Controlli non distruttivi - Metodo Ultrasuoni con spessimentrico UTS

Fondazione Aldini Valeriani
A Bologna

1.350 
+IVA
Vuoi parlare del corso con un consulente?

Informazione importanti

  • Laboratorio intensivo
  • Livello intermedio
  • Bologna
  • 32 ore di lezione
  • Durata:
    4 Giorni
  • Quando:
    Da definire
Descrizione

Principi del controllo ultrasonoro, apparecchiature, tecniche di controllo, applicazioni.
Normativa

Informazione importanti Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Da definire
Bologna
Via Bassanelli 9/11, Bologna, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Quali sono gli obiettivi del corso?

Il corso si propone di addestrare il personale addetto ai CND sul metodo con ultrasuoni S consente l'accesso, per chi lo desidera, all'esame per la certificazione di II livello, secondo la norma UNI EN 473 ISO 9712

· A chi è diretto?

A tutti i professionisti che devono certificare il proprio prodotto

· Requisiti

Formazione tecnica

· In cosa si differenzia questo corso dagli altri?

Fondazione Aldini Valeriani vanta una solida esperienza su questo tema su cui propone docenti esperti

· Quali saranno i passi successivi alla richiesta di informazioni?

Verrete ricontattati dal nostro staff entro le 24 ore dalla richiesta

Opinioni

Non ci sono ancora opinioni su questo corso

Cosa impari in questo corso?

CND
CONTROLLI NON DISTRUTTIVI

Professori

Docenti, Consulenti, Tecnici
Docenti, Consulenti, Tecnici
e Esperti del mondo del lavoro

Programma

Contenuti

Principi del controllo ultrasonoro
Basi fisiche del metodo
Onde sonore: forme, tipi, grandezze fisiche
Propagazione degli ultrasuoni: velocità, attenuazione
Trasmissione – riflessione / rifrazione – riflessione di onde ultrasonore
Principi sulla generazione e sulla ricezione degli ultrasuoni: generazione degli impulsi, effetto piezoelettrico ed effetto elettrostrittivo
Influenza della forma e delle dimensioni del riflettore sulla eco di ritorno: eco di fondo, grandi e piccoli riflettori
Influenza delle proprietà chimiche, fisiche e strutturali dei materiali, della forma e delle condizioni superficiali del componente sulla propagazione degli ultrasuoni
Apparecchiature
Funzioni e caratteristiche delle apparecchiature ad ultrasuoni: generatore di impulsi, amplificatore, sincronizzatore
Trasduttori: sonde e caratteristiche principali
Strumenti accessori
Manutenzione ordinaria di apparecchiature, di sonde e di cavi coassiali
Tecniche di controllo
Scelta della tecnica di controllo e di prova
Scelta della sonda
Misura di spessori
Applicazioni
Controllo e rilevazione di spessori in lamiere e nastri, tondi, profilati, fucinati, getti e tubi
Interpretazione e rapporto d'esame:
Valutazione dei risultati delle prove e registrazione di dati caratteristici di prova
Compilazione del verbale d’esame
Normativa
Informazioni generali sulle principali norme e codici esistenti


Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto