Studi areali e Relazioni Internazionali

Università MGU - Facoltà di Lingue Straniere e Studi Areali
A Mosca (Russia)

Chiedi il prezzo
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Laurea
  • Mosca (Russia)
  • Durata:
    4 Anni
Descrizione

Obiettivo del corso: Questo corso repara specialisti con le seguenti qualifiche: Esperto di studi areali. Esperto di un paese. Interprete-traduttore di due lingue straniere.
Rivolto a: Coloro chi vogliono unire la padronanza di più lingue straniere con lo studio completo della regione o «area» prescelta, per poter organizzare e programmare il suo sviluppo.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Mosca
Lomonossovskiy prospect, dom 31, korpus 1, 119192, Rusia, Russia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Requisiti

Diploma di maturità

Programma

Il Corso di laurea in Studi areali e Relazioni Internazionali prepara specialisti con le seguenti qualifiche:

  • Esperto di studi areali
  • Esperto di un paese
  • Interprete-traduttore di due lingue straniere

Gli Studi areali rappresentano una disciplina relativamente nuova per l'istruzione pubblica russa, ma già molto richiesta dato il numero sempre crescente di iscrizioni alla Facoltà di Lingue straniere e Studi areali per conseguire questa specializzazione. Essa permette di unire la padronanza di più lingue straniere con lo studio completo della regione o «area» prescelta, per poter organizzare e programmare il suo sviluppo. Oggi è evidente la tendenza di espansione dell'istruzione non solo in orizzontale ma anche in verticale; la necessità di acquisire conoscenze globali per il perseguimento di determinati obiettivi inserisce le materie umanistiche interdisciplinari, come gli Studi areali, tra le più importanti.

L'esperienza scientifica e scientifico-didattica del lavoro svolto nell'ambito della laurea ha reso possibile individuare gli indirizzi principali della preparazione:

  • Formazione di esperti delle regioni della Russia, con conoscenza di due lingue straniere, e di esperti delle tendenze principali della comunità mondiale e degli strumenti della comunicazione interculturale;
  • Formazione di esperti delle regioni del Nord America e dell'Europa Occidentale, con buona conoscenza della cultura, lingua e storia del proprio paese e degli strumenti della comunicazione interculturale; in particolare alla facoltà da molti anni si insegna un insieme di discipline con il nome comunede «il mondo russo», oggi a volte chiamato anche «russologia».

Il programma didattico include materie generiche, generico-professionali e specialistiche, e prevede lo studio globale di un'area: la sua storia, etnologia, popolazione, economia, politica, diritto, cultura, letteratura, religione, relazioni internazionali, tradizioni, usi e costumi. Un accento particolare è posto su due lingue straniere: la prima è la lingua dell'area in questione, la seconda è a scelta dello studente. La qualifica di interprete-traduttore implica un alto livello di padronanza linguistica, perciò molta attenzione si presta allo studio dell'inglese.

Le materie principali del primo anno sono la grammatica inglese e le tecniche di conversazione. Nel corso si inseriscono gradualmente corrispondenza, business english, linguaggio dei mass media e del protocollo diplomatico, storia e letteratura della regione scelta, traduzione dei testi economici, culturologici e giuridici. Le lezioni sono tenute da professori universitari e da madrelingua.

Il programma didattico del corso di laurea include varie gite culturali e tematiche, il cui obbiettivo è illustrare, incasellare e consolidare il materiale appreso, dando agli studenti la possibilità di stabilire il rapporto diretto con le varie realtà della cultura nazionale e aiutandoli a crearsi un'immagine personale del «mondo russo». A tale scopo nelle visite si alternano i monumenti classici da tempo divenuti simboli culturali e quelli sconosciuti e difficilmente accessibili, ma per questo non meno importanti per la concezione dell'essenza e dello spirito della cultura russa.

Gli studenti fanno stages a San Pietroburgo e provincia, nelle località della provincia di Pskov legati al nome di Pushkin, nella provincia di Arkhangelsk (con soggiorno alle isole Solovetskyj), in Mordovia, a Taganrog e nei dintorni, nelle province di Novgorod, Smolensk, Vologda, nelle aree del Volga, e in altri luoghi. Al termine di ogni stage gli studenti scrivono una relazione sull'argomento, e le opere migliori vengono pubblicate in una rassegna «Appunti regionali».

Nella fase preparatoria gli studenti definiscono il settore di interesse scientifico; quindi stabiliscono le mete del viaggio e i parametri della ricerca, studiano l'apposito materiale informativo, imparano l’uso della videocamera e la tecnica del sondaggio sociologico.

L’attività professionale dei laureati consiste nell’analisi complessiva di una regione, paese o un gruppo di paesi che prevede lo studio della popolazione, storia, economia, politica, scienza, cultura, religione, lingua e letteratura, costumi e valori. Essa viene fatta sotto la forma di referenze scientificamente fondate per le questioni dell’attività di enti pubblici nei settori della politica regionale e esterna, degli scambi scientifici, didattici, d’informazioni, culturali, commerciali e comunicativi.

La qualifi ca di esperto di Studi areali permette di svolgere mansioni di consulente, esperto di un’area e interprete - traduttore di due lingue. I laureati con questa qualifi ca trovano lavoro in enti pubblici, joint ventures, società straniere, uffi ci del Ministero degli Esteri, enti politici.

L’iscrizione al Corso di laurea in Studi areali e Relazioni internazionali apre ottime prospettive per il vostro futuro.

Le aree oggetto di studio sono:

  • Nord America (USA e Canada)
  • Europa Occidentale (Inghilterra, Francia, Italia)
  • Federazione Russa.

A capo del Corso di laurea in Studi areali e Relazioni Internazionali - professoressa

Pavlovskaya Anna Valentinovna

.


Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto