Laurea in Scienze della Mediazione Linguistica - Classe L12

Scuola Superiore per Mediatori Linguistici - Pisa
A Pisa

Chiedi il prezzo
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Laurea
  • Pisa
  • Durata:
    3 Anni
Descrizione

Obiettivo del corso: Il Corso di Laurea in Mediazione Linguistica ha durata triennale, corrispondente a 180 crediti formativi universitari ed ha lo scopo di fornire agli studenti una solida formazione culturale, di base e linguistica, di livello superiore in almeno due lingue straniere, oltre all'italiano, e nelle relative culture, nonché di sviluppare specifiche competenze linguistico-tecniche orali e scritte.
Rivolto a: Possono iscriversi all'esame di ammissione tutti gli studenti in possesso di diploma di scuola secondaria superiore o di diploma conseguito all'estero riconosciuto idoneo. I cittadini comunitari ovunque residenti, i cittadini italiani in possesso di titolo di studio conseguito all'estero ed i cittadini non comunitari soggiornanti in Italia, devono allegare il diploma posseduto, debitamente corredato di traduzione ufficiale in italiano munita di legalizzazione e di dichiarazione di valore.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Pisa
Via Santa Maria, 155, 56122, Pisa, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Requisiti

Il corso di laurea è a numero chiuso. Di norma l'esame di ammissione si svolge a luglio e a settembre

Opinioni

Non ci sono ancora opinioni su questo corso

Programma

Il piano di studi prevede un primo anno comune a tutti e a partire dal secondo anno il corso è articolato in due curricula:
· mediatore economico-aziendale
· mediatore economico-turistico Entrambi i curricula prevedono lo studio di due lingue straniere triennali (inglese obbligatorio e a scelta tedesco, francese, spagnolo) e di una terza lingua straniera (cinese).
La Direzione delibera quale curriculum attivare secondo il numero di richieste pervenute dagli studenti iscritti al primo anno entro la prima settimana del secondo trimestre.
La Scuola Superiore per Mediatori Linguistici di Pisa adotta, in accordo con la riforma universitaria, il nuovo piano di studi.

I ANNO
Glottologia e linguistica italiana
Lingua I generale (lingua e linguistica, storia e cultura)
Lingua I per il commercio
Mediazione scritta dalla lingua I e nella lingua I
Mediazione orale dalla lingua I e nella lingua I
Lingua II generale (lingua e linguistica, storia e cultura)
Lingua II per il commercio
Mediazione scritta dalla lingua II e nella lingua II
Mediazione orale dalla lingua II e nella lingua II
Storia contemporanea
Geografia economica politica (semestrale)
Lingua III (cinese)

II ANNO
Letteratura italiana contemporanea
Lingua I generale (lingua e linguistica)
Lingua I per il turismo
Mediazione scritta dalla lingua I e nella lingua I
Mediazione orale dalla lingua I e nella lingua
Lingua II generale (lingua e linguistica)
Lingua II per il turismo
Mediazione scritta dalla lingua II e nella lingua II
Mediazione orale dalla lingua II e nella lingua II
Elementi di Economia delle piccole e medie imprese
Elementi di diritto pubblico comparato
Elementi di etruscologia (semestrale) oppure
Elementi di strategia delle imprese e marketing (semestrale)
Elementi di legislazione turistica e organizzazione delle imprese turistiche (semestrale) oppure
Elementi di diritto dell’unione europea (semestrale )
Tirocinio
Lingua III (cinese)

III ANNO
Lingua I generale (lingua e linguistica)
Lingua I per gli affari
Mediazione scritta dalla lingua I e nella lingua I
Mediazione orale dalla lingua I e nella lingua I
Lingua II generale (lingua e linguistica)
Lingua II per gli affari
Mediazione scritta dalla lingua II e nella lingua II
Mediazione orale dalla lingua II e nella lingua II
Elementi di diritto internazionale
Elementi di storia dell'arte medievale (semestrale) oppure
Elementi di diritto commerciale (semestrale)
Gestione dei beni culturali e delle imprese private turistiche (semestrale)
Oppure
Economia della comunità europea (semestrale)
Tesi

Il Corso di Laurea ha l’obiettivo di assicurare allo studente un’adeguata padronanza di metodi e contenuti scientifici generali, nonché l’acquisizione di specifiche conoscenze professionali in ambito linguistico. Tale integrazione consente di uscire dalla Scuola con un titolo che permette un diretto inserimento nel mondo del lavoro.
Il percorso si conclude con una prova finale che può essere diversa secondo l’indirizzo prescelto.
Il Mediatore Linguistico potrà quindi:
· Inserirsi nel mondo del lavoro
· Proseguire gli studi iscrivendosi a un Master
· Proseguire gli studi iscrivendosi a un Corso di Laurea Specialistica (n. 39/S o n.104/S)

OBIETTIVI FORMATIVI QUALIFICANTI DEL CORSO
3 anni, 180 crediti, classe 3 - Scienze della Mediazione Linguistica

I Mediatori Linguistici devono: possedere una solida base culturale e linguistica in almeno due lingue straniere, oltre l’italiano, e nelle relative culture
Sbocchi professionali: Il titolo di Mediatore Linguistico della SSML di Pisa, equipollente alla laurea, permette dopo tre anni un immediato inserimento nell’area manager di molteplici settori merceologici: ambasciate, commercio internazionale, import export, compagnie aeree, navali e marittime, settore alberghiero, turismo, marketing, relazioni pubbliche internazionali.
Non solo la conoscenza tecnica delle lingue, ma anche della cultura, dell’aspetto economico-giuridico, storico-turistico, dei vari paesi di riferimento, crea a tutti gli effetti professionisti indispensabili per l’attuale mercato del lavoro.

Ulteriori informazioni

Stage:

obbligatorio


Alunni per classe: 25

Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto