Teorie e modelli semiotici della comunicazione

UNIVERSITÀ DELLA SVIZZERA ITALIANA
A Mendrisio (Svizzera)

Chiedi il prezzo
Gli utenti che erano interessati a questo corso si sono informati anche su...
Leggi tutto

Informazioni importanti

  • Corso
  • Mendrisio (Svizzera)
  • Quando:
    Flessible
Descrizione

Descrizione Questo corso offre un’introduzione alle teorie e ai modelli di base su cui si fonda la comprensione scientifica della comunicazione. Gli studenti, al termine del corso, avranno acquisito:

Informazioni importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Flessible
Mendrisio
Tessin, Svizzera
Visualizza mappa

Cosa impari in questo corso?

Comunicazione
Teorie della comunicazione
Linguaggio
Parlare in pubblico

Programma

Descrizione

Questo corso offre un’introduzione alle teorie e ai modelli di base su cui si fonda la comprensione scientifica della comunicazione. Gli studenti, al termine del corso, avranno acquisito:

  1. conoscenza delle maggiori teorie che costituiscono la comunicazione;
  2. comprensione dei concetti di base delle scienze della comunicazione così come delle procedure accettate del metodo sociale-scientifico e dell’approccio semiotico a questa disciplina;
  3. capacità di usare risorse documentarie standard e banche dati per la ricerca nell’ambito della comunicazione;
  4. capacità di capire e sintetizzare articoli tratti da riviste scientifiche di comunicazione e di metterli in relazione alle maggiori teorie apprese.

Contenuti
Fin dalle origini della disciplina della comunicazione sono stati introdotti cinque elementi costitutivi di un atto comunicativo, ovvero:

  1. il mittente
  2. il messaggio
  3. il destinatario
  4. il canale
  5. l’effetto

Durante il corso si farà riferimento a teorie relative a ciascuno di essi, secondo una doppia modalità: lezioni frontali e seminari.

Durante le lezioni frontali, oltre alle teorie, saranno esaminati i due grandi approcci per favorire lo sviluppo della conoscenza sulla comunicazione: la tradizione scientifica (o empirica - “quantitativa” e basata sui dati) e la tradizione umanistica (semiotica, culturale e critica - “qualitativa” e analitica).

Durante il seminario, gli studenti saranno istruiti sui criteri di ricerca e selezione della bibliografia scientifica sulla comunicazione in relazione alle teorie e ai modelli introdotti nel corso delle lezioni frontali. Verrà loro richiesto di reperire articoli scientifici, leggerli e presentarne il contenuto in forma scritta e orale mettendolo a confronto con le basi teoriche apprese.

Modalità d’esame
La valutazione del corso prevede la stesura di un paper seminariale, che insieme costituiranno il 30% del voto finale. Il restante 70% sarà acquisito tramite un esame scritto finale durante la regolare sessione d’esame. È necessario prendere una nota uguale o superiore al 6 nell’esame finale per poter calcolare il voto del seminario.
La frequenza della parte seminariale è obbligatoria e costituisce un presupposto necessario per accedere all’esame finale del corso.

Riferimenti bibliografici
Cobley, P. & Schulz, P.J. (Eds.) (2013). Theories and models of communication. De Gruyter Mouton.
Frey, L.R. et al. (1999). Investigating communication: an introduction to research methods. 2nd Edition. Allyn &Bacon.
Griffin, E. (2005). A first look at communication theory. 6th Edition. McGraw- Hill.
Mancini, P. & Marini, R. (2006). Le comunicazioni di massa: teorie, contenuti, effetti. Carocci.
Mattelart, A. & Mattelart, M. (1997). Storia delle teorie della comunicazione. Lupetti editori.
Schulz, P. J. (2009). Communication Theories. 4 vol. London: Sage.
Schulz, P. J. (2001). Letture di Semiotica. Ed. Guerra.
Severin, W. J. & Tankard, J. W., Jr. (2001). Communication theories: Origins, methods, and uses in the mass media (5th ed.). New York: Longman. This text represents the American social psychological approach to communication research.
Wolf, M. (2001). Teorie delle comunicazioni di massa. Bompiani.

Successi del Centro


Gli utenti che erano interessati a questo corso si sono informati anche su...
Leggi tutto