Corso di responsabilie del servizio di prevenzione e protezione della sicurezza per datori di lavoro

Accreditamento Regione Lombardia n.0791

RSPP Modulo per Datore di Lavoro - aziende a Medio Rischio

Italia Consulenze & Formazione srl
A Milano

630 
+IVA
Preferisci chiamare subito il centro?

Informazione importanti

  • Corso
  • Livello avanzato
  • Milano
  • 32 ore di lezione
  • Durata:
    6 Giorni
  • Quando:
    01/12/2016
Descrizione

Sei un datore di lavoro interessato a ricoprire il ruolo di responsabile della prevenzione e protezione di sicurezza e salute sul lavoro? Italia Consulenze & Formazione pubblica su emagister.it il corso RSPP - Modulo per Datore di lavoro - Aziende a rischio medio. Infatti, il corso si propone di fornire le conoscenze di base riguardanti la sicurezza e la salute nei luoghi di lavoro al fine di trasmettere le competenze necessarie per ricoprire il ruolo di responsabile e addetto del servizio di prevenzione e protezione.

Il percorso formativo, dalla durata di 32 ore, si svolge attraverso 8 lezioni da 4 ore ciascuna, tenute in modalità presenziale. Tale corso è caratterizzato da un approccio didattico fortemente interattivo e applicativo, presentando casi ed esempi reali. Al termine del corso e previo superamento del test di verifica dell'apprendimento, i partecipanti riceveranno l'attestato che permetterà di essere inseriti nel registro nazionale della formazione.

Il programma, riportato nella sezione sottostante di emagister.it, è suddiviso in 8 moduli. Il primo modulo introduce gli aspetti legali e giuridici legati alle normative di sicurezza e igiene sul lavoro. Il secondo modulo evidenzia i soggetti e le figure preposte alla salute e alla sicurezza sul lavoro, indagando nel dettaglio ogni specifico ruolo. Il terzo e il quarto modulo sono mirati a sensibilizzare alla percezione del rischio, affrontando i concetti di danno, pericolo e prevenzione attraverso una valutazione degli elementi legati alla sicurezza. Il quinto modulo tratterà i rischi derivanti dall'organizzazione del lavoro, mentre il sesto darà modo di approfondire le diverse tipologie di rischio. Infine, il settimo e l'ottavo modulo tratteranno, anche attraverso simulazioni, della protezione antincendio e delle procedure da adottare in caso di emergenze.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo Orario
01 dicembre 2016
Milano
Viale Lodovico Scarampo 19, 20148, Milano, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Quali sono gli obiettivi del corso?

Il datore di lavoro può svolgere direttamente la funzione di RSPP, il corso forma il datore di lavoro che rientri nei casi previsti dall'All. II del D.Lgs 81/08

· A chi è diretto?

Ai datori di lavoro la cui attività viene classificata a medio rischio. svolgeranno n. 32 ore di formazione.

· Requisiti

Datore di lavoro che vuole svolgere le funzioni di RSPP nella propria azienda.

· Titolo

Datore di Lavoro per lo svolgimento diretto dei compiti di RSPP Aziende medio rischio

· In cosa si differenzia questo corso dagli altri?

La nostra azienda è specializzata nella formazione di RSPP/ASPP. i nostro docenti posseggono tutti i requisiti previsti dalla normativa e sono molto attenti alla didattica.

· Quali saranno i passi successivi alla richiesta di informazioni?

vi verranno inviate tutte le informazioni richieste e verrà formulata un'offerta commerciale che terrà conto delle vostre esigenze e delle specifiche richieste.

Opinioni

Non ci sono ancora opinioni su questo corso

Cosa impari in questo corso?

RSPP
RSPP Datore di Lavoro
Percezione del rischio
Individuazione dei rischi
Analisi del rischio
Il rischio fisico e biologico
Rischio chimico
Protezione antincendio
Normativa sulla sicurezza
Azienda rischio medio
Organizzazione servizio prevenzione
Soggetti della Sicurezza
Pericolo
Fattori di rischio
Danno
Infortunio
Gestione emergenze
Illuminazione di sicurezza
Segnaletica di sicurezza

Professori

Diego Carlo Griffon
Diego Carlo Griffon
Ingegnere

Sintesi della formazione e delle esperienze lavorative: Laurea in Ingegneria Elettrotecnica; RSPP, Presidente del Consiglio di Amministrazione di Italia Consulenze & Formazione S.r.l.; Docente in materia di sicurezza; antincendio; RSPP. Prevalente ambito di competenza Sicurezza elettrica e dell'industria manifatturiera; RSPP Moduli B; Lavoratori; PESPAV.

Gianpiero Marabelli
Gianpiero Marabelli
Dottore

Sintesi della formazione e delle esperienze lavorative: Laurea in giurisprudenza Auditor di terza parte Sistemi di gestione OHSAS 18001, RSPP, Formatore; Prevalente ambito di competenza : Normativa, ergonomia e stress lavoro correlato; RSPP Moduli A, B e C; RLS

Programma

PROGRAMMA DEL CORSO:

Modulo 1:
  • La gerarchia delle fonti giuridiche
  • Le Direttive Europee
  • La Costituzione, Codice Civile e Codice Penale
  • L’evoluzione della normativa sulla sicurezza e igiene del lavoro
  • Statuto dei Lavoratori e normativa sulla assicurazione obbligatoria contro gli infortuni e malattie professionali
  • La legislazione relativa a particolari categorie di lavoro: lavoro minorile, lavoratrici madri, lavoro notturno, lavori atipici, etc.
  • Le norme tecniche UNI, CEI e loro validità
  • Buone prassi

Modulo 2:

  • I soggetti e le figure aziendali preposte alla salute ed alla sicurezza sul lavoro
  • Organizzazione del Servizio di Prevenzione e Protezione
  • I nominativi dei soggetti della sicurezza dell’azienda
  • Breve analisi storica e normativa della sicurezza e della salute prevista dalle direttive europee e la normativa italiana introdotta dal D.Lgs. 626/94 fino al D.Lgs. 9 Aprile 2008,n. 81 coordinato al D.Lgs. 106/09.
  • Il Datore di lavoro
  • I Dirigenti
  • I Preposti
  • Il Responsabile del Servizio Prevenzione e Protezione (RSPP), gli Addetti del SPP
  • Il Medico Competente (MC)
  • Il Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza (RLS)e il Rappresentante dei lavoratori per la sicurezza territoriale (RLST)
  • Gli Addetti alla prevenzione incendi, evacuazione dei lavoratori e pronto soccorso
  • I Progettisti, i Fabbricanti, i Fornitori e gli Installatori
  • I soggetti sanzionabili

Modulo 3:

  • La percezione del rischio: definizione, fattori che influenzano la percezione, come migliorarla
  • Concetti di pericolo, rischio, danno, prevenzione
  • Documento della valutazione dei rischi
  • Contenuti e specificità: metodologia della valutazione e criteri utilizzati
  • Individuazione e quantificazione dei rischi, misure di prevenzione adottate o da adottare
  • Modelli basati su check list
  • Fasi della valutazione dei rischi
  • Definizione e contenuti
  • Composizione di un documento

Modulo 4:
  • Evoluzione della cultura della Sicurezza
  • Obiettivi della valutazione dei rischi
  • Ruolo del Datore di lavoro, dirigenti e preposti
  • Analisi dei pericoli e dei rischi: sequenza logica (fase preliminare, identificazione dei fattori di rischio e dei lavoratori esposti, stima dell’entità di esposizione ai pericoli, stima della gravità e della probabilità degli effetti, programmazione o messa in atto delle misure di prevenzione)
  • Analisi degli infortuni
  • Elementi per la costruzione di una matrice

Modulo 5:
  • Rischi derivanti dall’organizzazione del lavoro
  • Ambienti di lavoro
  • Movimentazione manuale dei carichi
  • Microclima
  • Illuminazione
  • Videoterminali

Modulo 6:
  • Il rischio fisico e biologico
  • Rumore
  • Vibrazioni
  • Il rischio infortuni
  • Rischio meccanico
  • Rischio di particolari attrezzature
  • Rischio cadute dall’alto
  • Il rischio chimico in generale
  • Gas, vapori, fumi
  • Polveri, nebbie
  • Liquidi
  • Etichettatura

Modulo 7:
  • Contenuti del documento di valutazione dei rischi (i criteri adottati, le conclusioni della valutazione, l’individuazione delle misure di prevenzione e protezione, il programma di attuazione di ulteriori misure previste per un miglioramento nel tempo dei livelli di sicurezza
  • Discussione ed analisi delle esercitazioni sulla matrice
  • Situazioni critiche che possono dar luogo a situazioni di emergenza
  • Segnaletica di sicurezza
  • Il miglioramento continuo

Modulo 8:
  • La protezione antincendio
  • Misure di protezione passiva
  • Vie di esodo, compartimentazioni, di stanziamenti
  • Attrezzature ed impianti di estinzione
  • Sistemi di allarme
  • Segnaletica di sicurezza
  • Impianti elettrici di sicurezza
  • Illuminazione di sicurezza
  • Procedure da adottare in caso di evacuazione
  • Procedure da adottare quando si scopre un incendio
  • Procedure da adottare in caso di allarme
  • Modalità di evacuazione
  • Modalità di chiamata dei servizi di soccorso
  • Collaborazione con i vigili del fuoco in caso di intervento
  • Esemplificazione di una situazione di emergenza e modalità procedurali – operative
  • Presa visione e chiarimenti sulle principali attrezzature ed impianti di spegnimento
  • Presa visione sulle attrezzature di protezione individuale (maschere, autoprotettore, tute. etc.)

Ulteriori informazioni

Tutti i docenti del corso hanno una formazione e competenze pluriennali in relazione alle tematiche della salute e sicurezza sul lavoro.

Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto