Gestire difficoltà grafo-motorie nella scrittura

Difficoltà grafo-motorie nella scrittura. Dalla prevenzione all'intervento

Centro Studi Erickson
Online

160 
+IVA
Preferisci chiamare subito il centro?
04619... Leggi tutto

Informazione importanti

  • Corso
  • Online
  • 50 ore di studio
  • Durata:
    2 Mesi
  • Quando:
    Da definire
Descrizione

Questo corso intende offrire ai partecipanti una panoramica a 360 gradi sulle difficoltà di scrittura a mano in un’ottica multidisciplinare, grazie all’apporto di tutor con diverse formazioni ed esperienze professionali (psicologo, insegnante, calligrafo, tecnico dei test e della riabilitazione) allo scopo di fornire strumenti operativi concreti per affrontare efficacemente i disturbi grafo-motori nella scrittura, dalla loro prevenzione alla fase di intervento.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Da definire
Online

Domande più frequenti

· Quali sono gli obiettivi del corso?

L'obiettivo principale del corso è dare strumenti per intervenire sui disturbi grafo-motori nella scrittura.

· A chi è diretto?

Insegnanti della scuola per l’infanzia e della scuola primaria, educatori e tutor domestici, terapisti della riabilitazione, psicologi e pedagogisti, genitori e chiunque interessato all’acquisizione e potenziamento della scrittura a mano.

Opinioni

Non ci sono ancora opinioni su questo corso

Cosa impari in questo corso?

Scrittura
Grafologia
Intervento
Riabilitazione

Professori

Michela Borean
Michela Borean
Psicologa

Programma

Contenuti

Modulo 1

– I processi cognitivi coinvolti nella scrittura;
– prerequisiti all’apprendimento della scrittura;
– lo sviluppo tipico delle competenze grafo-motorie;
– definire le difficoltà grafo-motorie di scrittura;
– disgrafia e condizioni cliniche associate;
– la valutazione del prodotto scritto e del contesto di scrittura in un’ottica multidisciplinare.

Modulo 2

– Prevenzione alla scuola dell’infanzia:
– la didattica del fare;
– l’organizzazione dello spazio e del tempo e il curricolo nella scuola dell’infanzia;
– analisi delle indicazioni nazionali;
– le tappe dello sviluppo grafico;
– quali percorsi attivare per accompagnare il bambino, quali materiali e strumenti utilizzare;
– quali processi si attivano nel bambino che disegna;
– perché addestrare i bambini è inopportuno;
– la scrittura spontanea nel bambino piccolo.

Modulo 3

– La scrittura come abilità motoria complessa;
– revisione della letteratura corrente sulle strategie didattiche più efficaci per insegnare a scrivere dal punto di vista motorio; descrizione del metodo delle – famiglie di lettere organizzate in base a movimenti simili;
– riflessioni su quaderni e strumenti di scrittura;
– riflessioni su pratiche da evitare;
– esercitazioni pratiche per apprendere i movimenti scrittori convenzionali (ductus) dell’italico e delle sue legature.

Modulo 4

– Dalla valutazione all’intervento: osserviamo i quaderni dei bambini e come scrivono: cosa vediamo?;
– dall’osservazione alla pianificazione dell’intervento;
– partiamo dalla “ginnastica”per la scrittura;
– strategie per migliorare la postura e la prensione;
– consigli per bambini mancini;
– attività per imparare a modulare la forza durante la scrittura;
– movimenti scrittori inefficienti e come correggerli;
– la scrittura in compiti di difficoltà crescente;
– strategie per scrivere più velocemente;
– come valutare l’efficacia dell’intervento;
– suggerimenti alla scuola e ai genitori per il mantenimento a lungo termine;
– considerazioni sui problemi dei bambini stranieri.


Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto