Dottorato in Ingegneria Civile

Università degli Studi di Cassino
A Cassino

Chiedi il prezzo
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Dottorato di ricerca
  • Cassino
Descrizione

Obiettivo del corso: Il corso di Dottorato in Ingegneria Civile ha come obiettivo primario la formazione di esperti di elevata qualificazione tecnico-scientifica nella ricerca applicata d'interesse civile.
Rivolto a: Laureati in Ingegneria.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Cassino
via G.Marconi 10 , 03043, Frosinone, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Requisiti

Diploma di Laurea

Programma

DOTTORATO IN INGEGNERIA CIVILE

Il corso di Dottorato in "Ingegneria Civile" ha come obiettivo primario la formazione di esperti di elevata qualificazione tecnico-scientifica nella ricerca applicata d'interesse civile.

Dosando in modo equilibrato gli elementi formativi, attraverso una preparazione di base avanzata e un approfondimento specialistico nei settori dell'Ingegneria, si intende formare una figura di elevato livello tecnico-scientifico.
L'iter formativo si articolerà in un percorso culturale in parte comune ai candidati, in parte specifico all’interno dell'area in cui il candidato intende sviluppare la propria attività di ricerca. I percorsi previsti riguarderanno le tematiche inerenti alle seguenti macroaree:

  • Ambiente e territorio;
  • Materiali;
  • Strutture;
  • Infrastrutture Civili;
  • Topografia;
  • Strade;
  • Architettura Tecnica;
  • Analisi, Rappresentazione e Rilievo del Costruito e del Territorio

    Alcune tematiche potranno essere proprie dei diversi settori scientifico disciplinari coinvolti nella proposta, mentre altre potranno coinvolgere vari settori sulla base di studi sviluppati in cooperazione fra docenti appartenenti a differenti settori scientifico disciplinari.

    SCUOLA DI DOTTORATO IN INGEGNERIA

    La Scuola di Dottorato in Ingegneria dell'Università di Cassino nasce nel 2006, mirando in particolare a:

    a) pervenire a una programmazione didattica che assicuri ai corsi di dottorato momenti formativi qualificanti attraverso iniziative comuni, grazie alla ricchezza dell’offerta formativa, fondata su oltre cento docenti appartenenti a quasi quaranta settori scientifico-disciplinari;
    b) consentire un più organico ed esteso rapporto tra i corsi di dottorato e gli ambienti esterni, sia professionali, sia di ricerca, con un incremento delle sinergie fra le varie strutture di ricerca interne ai Dipartimenti proponenti;
    c) consentire una migliore pubblicizzazione dei corsi di dottorato anche a livello internazionale;
    d) favorire l’internazionalizzazione dei corsi di dottorato attraverso forme di collaborazione con analoghe istituzioni di altri Paesi volte a incrementare la mobilità dei dottorandi e con una maggiore pubblicizzazione delle semplificazioni apportate alle procedure per la selezione di candidati extracomunitari;
    e) definire e avviare comuni sistemi di autovalutazione e di valutazione dei corsi di dottorato anche allo scopo di contribuire alla verifica periodica della sussistenza dei requisiti di idoneità della sede.

Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto