Diritto degli Scambi Transnazionali

Università degli Studi del Piemonte Orientale Amedeo Avogadro
A Vercelli

Chiedi il prezzo
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Laurea
  • Vercelli
Descrizione

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Vercelli
Via Duomo, 6 , 13100, Vercelli, Italia
Visualizza mappa

Opinioni

Non ci sono ancora opinioni su questo corso

Programma

Obiettivi formativi specifici
Il corso di laurea mira a far acquisire agli studenti il sicuro dominio dei principali saperi afferenti all'area giuridica, con particolare riguardo alla dimensione transnazionale del diritto, nonché un'adeguata conoscenza di settori del sapere attinenti all'area economica, di rilievo per una più completa formazione giuridica.
Il corso di laurea in Diritto degli Scambi Transnazionali forma laureati che si orientano verso tutte le professioni nelle quali si richiede al giurista la conoscenza delle fonti interne, europee e internazionali, la capacità di comparare il diritto extranazionale e il diritto nazionale, la capacità di valutare le regole giuridiche alla luce della propria formazione culturale di base e delle conoscenze economiche acquisite durante il corso di laurea, con specifica attenzione agli aspetti cognitivi di tipo individuale, organizzativo, interattivo e sperimentale.
A tali fini, il corso di laurea comporterà l'acquisizione della padronanza di almeno una lingua straniera, nel contesto giuridico-economico, e in quello più generale, l'acquisizione di adeguate competenze e degli strumenti per la comunicazione e la gestione dell'informazione anche attraverso l'utilizzo di mezzi informatici e telematici.
Il corso di laurea si articola in 180 crediti, e in due curricula, orientati rispettivamente verso l'approfondimento dei profili giuridici ed economici.

Conoscenze richieste per l'accesso (art.6 D.M. 509/99)
Possesso di una buona conoscenza della lingua italiana, di un adeguato metodo di studio e della necessaria capacità di comprensione dei testi e di ragionamento logico.

Caratteristiche della prova finale
La prova finale consisterà in una relazione scritta, attinente a uno degli insegnamenti di cui lo studente abbia frequentato i corsi e superato l'esame.

Ambiti occupazionali previsti per i laureati
I laureati in Diritto degli Scambi Transnazionali svolgeranno attività professionali in ambiti di lavoro privati, pubblici, e delle libere professioni, caratterizzati dalla crescente apertura internazionale dei mercati, e dalla collaborazione tra le amministrazioni nazionali, gli apparati comunitari e gli organismi internazionali.

Economico

Attività di base
Storico e socio-filosofico

CFU 18
IUS/18: DIRITTO ROMANO E DIRITTI DELL'ANTICHITÀIUS/19: STORIA DEL DIRITTO MEDIEVALE E MODERNOTotale CFU 18

Attività caratterizzanti
Giurisprudenza

CFU 69
IUS/01: DIRITTO PRIVATOIUS/04: DIRITTO COMMERCIALEIUS/07: DIRITTO DEL LAVOROIUS/08: DIRITTO COSTITUZIONALEIUS/10: DIRITTO AMMINISTRATIVOIUS/13: DIRITTO INTERNAZIONALEIUS/15: DIRITTO PROCESSUALE CIVILEIUS/16: DIRITTO PROCESSUALE PENALESECS-P/03: SCIENZA DELLE FINANZETotale CFU 69

Attività affini o integrative
Formazione interdisciplinare

CFU 45
IUS/02: DIRITTO PRIVATO COMPARATOIUS/12: DIRITTO TRIBUTARIOIUS/14: DIRITTO DELL'UNIONE EUROPEASECS-P/01: ECONOMIA POLITICASECS-P/07: ECONOMIA AZIENDALETotale CFU 45

Attività specifiche della sede
CFU 12
IUS/08: DIRITTO COSTITUZIONALESECS-P/02: POLITICA ECONOMICASECS-P/04: STORIA DEL PENSIERO ECONOMICOTotale CFU 12
Altre attività formativeA scelta dello studenteCFU 12Per la prova finaleCFU 3
Prova finale
CFU 3
Lingua straniera
CFU 9Altre (art. 10, comma 1, lettera f )
Totale
CFU 12Totale CFU 36

Totale Crediti CFU Diritto degli Scambi Transnazionali 180
Giuridico

Attività di base
Storico e socio-filosofico

CFU 18
IUS/18: DIRITTO ROMANO E DIRITTI DELL'ANTICHITÀIUS/19: STORIA DEL DIRITTO MEDIEVALE E MODERNOTotale CFU 18

Attività caratterizzanti
Giurisprudenza

CFU 69
IUS/01: DIRITTO PRIVATOIUS/04: DIRITTO COMMERCIALEIUS/07: DIRITTO DEL LAVOROIUS/08: DIRITTO COSTITUZIONALEIUS/10: DIRITTO AMMINISTRATIVOIUS/13: DIRITTO INTERNAZIONALEIUS/15: DIRITTO PROCESSUALE CIVILEIUS/16: DIRITTO PROCESSUALE PENALEIUS/17: DIRITTO PENALETotale CFU 69

Attività affini o integrative
Formazione interdisciplinare

CFU 45
IUS/02: DIRITTO PRIVATO COMPARATOIUS/14: DIRITTO DELL'UNIONE EUROPEAIUS/21: DIRITTO PUBBLICO COMPARATOSECS-P/01: ECONOMIA POLITICATotale CFU 45

Attività specifiche della sede
CFU 12
IUS/08: DIRITTO COSTITUZIONALEIUS/13: DIRITTO INTERNAZIONALESECS-P/03: SCIENZA DELLE FINANZETotale CFU 12
Altre attività formativeA scelta dello studenteCFU 12Per la prova finaleCFU 3
Prova finale
CFU 3
Lingua straniera
CFU 9Altre (art. 10, comma 1, lettera f )
Totale
CFU 12Totale CFU 36

Totale Crediti CFU Diritto degli Scambi Transnazionali 180
Docenti di riferimento

AMBROSINI Stefano
CLERICO Giuseppe
COSCIA Giuseppe
GARDELLA Bianca
GRANDE Elisabetta
LUNARDON Fiorella
NOSENGO Serafino

Previsione e programmazione della domanda
Programmazione nazionale delle iscrizioni al primo anno (ar

Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto