Storia e Geografia Dell'Europa - Corso di laurea magistrale

Univesità degli studi di Verona
A Verona

Chiedi il prezzo
Chiedi informazioni a un consulente Emagister
Chiedi informazioni a un consulente Emagister

Informazioni importanti

Tipologia Laurea magistrale
Inizio Verona
Durata 2 Anni
  • Laurea magistrale
  • Verona
  • Durata:
    2 Anni
Descrizione

Informazioni importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Verona
Via dell'Artigliere, 8, 37129, Verona, Italia
Visualizza mappa
Inizio Consultare
Luogo
Verona
Via dell'Artigliere, 8, 37129, Verona, Italia
Visualizza mappa

Opinioni

Non ci sono ancora opinioni su questo corso

Programma

Obiettivi formativi specifici del corso e descrizione del percorso formativo.
Gli scopi del corso di laurea magistrale in Storia e Geografia dell’Europa sono i seguenti:

- far acquisire agli studenti avanzate competenze nell’ambito delle metodologie proprie delle scienze storiche e geografiche, nonché delle tecniche di ricerca richieste per il reperimento e l’utilizzo critico delle fonti archivistiche, bibliografiche e cartografiche, anche in funzione della descrizione e della analisi del territorio.
In tal modo potranno maturare autonoma capacità di studio critico e di ricerca nel campo delle discipline storiche e geografiche inserendole in contesti più ampi ed a carattere interdisciplinare;

- fornire una formazione specialistica approfondita relativa ai momenti e agli aspetti salienti della storia della civiltà europea medievale, moderna e contemporanea nelle sue differenti articolazioni. Si tenderà ad allargare
progressivamente l’orizzonte dall’Europa ai paesi extraeuropei, con particolare riferimento al mondo atlantico ed americano. Allo stesso tempo si mira a consentire una formazione specialistica approfondita riguardo ai contenuti rilevanti della geografia fisica, antropica, economica e politica dell’Europa nelle sue differenti realtà territoriali, nonché alle relazioni con i paesi extra Europei. Risulta in questo senso di primaria importanza mettere in grado i laureati di utilizzare fluentemente, in forma scritta e orale, almeno
una lingua dell’Unione Europea oltre l’italiano, con riferimento anche alla capacità di padroneggiare gli specifici lessici disciplinari;

- sviluppare le capacità di comunicare con chiarezza di linguaggio e
pertinenza di contenuti i risultati del proprio lavoro nei confronti di interlocutori, specialisti e non specialisti della materia;

- formare le capacità di utilizzare autonomamente strumenti e procedure informatiche nell’ambito della raccolta e del trattamento delle informazioni, fino all’elaborazione di testi complessi sia in formato digitale che tradizionale.

Successi del Centro


Gli utenti che erano interessati a questo corso si sono informati anche su...
Leggi tutto