In lingua Inglese

Strategic Design

POLI.design - Società consortile a responsabilità limitata
A Milano

13.800 
IVA Esente
Preferisci chiamare subito il centro?
02239... Leggi tutto

Informazioni importanti

Tipologia Master I livello
Luogo Milano
Ore di lezione 1500h
Durata 1 Anno
Inizio Ottobre 2018
  • Master I livello
  • Milano
  • 1500h
  • Durata:
    1 Anno
  • Inizio:
    Ottobre 2018
Descrizione

POLI.design pubblica su emagister.it il Master Universitario di I livello in Strategic Design, rivolto a giovani laureati o professionisti intenzionati a specializzare la propria carriera lavorativa nel campo della gestione dell’innovazione e del management legato al mondo del design. Infatti, l’obiettivo del Master consiste nel formare una figura professionale che sia in grado di progettare e di gestire strategicamente il processo d’innovazione del sistema-prodotto.

Il Master si sviluppa attraverso 1500 ore di lezioni erogate in lingua inglese e tenute a Milano presso la sede del POLI.design. La metodologia didattica si avvale di una formazione professionalizzante in stretto rapporto con la realtà lavorativa delle aziende innovative che collaborano con il Master.

Il programma, come riportato su emagister.it, si articola in Didactic modules, Design activities ed Ex-cathedra lectures. I Moduli Didattici sono composti da lezioni teoriche, conferenze, discussioni, seminari ed esercitazioni focalizzate su temi di strategic design, management, technology ed empowerment. Le Attività di Design, invece, rappresentano il pilastro portante del Master e prevedono una serie di workshop e laboratori sullo sviluppo del sistema prodotto-servizio. Il Master termina con uno stage di circa 3 mesi attraverso il quale ogni studente metterà in atto un progetto di strategic design in collaborazione con aziende, design consulting companies o start-up.

Sedi
Dove e quando
Inizio Luogo
Ott-2018
Milano
via durando 38a, 20158, Milano, Italia
Visualizza mappa
Inizio Ott-2018
Luogo
Milano
via durando 38a, 20158, Milano, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Quali sono gli obiettivi del corso?

Il Master è finalizzato a costituire i fondamenti di una competenza specifica e orientata alla professionalità qualificata sui temi del design strategico e sull’innovazione e progettazione del sistema-prodotto. Il master intende formare esperti e consulenti in grado di svolgere un ruolo progettuale e gestionale nel processo di innovazione del sistema-prodotto. In particolare, ha lo scopo di addestrare all’integrazione delle componenti di prodotto, servizio e comunicazione, sviluppando specifiche competenze mirate alla valorizzazione delle qualità globali di processo (ossia dei modi e dei contesti produttivi) e di risultato (ossia della qualità reale e percepita) che definiscono le caratteristiche di identità culturale, sensorialità e sostenibilità delle soluzioni progettate. Soluzioni che, in questo modo, si distinguano per la capacità di coniugare la qualità dei prodotti con quella del loro ambiente e delle forme sociali che li generano.

· A chi è diretto?

Il Master universitario è riservato a candidati in possesso di Diploma universitario o Laurea V.O., Laurea o Laurea Specialistica/Magistrale N.O. in Ingegneria, Architettura, Disegno Industriale, Economia, Scienze Sociali- Umanistiche, che abbiano maturato anche significative esperienze professionali e lavorative e che intendano potenziare il loro percorso professionale lavorando sul terreno di frontiera tra design e management.

· Requisiti

laurea e ottima conoscenza della lingua inglese (le lezioni del master sono in inglese)

· Titolo

Al termine del corso, al superamento dell’esame finale verrà rilasciato in lingua inglese il diploma di Master universitario di I livello in “STRATEGIC DESIGN. BUILDING NEW BUSINESSES AND STRATEGIES THROUGH DESIGN”

· Quali saranno i passi successivi alla richiesta di informazioni?

La domanda di ammissione dovrà essere presentata entro il 20 settembre 2018.

Opinioni

5.0
Valutazione del corso
100%
Lo consiglia
4.9
eccellente
Valutazione del Centro

Opinioni sul corso

W
Wilson Loh
5.0 27/02/2014
Il meglio: I first heard about this program from a friend of mine who actually graduated a couple of years before I did, and so I looked it up a little bit more and decided to come here to give it a try: it sounded pretty interesting to me. The Master itself is very interesting: I think from a design standpoint it’s not too different from design thinking in general, but from a different perspective, like the business side of things, it helps to tie everything in a little bit better way, and I think it has given me certain tools that are helpful in helping me streamline on the way I think when I try to problem-solve. The program was great: working with real world climbs (some examples are Barilla and IBM) and with a lot of input from the companies themselves; so that was quite helpful and a real world experience. Besides that the channel experience with the classmates and the professors was great: it is a really good international experience and the professors have been very helpful.
Da migliorare: ...
Consiglieresti questo corso?:

Opinioni su altri corsi del centro

Master in Industrial Design Engineering And Innovation

A
Adrian L.
5.0 23/05/2017
Il meglio: Il Master è stata una incredibile fonte di ispirazione grazie ai professori, ai colleghi e sicuramente alla stessa Milano. Partendo da un background più tecnico, a POLI.design ho appreso un nuovo modo per interpretare il design di prodotto e per sviluppare la progettazione in ottica Design Driven Innovation. Lo stage presso 3M è stato una grande occasione per lavorare a contatto con professionisti del settore come Giuseppe De Bellis (ex studente del Master).
Da migliorare: Niente.
Consiglieresti questo corso?:

Master in Industrial Design Engineering And Innovation

G
Giuseppe D.
5.0 23/05/2017
Il meglio: L’esperienza del Master mi ha molto arricchito, sotto diversi punti di vista. Le lezioni, caratterizzate da un rapporto diretto docenti-alunni, sono state sia momento di apprendimento sia occasione di dialogo, confronto e conoscenza reciproca. La motivazione e la preparazione di tutti gli altri miei colleghi di studio ha rappresentato uno stimolo molto forte per raggiungere e sviluppare metodologie di lavoro gratificanti e concrete.
Da migliorare: Nulla
Consiglieresti questo corso?:

Master in Industrial Design Engineering And Innovation

D
Davide C.
5.0 23/05/2017
Il meglio: Il master è stato, per me, una grande occasione per vedere, conoscere e imparare da professionisti affermati del mondo del design industriale, e soprattutto mi ha subito dato occasione di mettere in pratica e di verificare personalmente il metodo di progettazione appreso, sia con i laboratori che con gli stage in azienda."
Da migliorare: No.
Consiglieresti questo corso?:

Opinione sul Centro

A
Adriana Ciardiello
3.0 01/02/2017
Il meglio: Interesse per gli argomenti Atmosfera creatasi
Da migliorare: Il corso potrebbe durare un po' di più per affrontare in modo più dettagliato gli argomenti
Consiglieresti questo centro?:
Leggi tutto

Cosa impari in questo corso?

Designer
Strategic designer
Gestione dell’innovazione
Design management
Innovazione del sistema-prodotto
Lavorare in collaborazione con aziende innovative
Progetti di design strategico
Workshop
QFD tool
Business plan
MDS Project work
MDS RoadShow
Aspetti gestionali del design
Strategic planning skills
Personal entrepreneurship
Gestire situazioni complesse
Generare una vision corporate
Comunicazione strategica
Marketing strategico
Project management

Professori

Cabirio Cautela
Cabirio Cautela
Professore del Politecnico di Milano

Cabirio Cautela is Associate Professor at Politecnico di Milano – Department of Design, where he teaches design management and strategic design for innovation. He is Co-Director of the Master in Strategic Design and member of MBA faculty of MIP – the Business School of Politecnico di Milano. His research topics and publications deal with the strategic role of design, design management and the interplaying between design and technology in entrepreneurship.

Francesco Zurlo
Francesco Zurlo
Direttore

Programma

Design Modules

These modules explore different topics and draw upon several kind of expertise needed to work on open ended problems and take an active stance in problem formulation.

Strategic design: These modules transfer tools and perspectives about the product-service system design and how design becomes a source of competitive advantage in organizations.

Service design: The present modules transfer the design tools related to development and the innovation of a service. A deep attention is dedicated to the service ‘tangibilization’.

Design tools: These modules explore, through applicative project and business cases, the design thinking tools supporting the design research and the conceptualization phases.

Product service system design: A deep investigation on how design becomes strategic tying the brand identity with the product features and the distributive strategy.

Product design: Articulating the foundations of product design through the different facets involved in product design and product innovation (aesthetics-style, architecture, meaning, semiotic).

Design culture: A complete overview of the cultural roots of Italian design showing how different traits are nowadays current and updated (spirit of entrepreneurship, the innovation as a cultural act, the product innovation related to the change of meaning, the observation of user-context).

Management Modules A range of integrated modules that address the requirements of strategic management, enabling students to appraise the factors which impact on innovation and its development.

Strategic and operative marketing: The present modules transfer the main concepts about the marketing process, marketing organization and marketing analytical tools. A particular attention is dedicated to the 4P orchestration and to the innovation perspective based on marketing paradigm.

Project management: The present modules transfer the basics related to project management as a process of resource allocation and goal setting. Specific attention is dedicated to the differences of project management in big and medium companies and in environments characterized by low or high innovation pace.

Entrepreneurship: The present modules transfer the concepts related to the roots of entrepreneurial activity, the personal traits of entrepreneur, the startup genesis, the lean start-up.

Corporate strategy: The present modules transfer the main concepts related to the strategic planning and to the pillars of the strategic thinking. Deep attention is addressed to how the strategic pillars (mission, vision, SBU, competitive advantages) affect the innovation and design process.

Technology management: The present modules transfer the concept of technology adoption as a source of competitive advantage. A specific attention is dedicated to technology-driven competition, and to the concepts of complementary assets and network externalities.

Intersection ModulesThese modules explore different topics and draw upon several kind of expertise needed to work on open-ended problems and take an active stance in problem formulation.

Design strategy: An intensive introduction to the design-driven strategic options. A great attention is dedicated to the interplay between design and technology evolution.

Innovation management: Innovation is a way to achieve a competitive advantage. Specifically great attention is addressed to the barriers to innovate, to the set of advantages/disadvantages pertaining innovation, and to closed/open innovation paradigms. A specific focus is centered on design-driven innovation.

Design intensive entrepreneurship: The present modules – based on updated research streams – show design-intensive entrepreneurship as a complementary perspective respect to the high-tech based entrepreneurship.

Design management: Focusing on the engaging and the management of the array of designers. Specifically the modules show the main tradeoffs related to divergent design management options.

New service design management: A series modules transfer the main principles underpinning the design and the development of new service. The service paradigm is also used to explain some intangible innovation related to products and tangible objects.

Ulteriori informazioni

Stage: si
Alunni per classe: 35

Gli utenti che erano interessati a questo corso si sono informati anche su...
Leggi tutto