Programming a Microsoft SQL Server 2000 Database

Suntrade
A Genova e Milano

Chiedi il prezzo
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

Descrizione

Obiettivo del corso: Questo corso fornisce agli studenti la preparazione necessaria per programmare una soluzione di database utilizzando Microsoft® SQL ServerTM 2000.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Genova
Via Rolla 16 D/r, 16152, Genova, Italia
Visualizza mappa
Consultare
Milano
Via Sangro 10, 20132, Milano, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Requisiti

Per partecipare al corso sono necessari:

  • Esperienza nell'utilizzo del sistema operativo Microsoft Windows® 2000, tale da essere in grado di:
  • Effettuare la connessione...

  • Cosa impari in questo corso?

    SQL

    Programma

    Introduzione

    Questo corso fornisce agli studenti la preparazione necessaria per programmare una soluzione di database utilizzando Microsoft® SQL ServerTM 2000.

    Obiettivi del corso

    Al termine del corso, gli studenti saranno in grado di descrivere gli elementi di SQL Server 2000, progettare l'architettura di un'applicazione aziendale SQL Server, descrivere i concetti di base della programmazione in Transact-SQL, creare e gestire i database e i relativi componenti, implementare l'integrità dei dati utilizzando la proprietà delle colonne IDENTITY, vincoli, impostazioni predefinite, regole e identificatori univoci, pianificare l'utilizzo degli indici, creare e gestire gli indici, creare, utilizzare e gestire visualizzazioni dei dati, implementare funzioni definite dall'utente, progettare, creare e utilizzare stored procedure, creare e implementare trigger, eseguire la programmazione su più server utilizzando query distribuite, transazioni distribuite e visualizzazioni partizionate, ottimizzare le prestazioni delle query, analizzare le query e gestire transazioni e blocchi per garantire la convergenza e il recupero dei dati.

    Prerequisiti

    Per partecipare al corso sono necessari:

  • Esperienza nell'utilizzo del sistema operativo Microsoft Windows® 2000, tale da essere in grado di:

  • Effettuare la connessione di sistemi client che eseguono Windows 2000 a una rete e a Internet.
  • Configurare l'ambiente Windows 2000.
  • Creare e gestire account utente.
  • Gestire l'accesso alle risorse tramite l'utilizzo di gruppi.
  • Configurare e gestire dischi e partizioni, oltre al mirroring e allo striping dei dischi.
  • Gestire i dati utilizzando il file system NTFS.
  • Implementare il sistema di protezione di Windows 2000.
  • Ottimizzare le prestazioni di Windows 2000. Gli studenti che non soddisfano tale prerequisito potranno ottenere la preparazione necessaria grazie ai seguenti corsi:
  • Corso 2151, Microsoft Windows 2000 Network and Operating System Essentials
  • Corso 2152, Implementing Microsoft Windows 2000 Professional and Server

  • Nozioni fondamentali sui database relazionali, tra cui:

  • Progettazione di database logici e fisici.
  • Nozioni di base sull'integrità dei dati.
  • Relazioni tra tabelle e colonne (chiave primaria e chiave esterna, una a una, una a molte e molte a molte).
  • Modalità di memorizzazione dei dati all'interno delle tabelle (righe e colonne). Gli studenti che non soddisfano tale prerequisito potranno ottenere la preparazione necessaria grazie al seguente corso:
  • Corso 1609, Designing Data Services and Data Models

  • Conoscenza della sintassi di base di Transact-SQL (istruzioni SELECT, UPDATE e INSERT). Gli studenti che non soddisfano tale prerequisito potranno ottenere la preparazione necessaria grazie al seguente corso:

  • Corso 2071, Querying Microsoft SQL Server 2000 with Transact-SQL

  • Conoscenza pratica del ruolo di amministratore di database.

    Il materiale didattico, le lezioni e le esercitazioni in laboratorio sono in lingua inglese. Per trarre il massimo vantaggio dal programma di studi, è necessario avere una discreta conoscenza della lingua inglese ed essere in possesso di tutti i requisiti specificati.

    Esami Microsoft Certified Professional
    Il corso consente allo studente di prepararsi al seguente esame Microsoft Certified Professional:
  • Esame 70-229, Designing and Implementing Databases with Microsoft SQL Server 2000 Enterprise Edition

    Materiale per lo studente

    Il materiale didattico rimane di proprietà degli studenti. Il kit per lo studente comprende un manuale del corso completo e altro materiale necessario per le lezioni. Vengono forniti i seguenti prodotti software da utilizzare durante le lezioni:
  • Microsoft SQL Server 2000, Enterprise Edition

    Struttura del corso

    Modulo 1: Panoramica di SQL Server
    In questo modulo vengono approfonditi i seguenti argomenti:
  • SQL Server
  • Integrazione di SQL Server
  • Database di SQL Server
  • Protezione di SQL Server
  • Utilizzo di SQL Server

    In questo modulo è inclusa la seguente esercitazione:
  • Panoramica di SQL Server

    Al termine del modulo gli studenti saranno in grado di:
  • Descrivere SQL Server 2000 e le relative piattaforme di sistema.
  • Descrivere l'integrazione di SQL Server con Microsoft Windows 2000 e altre applicazioni server.
  • Descrivere i database di SQL Server.
  • Descrivere la protezione di SQL Server.
  • Descrivere le attività di amministrazione e implementazione e le opzioni per la progettazione di applicazioni in SQL Server.

    Modulo 2: Panoramica della programmazione di SQL Server
    In questo modulo vengono approfonditi i seguenti argomenti:
  • Progettazione dell'architettura di applicazioni aziendali
  • Strumenti di programmazione di SQL Server
  • Linguaggio di programmazione Transact-SQL
  • Elementi di Transact-SQL
  • Ulteriori elementi del linguaggio di programmazione
  • Esecuzione delle istruzioni Transact-SQL

    In questo modulo è inclusa la seguente esercitazione:
  • Panoramica di Transact-SQL

    Al termine del modulo gli studenti saranno in grado di:
  • Descrivere le nozioni fondamentali dell'architettura delle applicazioni di livello aziendale.
  • Descrivere i principali strumenti di programmazione di SQL Server.
  • Illustrare le differenze tra i due principali strumenti di programmazione di SQL Server.
  • Descrivere gli elementi di base di Transact-SQL.
  • Descrivere l'utilizzo di variabili locali, operatori, funzioni, istruzioni di controllo di flusso e commenti.
  • Descrivere i diversi metodi di esecuzione delle istruzioni Transact-SQL.

    Modulo 3: Creazione e gestione di database
    In questo modulo vengono approfonditi i seguenti argomenti:
  • Creazione di database
  • Creazione di gruppi di file
  • Gestione di database
  • Introduzione alle strutture di dati

    In questo modulo è inclusa la seguente esercitazione:
  • Creazione e gestione di database

    Al termine del modulo gli studenti saranno in grado di:
  • Creare un database.
  • Creare un gruppo di file.
  • Gestire un database.
  • Descrivere le strutture di dati.

    Modulo 4: Creazione di tabelle e tipi di dati
    In questo modulo vengono approfonditi i seguenti argomenti:
  • Creazione di tipi di dati
  • Creazione di tabelle
  • Generazione di valori di colonna
  • Generazione di script

    In questo modulo è inclusa la seguente esercitazione:
  • Creazione di tabelle e tipi di dati

    Al termine del modulo gli studenti saranno in grado di:
  • Creare e rimuovere tipi di dati definiti dall'utente.
  • Creare e rimuovere tabelle utente.
  • Generare valori di colonna.
  • Generare uno script.

    Modulo 5: Implementazione dell'integrità dei dati
    In questo modulo vengono approfonditi i seguenti argomenti:
  • Tipi di integrità dei dati
  • Attivazione dell'integrità dei dati
  • Definizione di vincoli
  • Tipi di vincoli
  • Disattivazione dei vincoli
  • Utilizzo di impostazioni predefinite e regole
  • Selezione del metodo di attivazione da utilizzare

    In questo modulo è inclusa la seguente esercitazione:
  • Implementazione dell'integrità dei dati

    Al termine del modulo gli studenti saranno in grado di:
  • Descrivere i diversi tipi di integrità dei dati.
  • Descrivere i metodi per l'attivazione dell'integrità dei dati.
  • Determinare il vincolo da utilizzare e creare vincoli.
  • Definire e utilizzare i vincoli DEFAULT, CHECK, PRIMARY KEY, UNIQUE e FOREIGN KEY.
  • Disattivare i vincoli.
  • Descrivere e utilizzare impostazioni predefinite e regole.
  • Selezionare il metodo di attivazione dell'integrità dei dati da utilizzare.

    Modulo 6: Pianificazione degli indici
    In questo modulo vengono approfonditi i seguenti argomenti:
  • Introduzione agli indici
  • Architettura degli indici
  • Modalità di recupero dei dati memorizzati in SQL Server
  • Modalità di gestione delle strutture di indici e heap in SQL Server
  • Selezione delle colonne da indicizzare

    In questo modulo è inclusa la seguente esercitazione:
  • Definizione degli indici di una tabella

    Al termine del modulo gli studenti saranno in grado di:
  • Descrivere i casi in cui è opportuno utilizzare un indice e i relativi vantaggi.
  • Descrivere le modalità di utilizzo degli indici raggruppati e degli indici non raggruppati in SQL Server.
  • Descrivere i vantaggi offerti dall'architettura degli indici di SQL Server a livello di recupero dei dati.
  • Descrivere le modalità di gestione di indici e heap in SQL Server.
  • Descrivere l'importanza della selettività, della densità e della distribuzione dei dati nella selezione delle colonne da indicizzare.

    Modulo 7: Creazione e gestione degli indici
    In questo modulo vengono approfonditi i seguenti argomenti:
  • Creazione degli indici
  • Creazione di opzioni di indice
  • Gestione degli indici
  • Introduzione alle statistiche
  • Esecuzione di query sulla tabella sysindexes
  • Impostazione di indici tramite Ottimizzazione guidata indici
  • Considerazioni sulle prestazioni

    In questo modulo sono incluse le seguenti esercitazioni:
  • Creazione e gestione degli indici
  • Visualizzazione delle statistiche relative agli indici

    Al termine del modulo gli studenti saranno in grado di:
  • Creare indici e visualizzazioni indicizzate con caratteristiche univoche o composte.
  • Utilizzare le opzioni dell'istruzione CREATE INDEX.
  • Descrivere la gestione degli indici nel tempo.
  • Descrivere le modalità con cui l'utilità di ottimizzazione delle query crea, memorizza, gestisce e utilizza le statistiche ai fini dell'ottimizzazione delle query.
  • Eseguire query sulla tabella sysindexes.
  • Descrivere il funzionamento di Ottimizzazione guidata indici e i casi in cui è opportuno utilizzare tale strumento.
  • Descrivere le considerazioni sulle prestazioni relative alla creazione e alla gestione degli indici.

    Modulo 8: Implementazione di visualizzazioni
    In questo modulo vengono approfonditi i seguenti argomenti:
  • Introduzione alle visualizzazioni
  • Vantaggi delle visualizzazioni
  • Definizione di visualizzazioni
  • Modifica dei dati tramite le visualizzazioni
  • Ottimizzazione delle prestazioni tramite le visualizzazioni
  • Considerazioni sulle prestazioni

    In questo modulo è inclusa la seguente esercitazione:
  • Implementazione di visualizzazioni

    Al termine del modulo gli studenti saranno in grado di:
  • Descrivere le nozioni fondamentali delle visualizzazioni.
  • Elencare i vantaggi delle visualizzazioni.
  • Definire una visualizzazione mediante l'istruzione CREATE VIEW.
  • Modificare i dati tramite le visualizzazioni
  • Ottimizzare le prestazioni tramite le visualizzazioni.

    Modulo 9: Implementazione di stored procedure
    In questo modulo vengono approfonditi i seguenti argomenti:
  • Introduzione alle stored procedure
  • Creazione, esecuzione, modifica e rimozione di stored procedure
  • Utilizzo di parametri nelle stored procedure
  • Esecuzione di stored procedure estese
  • Gestione dei messaggi di errore
  • Considerazioni sulle prestazioni

    In questo modulo sono incluse le seguenti esercitazioni:
  • Creazione di stored procedure
  • Creazione di stored procedure tramite l'utilizzo di parametri

    Al termine del modulo gli studenti saranno in grado di:
  • Descrivere le modalità di elaborazione di una stored procedure.
  • Creare, eseguire, modificare e rimuovere una stored procedure.
  • Creare stored procedure in grado di accettare parametri.
  • Eseguire stored procedure estese.
  • Creare messaggi di errore personalizzati.

    Modulo 10: Implementazione di funzioni definite dall'utente
    In questo modulo vengono approfonditi i seguenti argomenti:
  • Funzioni definite dall'utente
  • Definizione di funzioni definite dall'utente
  • Esempi di funzioni definite dall'utente

    In questo modulo è inclusa la seguente esercitazione:
  • Creazione di funzioni definite dall'utente.

    Al termine del modulo gli studenti saranno in grado di:
  • Descrivere i tre tipi di funzioni definite dall'utente.
  • Creare e modificare funzioni definite dall'utente.
  • Creare funzioni definite dall'utente di ciascuno dei tre tipi.

    Modulo 11: Implementazione di trigger
    In questo modulo vengono approfonditi i seguenti argomenti:
  • Introduzione ai trigger
  • Definizione di trigger
  • Funzionamento dei trigger
  • Esempi di trigger
  • Considerazioni sulle prestazioni

    In questo modulo è inclusa la seguente esercitazione:
  • Creazione di trigger

    Al termine del modulo gli studenti saranno in grado di:
  • Creare un trigger.
  • Rimuovere un trigger.
  • Modificare un trigger.
  • Descrivere il funzionamento dei diversi trigger.
  • Valutare le considerazioni sulle prestazioni relative all'utilizzo dei trigger.

    Modulo 12: Programmazione su più server
    In questo modulo vengono approfonditi i seguenti argomenti:
  • Introduzione alle query distribuite
  • Esecuzione di una query ad hoc su un'origine dati remota
  • Impostazione di un ambiente server collegato
  • Esecuzione di una query su un server collegato
  • Gestione di transazioni distribuite
  • Modifica dei dati su un server collegato
  • Utilizzo di visualizzazioni partizionate

    In questo modulo è inclusa la seguente esercitazione:
  • Utilizzo di dati distribuiti

    Al termine del modulo gli studenti saranno in grado di:
  • Descrivere le query distribuite.
  • Scrivere query ad hoc in grado di accedere ai dati memorizzati su un sistema SQL Server 2000 remoto o in un'origine dati OLE DB.
  • Impostare un ambiente server collegato per accedere ai dati memorizzati su un sistema SQL Server 2000 remoto o in un'origine dati OLE DB.
  • Scrivere query in grado di accedere ai dati da un server collegato.
  • Eseguire stored procedure su un server remoto o collegato.

    Modulo 13: Ottimizzazione delle prestazioni delle query
    In questo modulo vengono approfonditi i seguenti argomenti:
  • Introduzione all'utilità di ottimizzazione delle query
  • Recupero delle informazioni del piano di esecuzione
  • Utilizzo di un indice per l'esecuzione di una query
  • Strategie di indicizzazione
  • Disattivazione dell'utilità di ottimizzazione delle query

    In questo modulo è inclusa la seguente esercitazione:
  • Ottimizzazione delle prestazioni delle query

    Al termine del modulo gli studenti saranno in grado di:
  • Illustrare il ruolo svolto dall'utilità di ottimizzazione delle query e il relativo funzionamento ai fini dell'ottimizzazione delle query.
  • Utilizzare diversi metodi per recuperare le informazioni del piano di esecuzione in modo da determinare le modalità con cui l'utilità di ottimizzazione delle query ha elaborato una query e verificare che sia stato generato il piano di query più efficiente.
  • Creare indici per l'esecuzione delle query.
  • Identificare le strategie di indicizzazione in grado di ridurre le operazioni di lettura delle pagine.
  • Valutare l'opportunità di disattivare l'utilità di ottimizzazione delle query.

    Modulo 14: Analisi delle query
    In questo modulo vengono approfonditi i seguenti argomenti:
  • Query che utilizzano l'operatore AND
  • Query che utilizzano l'operatore OR
  • Query che utilizzano operazioni join

    In questo modulo sono incluse le seguenti esercitazioni:
  • Analisi di query che utilizzano gli operatori AND e OR
  • Analisi di query che utilizzano diverse strategie di join

    Al termine del modulo gli studenti saranno in grado di:
  • Analizzare l'incremento nelle prestazioni determinato dalla scrittura di query efficienti e dalla creazione di indici utili per le query contenenti l'operatore logico AND.
  • Analizzare l'incremento nelle prestazioni determinato dalla scrittura di query efficienti e dalla creazione di indici utili per le query contenenti l'operatore logico OR.
  • Valutare come l'utilità di ottimizzazione delle query utilizzi le diverse strategie di join per ottimizzare le query.

    Modulo 15: Gestione di transazioni e blocchi
    In questo modulo vengono approfonditi i seguenti argomenti:
  • Introduzione alle transazioni e ai blocchi
  • Gestione delle transazioni
  • Blocchi SQL Server
  • Gestione dei blocchi

    In questo modulo è inclusa la seguente esercitazione:
  • Gestione di transazioni e blocchi

    Al termine del modulo gli studenti saranno in grado di:
  • Descrivere l'elaborazione delle transazioni.
  • Eseguire, annullare o ripristinare una transazione.
  • Identificare le problematiche relative alla convergenza dei blocchi.
  • Identificare le risorse che possono essere bloccate e i diversi tipi di blocchi.
  • Descrivere la compatibilità tra i blocchi.
  • Descrivere l'utilizzo dell'impostazione dinamica dei blocchi in SQL Server 2000.
  • Impostare opzioni di blocco e visualizzare le informazioni relative ai blocchi.


  • Confronta questo corso con altri simili
    Leggi tutto