Design della Comunicazione (Communication Design)

Politecnico di Milano
A Milano

Chiedi il prezzo
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Laurea
  • Milano
Descrizione

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Milano
piazza Leonardo da Vinci 32, 20133, Milano, Italia
Visualizza mappa

Programma

Obiettivi formativi specifici La LS in Design della comunicazione (Communication design) risponde alle forti esigenze di progettualità espresse dall'industria della Comunicazione nelle sue articolazioni di industria editoriale, di comunicazione di impresa, di marca e di prodotto, di comunicazione dei servizi, di industria del progetto grafico nelle sue tradizionali e più recenti connotazioni tecnologiche e produttive. La rivoluzione informatica in ambito comunicazionale infatti non ha che accentuato le vocazioni dell'Industria della Comunicazione tramite una forte spinta innovativa che ha visto la nascita di imprese di editoria multimediale e di progettazione per la comunicazione digitale e la produzione per la Rete. La centralità della componente tecnologica unita alla cultura del progetto, appare come il terreno naturale di destinazione dei compiti di formazione della LS. Il laureato nella LS in Design della comunicazione (Communication design) è una figura che possiede contenuti teorici e metodologici nonché strumenti e tecniche operative per affrontare nel suo complesso il sistema del progetto di comunicazione con capacità di progettazione, sperimentazione e ricerca nel campo degli artefatti comunicativi. Nel percorso formativo di questo laureato sono comprese tutte le aree tematiche e disciplinari che concorrono a delineare il profilo progettuale del designer della comunicazione e a definirne le competenze di ideazione, coordinamento e gestione strategica di progetti complessi e di direzione di equipes progettuali. Queste competenze attraversano tutti gli ambiti e i sistemi del progetto di comunicazione, e, in particolare: la grafica editoriale e editoria multimediale; i nuovi prodotti e nuovi servizi per la Rete; i sistemi di identità visiva e di immagine coordinata; la comunicazione coordinata per le imprese; l'identità di marca e di prodotto; i sistemi di segnaletica e di orientamento; il progetto delle interfacce e grafica dei comandi; i sistemi della comunicazione audiovisiva. Ambiti nei quali il progettista della comunicazione sarà in grado di operare mettendo in campo tutte le valenze dell'operatività progettuale che vanno dalla definizione e progettazione di strategie e sistemi della comunicazione, al design per i sistemi multimediali e interattivi, al design per i sistemi di coordinamento dell'identità, al design per i sistemi cinetici. In particolare il curriculum formativo in Comunicazione per l'industria, i servizi e le istituzioni è finalizzato alla creazione di una figura di designer in grado di definire concept strategici e di coordinare le competenze che convergono sui progetti per l'editoria tradizionale e multimediale, sui progetti per l'identità di marca e di prodotto e su quelli per i prodotti e i nuovi servizi per la rete. Il curriculum formativo in Comunicazione per i beni culturali è finalizzato in particolare ad una figura di designer in grado di interfacciarsi con operatori di altre discipline per progettare, tramite sistemi comunicativi tradizionali e sistemi tecnologicamente avanzati, per le istituzioni museali ed espositive e, più in generale, per la visibilità dei giacimenti culturali presenti sul territorio. Caratteristiche della prova finale La prova finale consisterà nella discussione di un elaborato progettuale innovativo, prodotto individualmente dallo studente, e sottoposto al giudizio di una commissione. Ambiti occupazionali previsti per i laureati Ai tradizionali profili richiesti dall'industria della comunicazione si sono aggiunte le nuove professionalità che nascono dalla rivoluzione informatica. In particolare ambiti privilegiati di inserimento dei progettisti di comunicazione visiva sono: il settore editoriale di tipo tradizionale e multimediale, le struture professionali che svolgono attività di consulenza nell'ambito della progettazione grafica e multimediale, le agenzie di pubblicità e comunicazione, le imprese con forte vocazione alla comunicazione aziendale e di prodotto, il settore terziario e delle istituzioni. Attività di base Formazione nella rappresentazione e nell'informazione CFU 15 ICAR/17: DISEGNOINF/01: INFORMATICAING-INF/05: SISTEMI DI ELABORAZIONE DELLE INFORMAZIONI Formazione scientifica CFU 10 MAT/08: ANALISI NUMERICA Formazione tecnologica CFU 5 ING-IND/22: SCIENZA E TECNOLOGIA DEI MATERIALI Formazione umanistica CFU 20 ICAR/18: STORIA DELL'ARCHITETTURAL-ART/02: STORIA DELL'ARTE MODERNAL-ART/03: STORIA DELL'ARTE CONTEMPORANEAM-DEA/01: DISCIPLINE DEMOETNOANTROPOLOGICHE M-FIL/05: FILOSOFIA E TEORIA DEI LINGUAGGI M-PSI/01: PSICOLOGIA GENERALETotale CFU 50 Attività caratterizzanti Design e comunicazioni multimediali CFU 90 ICAR/12: TECNOLOGIA DELL'ARCHITETTURAICAR/13: DISEGNO INDUSTRIALEICAR/16: ARCHITETTURA DEGLI INTERNI E ALLESTIMENTOICAR/17: DISEGNO Tecnica ingegneristica CFU 2.5 ING-IND/15: DISEGNO E METODI DELL'INGEGNERIA INDUSTRIALEING-IND/16: TECNOLOGIE E SISTEMI DI LAVORAZIONE Tecnologie informatiche CFU 10 INF/01: INFORMATICAING-INF/05: SISTEMI DI ELABORAZIONE DELLE INFORMAZIONITotale CFU 102.5 Attività affini o integrative Cultura scientifica, ingegneristica ed architettonica CFU 6 BIO/08: ANTROPOLOGIAICAR/18: STORIA DELL'ARCHITETTURAING-IND/31: ELETTROTECNICAING-INF/01: ELETTRONICAING-INF/03: TELECOMUNICAZIONIMAT/03: GEOMETRIAMAT/08: ANALISI NUMERICAMAT/09: RICERCA OPERATIVA Cultura umanistica, giuridica, economica, sociopolitica CFU 9 IUS/05: DIRITTO DELL'ECONOMIAIUS/07: DIRITTO DEL LAVOROL-ART/02: STORIA DELL'ARTE MODERNAL-ART/03: STORIA DELL'ARTE CONTEMPORANEAL-FIL-LET/11: LETTERATURA ITALIANA CONTEMPORANEAL-FIL-LET/12: LINGUISTICA ITALIANAM-DEA/01: DISCIPLINE DEMOETNOANTROPOLOGICHE M-FIL/04: ESTETICAM-FIL/05: FILOSOFIA E TEORIA DEI LINGUAGGI M-PSI/01: PSICOLOGIA GENERALEM-STO/08: ARCHIVISTICA, BIBLIOGRAFIA E BIBLIOTECONOMIA SECS-P/10: ORGANIZZAZIONE AZIENDALESECS-P/12: STORIA ECONOMICASECS-P/13: SCIENZE MERCEOLOGICHETotale CFU 15 Attivita' caratterizzanti transitate ad affini Economia e diritto CFU 10 ICAR/22: ESTIMOING-IND/35: INGEGNERIA ECONOMICO-GESTIONALEIUS/01: DIRITTO PRIVATOSECS-P/01: ECONOMIA POLITICASECS-P/07: ECONOMIA AZIENDALESECS-P/08: ECONOMIA E GESTIONE DELLE IMPRESE Psicologia e sociologia CFU 7.5 M-PSI/02: PSICOBIOLOGIA E PSICOLOGIA FISIOLOGICA M-PSI/05: PSICOLOGIA SOCIALE SPS/07: SOCIOLOGIA GENERALESPS/08: SOCIOLOGIA DEI PROCESSI CULTURALI E COMUNICATIVITotale CFU 17.5 Attività specifiche della sede CFU 60 BIO/08: ANTROPOLOGIAICAR/12: TECNOLOGIA DELL'ARCHITETTURAICAR/13: DISEGNO INDUSTRIALEICAR/16: ARCHITETTURA DEGLI INTERNI E ALLESTIMENTOICAR/17: DISEGNOICAR/18: STORIA DELL'ARCHITETTURAINF/01: INFORMATICAING-IND/09: SISTEMI PER L'ENERGIA E L'AMBIENTE ING-IND/10: FISICA TECNICA INDUSTRIALE ING-IND/11: FISICA TECNICA AMBIENTALE ING-IND/15: DISEGNO E METODI DELL'INGEGNERIA INDUSTRIALEING-IND/16: TECNOLOGIE E SISTEMI DI LAVORAZIONEING-IND/17: IMPIANTI INDUSTRIALI MECCANICIING-IND/22: SCIENZA E TECNOLOGIA DEI MATERIALIING-IND/31: ELETTROTECNICAING-IND/35: INGEGNERIA ECONOMICO-GESTIONALEING-INF/01: ELETTRONICAING-INF/03: TELECOMUNICAZIONIING-INF/04: AUTOMATICAING-INF/05: SISTEMI DI ELABORAZIONE DELLE INFORMAZIONIIUS/04: DIRITTO COMMERCIALEIUS/05: DIRITTO DELL'ECONOMIAIUS/07: DIRITTO DEL LAVOROL-ART/02: STORIA DELL'ARTE MODERNAL-ART/03: STORIA DELL'ARTE CONTEMPORANEAL-ART/04: MUSEOLOGIA E CRITICA ARTISTICA E DEL RESTAUROL-ART/05: DISCIPLINE DELLO SPETTACOLOL-ART/06: CINEMA, FOTOGRAFIA E TELEVISIONEL-FIL-LET/12: LINGUISTICA ITALIANAM-DEA/01: DISCIPLINE DEMOETNOANTROPOLOGICHE M-FIL/02: LOGICA E FILOSOFIA DELLA SCIENZA M-FIL/04: ESTETICAM-FIL/05: FILOSOFIA E TEORIA DEI LINGUAGGI M-PSI/01: PSICOLOGIA GENERALEM-PSI/04: PSICOLOGIA DELLO SVILUPPO E PSICOLOGIA DELL'EDUCAZIONE M-PSI/05: PSICOLOGIA SOCIALE M-STO/05: STORIA DELLA SCIENZA E DELLE TECNICHEM-STO/08: ARCHIVISTICA, BIBLIOGRAFIA E BIBLIOTECONOMIA MAT/03: GEOMETRIAMAT/08: ANALISI NUMERICAMAT/09: RICERCA OPERATIVASECS-P/07: ECONOMIA AZIENDALESECS-P/08: ECONOMIA E GESTIONE DELLE IMPRESESECS-P/10: ORGANIZZAZIONE AZIENDALESECS-P/12: STORIA ECONOMICASECS-P/13: SCIENZE MERCEOLOGICHESECS-S/01: STATISTICASPS/07: SOCIOLOGIA GENERALESPS/08: SOCIOLOGIA DEI PROCESSI CULTURALI E COMUNICATIVITotale CFU 60 Altre attività formativeA scelta dello studenteCFU 15Per la prova finaleCFU 20Altre (art. 10, comma 1, lettera f ) Tirocini CFU 20Totale CFU 55 Totale Crediti CFU Design della Comunicazione (Communication Design) 300 Docenti di riferimento BAULE Giovanni GALBIATI Maria Luisa MAIOCCHI Marco Previsione e programmazione della domanda Programmazione nazionale delle iscrizioni al primo anno (art.1 Legge 264/1999) no Programmazione locale (art.2 Legge 264/1999) si (n. posti 150) Università: Politecnico di Milano Classe: 103/S-Classe delle lauree specialistiche in teorie e metodi del disegno industriale Facoltà di riferimento del corso: ARCHITETTURA Sede del corso: MILANO Data di attivazione: 01/11/2003

Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto