Addetti al Primo Soccorso Aziendale per aziende del gruppo B e C

Studio Ares
A Bergamo

330 
+IVA
Vuoi parlare del corso con un consulente?

Informazione importanti

  • Seminario
  • Livello base
  • Bergamo
  • 12 ore di lezione
  • Durata:
    2 Giorni
Descrizione

Obiettivo del corso: Il corso prepara a svolgere i compiti richiesti agli addetti al PS: allertare il sistema di soccorso, riconoscere un’emergenza sanitaria, attuare gli interventi di primo soccorso, conoscere i rischi specifici dell’attività, acquisire conoscenze generali sui traumi in ambiente di lavoro e conoscenze generali sulle patologie specifiche in ambiente di lavoro, acquisire capacità di intervento pratico.
Rivolto a: Addetti al Pronto Soccorso di aziende appartenenti al gruppo B e C (Art.1 D. 388/2003).

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Bergamo
Via Baertsch, 4, 24124, Bergamo, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Requisiti

Nessun requisito richiesto.

Cosa impari in questo corso?

Primo soccorso
Sicurezza sul lavoro

Professori

Marco Pansera
Marco Pansera
Dott.

Programma

CALENDARIO prossime edizioni:

gio 06 (9.00-18.00) e gio 13/02/2014 (9.00-13.00)

PROGRAMMA:

I contenuti del percorso formativo dei lavoratori designati al Pronto Soccorso saranno i seguenti:

1) Cause e circostanze dell'infortunio (luogo, numero delle persone coinvolte, stato degli infortunati...); e comunicazione delle predette informazioni in maniera chiara e precisa ai Servizi di assistenza sanitaria di emergenza al fine di saper allertare in modo efficace il Sistema di Soccorso.

2) Analisi della scena dell'infortunio (raccolta informazioni, previsione dei pericoli evidenti e di quelli probabili); Accertamento delle condizioni psicofisiche del lavoratore infortunato attraverso l'analisi delle funzioni vitali (polso, pressione, respiro), l'analisi dello stato di coscienza, l'analisi delle condizioni di ipotermia o ipertermia; Nozioni elementari di anatomia e fisiologia dell'apparato cardiovascolare e respiratorio; Tecniche di autoprotezione del personale addetto al soccorso al fine di riconoscere un'emergenza sanitaria.

3) Attuare gli interventi di Primo Soccorso per sostenimento delle funzioni vitali (posizionamento dell'infortunato, respirazione artificiale, massaggio cardiaco esterno) analizzando anche i limiti d'intervento del Primo soccorso.

4) Conoscere i rischi specifici dell'attività svolta.

5) Acquisire conoscenze generali sui traumi in ambiente di lavoro, come lussazioni, fratture e complicanze, traumi e lesioni cranio-encefalici e della colonna vertebrale, e traumi e lesioni toraco addominali, attraverso cenni di anatomia dello scheletro.

6) Acquisire conoscenze generali sulle patologie specifiche in ambiente di lavoro, come lesioni da freddo e da calore, lesioni da corrente elettrica, lesioni da agenti chimici, intossicazioni, ferite lacero contuse ed emorragie esterne.

7) Acquisire capacità di intervento pratico, attraverso l'utilizzo delle principali tecniche di comunicazione con il sistema di emergenza del SSN; di primo soccorso nelle sindromi celebrali acute; di rianimazione cardiopolmonare; di tamponamento emorragico; di sollevamento, spostamento e trasporto del traumatizzato e di primo soccorso in casi di esposizione accidentale ad agenti chimici e biologici.

DOCENTI:
Il team dei docenti di Studio Ares S.r.l. è composto da tecnici specializzati, medici del lavoro, giuristi, tecnici ASL, esperti di comunicazione e nelle materie specifiche, che svolgono attività di consulenza e di formazione da almeno cinque anni.

METODOLOGIE DIDATTICHE E DI INSEGNAMENTO:
Le metodologie didattiche utilizzate in aula spaziano dalla lezione frontale, alla presentazione e analisi di casi aziendali, dalle più classiche esercitazioni teoriche alle simulazioni e ai role-playing per stimolare la presenza attiva dei corsisti.

QUESTIONARIO DI VALUTAZIONE:
L'ultima parte della lezione sarà dedicata alla compilazione di un questionario di valutazione del corso da parte dei corsisti.

ATTESTATO:
A seguito del monte ore minimo di frequenza al corso, del regolare pagamento e del superamento della prova finale di apprendimento verrà rilasciato ad ogni discente l'attestato di frequenza. Tale attestato verrà spedito all'azienda titolare della fatturazione.