Wel – Fare Relazioni

Verba
A Torino

Chiedi il prezzo
Vuoi parlare del corso con un consulente?

Informazione importanti

  • Corso
  • Torino
  • 40 ore di lezione
Descrizione

Obiettivo del corso: Una visione moderna ed efficace di welfare solidale non può prescindere da una visione condivisa e consapevole degli attori che ne fanno parte. Negli ultimi anni, anche grazie all'apporto della cittadinanza attiva, si è sviluppato un articolato sistema di 'welfare di comunità' che, date la complessità e le numerose prospettive di integrazione, partecipazione e gestione, implica un certo livello di.
Rivolto a: Il corso è destinato ad un massimo di 25 partecipanti, volontari impegnati in attività di 'vicinanza'.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Torino
via san marino 10, 10134, Torino, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Requisiti

i partecipanti devono essere iscritti ad un'associazione di volontariato

Programma

CALENDARIO ED ORARI

Venerdì 9/03/2007 h. 14 – 18 - Domenica GENISIOChi fa le leggi? Chi decide? Qual è il disegno complessivo? Principali riferimenti normativi comunitari, nazionali e regionali.

Lunedì 12/03/2007 h. 14 – 18 – Giuseppe BARIOGLIOWelfare partecipato: che cosa vuol dire?
Come le Pubbliche Amministrazioni collaborano con il volontariato?
Quali sono le strategie, gli interventi previsti a sostegno del lavoro quotidiano dei volontari?

Lunedì 19/03/2007 h. 14 – 18 – Dr.ssa Annamaria BIDOIAChe cosa succede fuori dalle grandi città? Come sono organizzati i servizi pubblici sul territorio della Provincia? Cosa vuol dire fare volontariato in una piccola realtà?

Lunedì 26/03/2007 h. 14 – 18 – Oriana ELIA , Elena MANZI (I parte)Cosa si intende per relazioni di aiuto?
Perché è importante il volontariato di vicinanza?

Lunedì 2/04/2007 h. 14 – 18 – Marina SUTELLI (I parte)L’autonomia delle persone: un obiettivo irrinunciabile.
Gli interventi pubblici e del privato sociale vanno davvero in questa direzione?

Lunedì 16/04/2007 h. 14 – 18 – Marina SUTELLI (II parte)Cosa vuol dire recuperare la propria autonomia?
Cosa si può fare per facilitare questo percorso e ridurre i rischi dell’assistenzialismo?

Lunedì 23/04/2007 h. 14 – 18 – Maria Grazia MITILLOCaregiver, amministratore di sostegno, tutore e curatore: cosa significano questi termini?
Cosa significa occuparsi così da vicino della vita delle persone?
Vita indipendente e sostegno alla domiciliarità: tutto quello che c’è da sapere tra enfasi, velleità e luoghi comuni.

Lunedì 30/04/2007 h. 14 – 18 – Oriana ELIA (II parte)Cosa significa occuparsi delle persone che hanno difficoltà, star loro accanto, aiutarle a recuperare il senso di fiducia?

Lunedì 7/05/2007 h. 9.30 – 17.30 – Claudio FOGGETTICome è organizzata l’assistenza nel Comune di Torino?
Quali sono i servizi?
Chi sono gli attori principali?
Come ci si orienta nella complessità?
Prova finale.
A coloro che superanno positivamente il test finale, verrà rilasciato un attestato di frequenza e di superamento del test. Per accedere a tale test è necessario aver partecipato ad almeno l’80% degli incontri.
Coloro che non sosterranno la prova finale potranno richiedere un’attestazione di frequenza (anche relativamente a singoli incontri).

Ulteriori informazioni

Stage:

no


Alunni per classe: 25