I DISTURBI DELLA FORMAZIONE DEL BATTITO CARDIACO - LE ARITMIE

Gruppo Fipes
A Forlimpopoli

120 
IVA Esente
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Corso
  • Forlimpopoli
  • 8 ore di lezione
  • Durata:
    1 Giorno
Descrizione

Il corso e' ideale per imparare ad interpretare il tracciato ECG, riconoscere il ritmo normale del battito del cuore le più frequenti aritmie cardiache

Informazione importanti Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Forlimpopoli
via dell'Artigianato 7, 47034, Forlì-Cesena, Italia
Visualizza mappa

Cosa impari in questo corso?

Interpretazione del tracciato ECG
Riconoscimento del ritmo normale del cuore

Professori

Vladimir Guluta
Vladimir Guluta
Dott.

Specialista in cardiologia da quasi trent’anni ed ha svolto attività professionale in reparti di cardiologia, cardiochirurgia e terapia intensiva. Dott. Guluta ha insegnato cardiologia all’Università di Modena e da più di vent’anni è docente di corsi di formazione professionale; presso Maria Cecilia Hospital è consulente nel reparto di aritmologia del Prof. Carlo Pappone.

Programma

Il corso è indirizzato a: tutti i medici e gli infermieri che svolgono attività presso reparti con profilo cardiologico, cardiochirurgico e/o vascolare. Inoltre è indirizzato ai sanitari del 118, delle sale operatorie e delle terapie intensive. In questi ambienti, la corretta interpretazione dei tracciati ECG è fondamentale per la corretta terapia ed attenta sorveglianza dei pazienti.L’obiettivo del corso: conoscere i principi di base per l’interpretazione del tracciato ECG. Il corso insegna il riconoscimento del ritmo normale del cuore e delle più frequenti aritmie cardiache. Il corso permette la visualizzazione e l’interpretazione interattiva di un grande numero di tracciati ECG per ogni disturbo elettrico presentato.Alla fine del corso i partecipanti saranno in grado di:a) riconoscere un tracciato ECG normale;b) riconoscere le aritmie ed i disturbi del ritmo più frequentemente riscontrati nella pratica clinica;c) conoscere l’approccio clinico immediato alle varie anomalie elettriche cardiache;d) conoscere i mezzi terapeutici delle più comuni anomalie dell’attività elettrica del cuore.Programma del corsoLe anomalie del ritmo cardiaco1 – extrasistoli- atriali- ventricolari2 – ritmi veloci- tachicardia sinusale- tachicardia atriale- fibrillazione atriale- flutter atriale- tachicardia parossistica sopraventricolare- tachicardia ventricolare- flutter e fibrillazione ventricolare

Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto