L'Educatore a Scuola - Didattica mirata e relazione educativa con l'alunno diversamente abile

Crea Centro per la Creatività Educativa
A Oristano

180 
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Corso
  • Oristano
  • 20 ore di lezione
Descrizione

Obiettivo del corso: Il percorso formativo si propone di fornire agli educatori impegnati nella scuola, strumenti pratici e chiavi interpretative per la gestione delle problematiche relative alla didattica mirata con l’alunno disabile. Inoltre si pone l'obiettivo di fornire agli educatori un orientamento relativamente al proprio ruolo all’interno delle classi e chiavi interpretative del contesto educativo nella scuola.
Rivolto a: Educatori ed operatori sociali che lavorano con minori disabili e quanti interessati ad apprendere un nuovo metodo di lavoro.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Oristano
via Gioacchino Rossini, 5/7, 09170, Oristano, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Requisiti

laurea

Programma

L’educatore a scuola vive processi di difficile gestione. Da un lato la difficoltà dell’approccio col disabile e la disabilità in genere e dall’altro la poca chiarezza relativa alla funzione per la quale è stato chiamato ad operare. Questo porta a continue crisi personali e relazionali, relativamente al proprio ruolo e al rapporto con insegnanti, famiglia e propria committenza (scuola, Asl, comune, famiglia stessa). In questo contesto l’educatore vive le difficoltà spesso in solitudine senza la possibilità di confrontarsi con colleghi che vivono la stessa situazione.

Gli operatori del Centro Crea intendono lavorare in questo percorso su due direttive principali:

  • Fornire competenze e professionalità spendibile nel contesto scolastico in modo da rafforzare il Ruolo giocato a scuola.
  • Mettere in gioco i processi emotivi dei corsisti relativamente all’incontro con la disabilità ed alla gestione delle relazioni con insegnanti e famiglia.

    In cosa consiste il percorso: in un viaggio verso la messa in discussione del proprio agire professionale e la presentazione di strumenti e metodi di didattica mirata. Secondo l’esperienza da noi elaborata è solo attraverso l’accettazione ed il riconoscimento dei limiti professionali che ognuno ha, che può essere realizzato un reale cambiamento.
    La proposta è stata elaborata per il lavoro dell’educatore all’interno della scuola, si estende però a pieno diritto al lavoro con i disabili in genere.

    Il percorso si strutturerà in 4 giornate formative della durata di 5 ore ciascuna, 8.30-13.30:

    1) L’educatore a scuola tra ruolo, funzioni ed aspettative: processi personali e vissuti dell’operatore nell’ingresso a scuola. Inquadramento professionale e gestione dei Conflitti.
    2) Da Problema a Persona: l’incontro col disabile in classe ed i vissuti psicologici e sociali dell’educatore e del minore.
    3) La didattica mirata: riconoscere i bisogni della persona disabile per progettare e/o adeguare situazioni e insegnamenti alle specifiche competenze; conoscere strumenti e tecniche per facilitare gli apprendimenti e di conseguenza l’integrazione.
    4) La gestione della conclusione della relazione tra obiettivi, indicatori ed emotività: dal “solo io sono bravo e me ne posso occupare come si deve”, alla dimissione professionale del minore.
  • Ulteriori informazioni

    Alunni per classe: 15

    Confronta questo corso con altri simili
    Leggi tutto