche

Domande e risposte

Comunicaci i tuoi dubbi,altri utenti potranno risponderti

Cosa impari in questo corso?

Calcolo
Comuni
Isee
DSU
Simulazioni
Attestazione ISEE
Controlli sulle dichiarazioni
Adempimenti dei Comuni
Gestione delle misure nazionali di contrasto alla povertà
Dal ReI al RdC

Professori

Massimo Terenziani
Massimo Terenziani
Dirigente Servizio Diritto allo Studio di Ente Locale

Programma

Nel corso del 2019 diverse sono le modifiche sull'ISEE con impatto sulle dichiarazioni a partire da inizio 2020. Si prevede l'introduzione della DSU pre-compilata: dopo un primo rinvio delle novità previste dal D.LGs. 147/17, è in fase di avvio il nuovo sistema di calcolo dell'indicatore, col passaggio al valore definito in base a dati precompilati da parte dell'INPS, compresi i valori del patrimonio mobiliare, sul modello di quanto già avviene per il 730. Cosa cambia per i cittadini - il doppio binario: accettare la DSU compilata dall'INPS, o modificarla. I dati inseriti dall'INPS: quali restano modificabili. LA fase di transizione tra il vecchio e il nuovo sistema. Il Decreto del Ministero del Lavoro che fissa le specifiche tecniche. Cambia nuovamente il periodo di validità della attestazione ISEE e cambiano gli anni di riferimento dei redditi e dei patrimoni. Si introduce un'opzione a disposizione del dichiarante sulla scelta dell'anno di riferimento dei valori economici: l'estensione dell'ISEE corrente. Il nuovo calcolo dell'ISEE corrente secondo i modelli da utilizzare per la DSU. Le novità sulla composizione del nucleo famigliare inserite nel D.L. 4/2019 (“Decretone” istitutivo del Reddito di Cittadinanza).I numerosi e incisivi cambiamenti normativi richiedono interventi di modifica dei regolamenti degli enti locali. Gli effetti sul sistema dei servizi e delle prestazioni.

Il calcolo dell'indicatore in presenza di disabili nel nucleo famigliare: esclusione dal conteggio dei trattamenti assistenziali e indennitari e le altre misure sulla scala di equivalenza come da previsioni del DL 42/16 (art. 2 sexies), in attesa della revisione del DPCM 159/13.

I controlli sulle dichiarazioni ISEE. Controlli formali e sostanziali. Il rafforzamento del sistema dei controlli preventivi automatizzati attraverso l'impiego delle banche dati a cura di INSP e Agenzia delle Entrate. I controlli del Comune: sui dati anagrafici, sulle componenti reddituali, sulle componenti patrimoniali. La richiesta di documentazione al dichiarante, tra limiti e opportunità. Gestione delle omissioni/difformità e aempimenti conseguenti. I possibili accordi e i rapporti con la Guardia di Finanza e l’Agenzia delle Entrate. La selezione delle posizioni da controllare: a campione, sui casi dubbi. Analisi delle fasi del procedimento. Rilevanza penale delle dichiarazioni mendaci. La configurabilità del reato di cui art. 640-bis Codice Penale. La segnalazione all’autorità giudiziaria. Le importanti modifiche nel ruolo sanzionatorio del Comune previste dalla L.122/2010: l'importanza della regolamentazione dei controlli a livello di ente.

I controlli e gli altri adempimenti dei Comuni nella gestione delle misure nazionali di contrasto alla povertà ed esclusione sociale: dal ReI al RdC.