Diritto dell`energia

Università LUISS
A Roma

800 
Chiedi informazioni a un consulente Emagister

Informazioni importanti

Tipologia Corso post laurea
Luogo Roma
Ore di lezione 40h
  • Corso post laurea
  • Roma
  • 40h
Descrizione

Obiettivo del corso: Acquisire le conoscenze necessarie per operare nel settore.
Rivolto a: Neolaureati, neoassunti, laureati non specializzati in energia che intendano approfondire le loro conoscenze nel settore.

Sedi
Dove e quando
Inizio Luogo
Consultare
Roma
Via Parenzo,11, 00198, Roma, Italia
Visualizza mappa
Inizio Consultare
Luogo
Roma
Via Parenzo,11, 00198, Roma, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Requisiti

Laurea triennale, laurea magistrale, laurea del vecchio ordinamento o altro titolo di studio universitario, conseguito all’estero e riconosciuto equivalente.

Opinioni

0.0
Senza valutazione
Valutazione del corso
100%
Lo consiglia
2.0
accettabile
Valutazione del Centro

Opinioni su altri corsi del centro

Legal Advisor and Human Resources Management

D
Daniele Bernardi
2.0 13/02/2012
Il meglio: Ho frequentato il Master nell'anno 2011, rimanendone molto deluso. DIDATTICA: le lezioni si svolgono per due giorni a settimana per un periodo di circa 4 mesi. A parte eccezioni, le lezioni non mi hanno fornito nozioni più approfondite di una qualsiasi lezione universitaria. D'altronde molti docenti sono professori universitari (qualitativamente ho trovato migliori quelli provenienti da università pubbliche). Le lezioni sono terminate ad inizio luglio. A metà dicembre ho discusso la tesina. Il costo di fatto, solo l'aspetto didattico. Ad esempio, non sono previste riduzioni per usufruire della mensa. STAGE: ho partecipato al Master sperando di poter usufruire di un periodo di stage, così come scritto tuttora nel sito Luiss. Tuttavia, nell'agosto 2011 la normativa è cambiata. Oggi stage possono essere attivati unicamente entro 12 mesi dalla laurea. Prima era possibile anche entro 18 mesi dal conseguimento del diploma di un Master. Comunque prima della modifica non ho mai ricevuto alcun tipo di contatto per un qualsivoglia colloquio. Voglio specificare che della modifica normativa ne ho preso conoscenza da solo. Il tutor mi ha informato che era nostro compito, e non loro, informarci al riguardo. Lo considero il peggior investimento economico della mia vita. Per molti aspetti anche umano, perché sono venuto a contatto con un ambiente che reputo eccessivamente autoreferenziale. Proprio per tali motivi, ho deciso di studiare per vincere una delle borse di studio previste e sono riuscito a recuperare metà della retta (tra l'altro su testi diversi da quelli da loro consigliati, in particolare quello giuridico che ho trovato pessimo). Sicuramente un'esperienza che non rifarei.
Consiglieresti questo corso?:

Programma

Programma

Le 40 ore di lezione saranno distribuite nell’arco di 10 incontri pomeridiani, o sessioni, di quattro ore ciascuno, così articolati:

I. INTRODUZIONE AL DIRITTO DELL’ENERGIA

  • Il diritto dell’energia: la nascita e l’evoluzione, 14 novembre 2008
  • L’assetto istituzionale, 28 novembre 2008
  • Il quadro normativo di riferimento
  • L’esperienza dell’Autorità per l’energia elettrica e il gas
  • L’esperienza dell’Autorità garante della concorrenza e del mercato
  • Il riparto di competenze tra Stato e Regioni
  • Il contenzioso, 12 dicembre 2008
  • Introduzione al tema
  • La prospettiva dell’Autorità per l’energia elettrica e il gas
  • La prospettiva degli operatori di mercato

II. IL MERCATO DELL’ENERGIA ELETTRICA

  • La filiera elettrica, 16 gennaio 2009
  • La produzione
  • La trasmissione
  • La distribuzione
  • Il nucleare.
  • Il funzionamento del mercato,
  • Introduzione al tema
  • L’esperienza della borsa elettrica in Italia e in Europa
  • Il quadro normativo nazionale

III. IL MERCATO DEL GAS NATURALE

  • L’evoluzione normativa e l’attuale assetto del mercato, 27 febbraio 2009
  • I principali interventi normativi e giurisprudenziali
  • Lo stoccaggio del gas naturale
  • Promozione e tutela della concorrenza nel mercato del gas,
  • Interventi dell’Aeeg di promozione della concorrenza
  • Interventi dell’Agcm di tutela della concorrenza
  • Il mercato europeo del gas
  • I contratti internazionali del gas

IV. LA TUTELA DEI CONSUMATORI NEI MERCATI DELL’ENERGIA

  • La regolazione della qualità e i modelli negoziali, 27 marzo 2009
  • Le basi della regolazione della qualità del servizio
  • L´autonomia negoziale e la regolazione dell´AEEG
  • I servizi di maggior tutela e di salvaguardia

V. AMBIENTE ED ENERGIA

  • Gli strumenti di mercato a tutela dell’ambiente, 10 aprile 2009

Ulteriori informazioni

Alunni per classe: 50

Gli utenti che erano interessati a questo corso si sono informati anche su...
Leggi tutto