Q110

Mediazione Penale - Corso Biennale di Alta Formazione

Q110
A L'Aquila

2.440 
Chiedi informazioni a un consulente Emagister

Informazioni importanti

Tipologia Corso post laurea
Luogo L'aquila
Ore di lezione 180h
Durata 2 Anni
Stage in azienda
  • Corso post laurea
  • L'aquila
  • 180h
  • Durata:
    2 Anni
  • Stage in azienda
Descrizione

Impara l'arte della Mediazione e specializzati nell'ambito Penale.
Sono aperte le iscrizioni al Corso di Alta Formazione per il Biennio 2018/2019.
Al termine del tuo percorso formativo otterrai una qualifica professionale subito spendibile sul mercato del lavoro dove la figura del mediatore penale è sempre più richiesta.

Strutture (1)
Dove e quando
Inizio Luogo
Consultare
L'Aquila
S.s. 17 Ovest c/o Complesso Panarama - Pal. B, 67100, L'Aquila, Italia
Visualizza mappa
Inizio Consultare
Luogo
L'Aquila
S.s. 17 Ovest c/o Complesso Panarama - Pal. B, 67100, L'Aquila, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Quali sono gli obiettivi del corso?

Formare operatori specializzati, professionali e con competenze specifiche interdisciplinari per un'efficace pratica della Mediazione Penale. Preparare alla risoluzione dei conflitti perseguendo la giustizia riparativa tesa a rendere possibile l'incontro tra l'autore del reato e la vittima utilizzando tecniche di comunicazione, ascolto, analisi, procedure giuridico-legali, redazione di atti giudiziari.

· A chi è diretto?

E' rivolto a laureati in discipline giuridiche: avvocati, magistrati e CTU.

· Requisiti

L'iscrizione è subordinata alla verifica dei requisiti tramite un colloquio di ammissione.

· Titolo

- Attestato di frequenza con l'indicazione della specializzazione conseguita. - Riconoscimento in corso dei crediti formativi da parte dell'ordine professionale degli Avvocati.

· In cosa si differenzia questo corso dagli altri?

Il corso, giunto alla 15^ edizione, è strutturato su un modello sperimentato e di avanguardia, confermato nel tempo per validità ed efficacia, identificato a livello nazionale come "Modello Se.Ra. della Co-Mediazione". Modello ideato dal Centro Studi Se.Ra. (Senza Rancore), nato nel 1996 con sedi a Roma e L'Aquila e fondato da professionisti delle discipline giuridiche e psicologiche, interessati alla tematica dei conflitti interpersonali e con forte vocazione per interventi a tutela dei minori. Un'esperienza ultraventennale svolta sia a livello operativo che di ricerca e formazione.

· Quali saranno i passi successivi alla richiesta di informazioni?

Non esitare a contattarci, siamo a tua disposizione per fornirti ogni dettaglio sul corso, sulla durata e svolgimento, sulla modalità di iscrizione e pagamento. Visita il nostro sito www.q110.it, chiamaci ai numeri 0862.323890 / 318379 o manda una mail a info@q110.it

· Come si articolano i corsi?

Il Corso di Alta Formazione in Mediazione Penale prevede: - Modulo Base teorico-pratico: 70 ore - Modulo specialistico di Mediazione Penale: 110 ore

· E' possibile dilazionare il pagamento?

L'importo del corso, che comprende anche la tassa di iscrizione, è dilazionabile in 10 rate mensili a partire dal mese di avvio del corso.

· Ci sono promozioni attive?

Le iscrizioni si chiudono il 20/01/2018. Sconto del 10% per iscrizioni singole e del 15% per iscrizioni multiple (porta un amico!). Promozione fino al 31/12/2017.

Cosa impari in questo corso?

Mediazione penale
Attestato di frequenza
Riconoscimento crediti formativi
Specializzazione professionale
Corso post laurea
Tirocinio
Gestione del conflitto
Giustizia riparativa
Redazione atti giuridici
Occupazione
Procedure giuridico-legali

Professori

ADELIA VISIONI
ADELIA VISIONI
PSICOLOGA E PSICOTERAPEUTA, MEDIATRICE FAMILIARE

BRUNELLA DI RISIO
BRUNELLA DI RISIO
ASSISTENTE SOCIALE SPECIALISTA, GIA' PRESIDENTE ORDINE ASS. SOCIALI

CATERINA VIGNINI
CATERINA VIGNINI
AVVOCATO, MEDIATRICE FAMILIARE

CHIARA DI MAURO
CHIARA DI MAURO
SOCIOLOGA, MEDIATRICE FAMILARE E SCOLASTICA, A.I.M.C.

CLORINDA DELLI PAOLI
CLORINDA DELLI PAOLI
AVVOCATO, MEDIATRICE FAMILIARE

Programma

Lo studio della Mediazione Penale si realizza attraverso un percorso teorico-pratico che parte da una base scientifica e si sviluppa attraverso attività esperenziali in grado di fornire ai corsisti le competenze necessarie e la padronanza degli strumenti.
Tutti gli argomenti affrontati sono incentrati sull'importanza del concetto di giustizia riparativa, intesa non solo come riconciliazione tra i soggetti confliggenti ma anche rafforzamento del senso di sicurezza collettiva.
Il reato non è più considerato come un'offesa commessa contro la società in astratto, bensì come la parte emergente e giuridicamente rilevante di una più complessa relazione sociale, che richiede l'attivazione di forme di dialogo, di riparazione e riconciliazione.
Lo studio prende le mosse dall'analisi del diritto penale, di criminologia, di psicologia giuridica per poi concretizzarsi in procedure di comunicazioni, analisi, ascolto, gestione dei conflitti e tecniche per la redazione degli atti giuridici.


Gli utenti che erano interessati a questo corso si sono informati anche su...
Leggi tutto