Tirocini presso studi di fama e 8 borse di studio

Architettura di Rigenerazione

YAC

A Bologna

2.450 € +IVA

Descrizione

  • Tipologia

    Corso post laurea

  • Luogo

    Bologna

  • Ore di lezione

    138h

  • Durata

    2 Mesi

  • Inizio

    Scegli data

  • Stage in azienda

Descrizione

Il centro YAC aumenta la sua offerta formativa presente su Emagister.it presentando il corso in “Architettura di Rigenerazione”, che nasce con l’obiettivo di formare progettisti che siano in grado di comprendere e valorizzare la memoria delle architetture storiche, recuperandola quale elemento d’ispirazione per interventi contemporanei, e che rispondano a nuove esigenze ma traendo preziosità dal rapporto con l’antico. Apprendendo le più avanzate strategie di rilievo e riprogettazione dei manufatti storici, i progettisti saranno in grado di tutelare le meraviglie del passato senza rinunciare ad un approccio contemporaneo al progetto, acquisendo competenze e dimestichezza in un segmento di progettazione sempre attuale e caratterizzato da costanti e preziose opportunità di impiego.

Da sempre i progettisti sono chiamati a dare nuovo significato ad architetture ereditate da epoche passate, a manufatti storici non più rispondenti ad usi ed esigenze della società contemporanea. Eppure le architetture antiche meritano di essere rigenerate attraverso interventi che non rinuncino ad una cifra contemporanea e riconoscibile dell’azione progettuale.

Spaziando dall’intervento su siti archeologici ed industriali, con particolare riferimento all’utilizzo culturale e ricettivo delle architetture storiche, i corsisti approfondiranno le tematiche tecniche e compositive da adottare in contesti particolari, secondo un percorso composto da 106 ore di didattica frontale, 32 ore di laboratorio e numerosi interventi di professionisti di chiara fama.

Sedi

Luogo

Inizio

Bologna
Visualizza mappa
Via Borgonuovo 5, 40125

Inizio

Scegli dataIscrizioni aperte

Da tener presente

Il corso in “Architettura di Rigenerazione” intende formare progettisti con una profonda sensibilità rispetto alle tematiche di recupero e valorizzazione delle architetture storiche dismesse. Approfondendo le differenti possibilità tecniche e materiali disposte dal mercato - mediate da una serie di testimonianze professionali e di riferimenti culturali di eccellenza - i progettisti svilupperanno la capacità di comporre progetti altamente significativi, sia sul piano tecnico che formale. Il corso si propone di offrire competenze pratiche immediatamente spendibili, garantendo una rinnovata attenzione alle più moderne tecnologie di rilievo e lettura storica dei manufatti architettonici. Attraverso un percorso presso realtà professionali di chiara fama, infine, i progettisti otterranno un efficace collegamento al mercato del lavoro.

Il corso si rivolge a neo-laureati e giovani professionisti in architettura e design.

1. Conoscenza della lingua italiana o inglese (almeno livello B1); 2. laurea magistrale e magistrale a ciclo unico conseguita ai sensi del D.M. 270/04 nelle seguenti classi: • LM-03 • LM-04 • LM-10 • LM-11 • LM-12 La commissione giudicatrice può ammettere studenti con titoli di studio differenti da quelli riportati; 3. completamento della procedura di iscrizione; 4. regolare contribuzione dei diritti di segreteria e della quota di iscrizione.

Tirocini Al termine delle lezioni, ai partecipanti sarà garantito un periodo formativo fuori aula all’interno di una delle realtà professionali di maggiore attinenza rispetto all’oggetto del corso

La candidatura al corso vale a tutti gli effetti come candidatura alla borsa di studio. A fronte della valutazione di curricula vitae, portfolio e lettere motivazionali, la commissione giudicatrice selezionerà tra tutti i candidati al corso gli 8 candidati a cui conferire le borse di studio.

Il laboratorio di Architettura di Rigenerazione verterà sulla progettazione di diverse soluzioni funzionali per il recupero di Bolognola, borgo gravemente afflitto dal cratere sismico del 2016.

Il versamento della quota per i diritti di segreteria è necessario per finalizzare la candidatura al corso. Inoltre, la data di tale versamento farà fede in caso di parità di punteggio in graduatoria tra due o più candidati: otterranno priorità i candidati che per primi avranno finalizzato il pagamento dei diritti di segreteria.

Domande e risposte

Comunicaci i tuoi dubbi,altri utenti potranno risponderti

Chi vuoi che ti risponda?

Pubblicheremo solo il tuo nome e la domanda

Materie

  • Analisi delle architetture storiche
  • Rilievo in laser scanner
  • Concept Design
  • Tecnologie per il recupero
  • Tecniche costruttive sostenibili
  • Intervento sulle architetture antiche
  • Materiali per il recupero
  • Progettazione sostenibile
  • Composizione Architettonica
  • Architettura
  • Adeguamento Sismico
  • Laboratorio progettuale
  • Design d'interni
  • Sismologia
  • Archeologie industriali
  • Rilievo architettonico
  • Architettura 3d
  • Sostenibilità ambientale
  • Sostenibilità energetica
  • Interior Design

Professori

Andrea Zamboni

Andrea Zamboni

CO-FOUNDER ZAMBONI ASSOCIATI ARCHITETTURA

Laureato in Architettura all’Università di Ferrara, è docente di Progettazione Architettonica presso l'Università di Bologna. Autore di numerosi saggi e pubblicazioni e curatore di mostre sull’architettura contemporanea e del Novecento, ha fatto parte del Centro Studi della rivista Domus diretta da Nicola Di Battista, contribuendo alla fondazione di Domus Africa di cui dal 2018 è co-direttore. Componente del Consiglio scientifico del Master “Progettazione di eccellenza per la città storica” dell’Università Federico II di Napoli, è co-fondatore e associato di Zamboni Associati Architettura.

Edoardo Currà

Edoardo Currà

Docente Università Sapienza di Roma

Professore Associato di Architettura Tecnica all’Università di Roma “Sapienza”, insegna "Architettura Tecnica e Costruzione Edilizia" e "Progetti per la Ristrutturazione e il Risanamento Edilizio" nelle Facoltà di Ingegneria e di Architettura. Ha condotto, da solo o in gruppo, numerosi progetti di recupero e ristrutturazione, e coordina progetti di ricerca istituzionali su diversi aspetti del recupero del patrimonio edilizio moderno e industriale. Dal 2016 è vice-presidente della AIPAI - Associazione Italiana per il Patrimonio Archeologico Industriale e dal 2012 è membro del TICCIH - The Inter

Edoardo Milesi

Edoardo Milesi

FOUNDER EDOARDO MILESI & ARCHOS

Studia allo IUAV e si laurea nel 1979 al Politecnico di Milano. Esperto in tutela paesistico-ambientale, è anche specializzato in Architettura religiosa e Arte dei giardini. Nel 1989 fonda Archos attraverso il quale s’impegna su progetti caratterizzati da coerenza di metodo e costante ricerca intorno agli aspetti ambientali, sociali e costruttivi dell’architettura. Alla pratica professionale unisce la partecipazione al dibattito culturale intorno ai temi dell’architettura contemporanea. Nel 2008 fonda la rivista “ARTAPP” e nel 2012 l’Associazione culturale Scuola Permanente dell’Abitare.

Giuseppe Boselli

Giuseppe Boselli

FOUNDER GEOGRÀ

Esperto di tecniche di rilievo e rappresentazione grafica nel settore edile e dei Beni Culturali, ha tenuto vari corsi in alcuni Istituti tecnici e sedi Universitarie, nonché pubblicato articoli su riviste specializzate nei settori. Gestisce e partecipa a numerose attività di rilievo Laser Scanning 3D e fotogrammetrico per la società di cui è Socio, Direttore Tecnico e Presidente del Consiglio d’Amministrazione, Geogrà, specializzata nel rilievo in ambito architettonico, archeologico, strutturale, infrastrutturale, impiantistico, batimetrico e topografico.

Ippolito  Pestellini Laparelli

Ippolito Pestellini Laparelli

OMA

Entra a far parte dell’Office for Metropolitan Architecture (OMA) e del gruppo di esperti AMO nel 2007. Associato nel 2010, è il responsabile delle iniziative e della cura del brand Prada, dallo stage design delle sfilate allo sviluppo strategico dell’identità web del brand, dalle mostre agli eventi. Pestellini pratica ricerca e architettura focalizzandosi sull’Italia e la conservazione. Dal novembre 2009 Ippolito dirige la programmazione e gestione della Fondaco dei Tedeschi di Venezia; nel 2010 ha co-curato “Cronocaos”, esposizione di OMA alla XII Biennale di Architettura a Venezia.

Programma

106 ore di DIDATTICA
  • LEGGERE LA STORIA (12 ore)
Analisi e contestualizzazione dei beni architettonici
Pierluigi Cervellati | Cervellati Associati
  • ARCHEOLOGIE INDUSTRIALI (9 ore)
Dall’oggetto al progetto: strategie per il recupero
Edoardo Currà | Università Sapienza di Roma
  • TECNOLOGIE E MATERIALI PER IL RECUPERO (12 ore)
La modernità come chiave di valorizzazione dell’antico
Paolo Iotti | Iotti + Pavarani Architetti
  • LE NUOVE FRONTIERE DEL RILIEVO (8 ore)
Tecniche ed avanguardie del rilievo architettonico
Giuseppe Boselli | Geogrà srl
  • L’ANTICO È SOSTENIBILE (9 ore)
Principi di sostenibilità energetica ed ambientale per le architetture storiche Edoardo Milesi | Edoardo Milesi & Archos
  • CONCEPT DESIGN (12 ore)
La genesi di un’idea progettuale
Marco Prati | UGS Progetti

  • CASE HISTORY (18 ore)
Casi di successo nel recupero delle architetture storiche
Andrea Zamboni | Zamboni Associati Architettura

  • ARTE E ROVINE (6 ore)
I linguaggi dell’arte come strumento di valorizzazione delle architetture storiche Gianandrea Gazzola | Artista

  • MEMORIA E TERREMOTI (8 ore)
Principi di adeguamento sismico delle architetture storiche
Francesca Bond, Viviana Cannas, Lisa Galeotti | Open Project

  • INTERIOR DESIGN (12 ore)
Il progetto d’interni Sonia Galafassi | Interior Designer, Livia Tani | Atelier Jean Nouvel



SPECIAL LECTURES

FONDACO DEI TEDESCHI, PRADA E MANIFESTA: OMA ed il patrimonio storico / Ippolito Pestellini, OMA

NUOVI USI DELLO SPAZIO SACRO / Valerie Mulvin, McCullough Mulvin Architects

PRESENZE E ASSENZE / Manuel Mateus, Aires Mateus e Associados

RI-ARCHITETTURA: le fabbriche Schindler a Cracovia / Claudio Nardi, Claudio Nardi Architects

CAVEA ARCARI: lo spazio manifesto / Giuseppe Zampieri, David Chipperfield Architects Milano

CONTEMPOREITÀ ED ARCHEOLOGIA /
João Luís Carrilho da Graça, Carrilho da Graça Arquitectos

TRADIRE LA STORIA: interpretazioni dell’antico / Vincenzo Latina, Vincenzo Latina Architetti

INNESTI CONTEMPORANEI: Kalø Slot Ruins / David A. Garcia, MAP Architects

PELLI E MEMORIA: San Michele in Borgo / Massimo Carmassi, Carmassi Studio di Architettura

ARCHITETTURE ETEREE: fra immaginario e memoria /
Edoardo Tresoldi

L’ITALIA E LA RICETTIVITÁ /
Giorgio Palmucci, Associazione Italiana Confindustria Alberghi

Ulteriori informazioni

Al termine delle lezioni, ai partecipanti sarà garantito un periodo di tirocinio formativo all’interno di realtà professionali di chiara fama afferenti al network del corso di Architettura di Rigenerazione.

Chiama il centro

Hai bisogno di un coach per la formazione?

Ti aiuterà a confrontare vari corsi e trovare l'offerta formativa più conveniente.

Architettura di Rigenerazione

2.450 € +IVA