RISPARMIA 20%
Scudo srl

Executive Master in Export ed International Management

Scudo srl
A Bologna e Lucca
Sconto iscrizione anticipata

2.900 € 2.320 
+IVA
Preferisci chiamare subito il centro?
05835... Leggi tutto
Chiedi informazioni a un consulente Emagister

Informazioni importanti

Tipologia Master
Luogo In 2 sedi
Inizio Scegli data
Descrizione

Per le imprese italiane la globalizzazione deve essere vissuta come un’opportunità per la crescita dei fatturati e della dimensione aziendale attraverso la conquista di nuovi mercati e nuovi consumatori. Le strategie per raggiungere traguardi ed obiettivi spesso ambiziosi non mancano.

Quel che occorre però è un radicale cambiamento di mentalità, che deve portare l’impresa a svincolarsi da strategie tipicamente basate sull’export e mettere in atto azioni più legate agli investimenti non solo in assets ma anche semplicemente in marketing, comunicazione, difesa e tutela dei beni immateriali e soprattutto conoscenza dei mercati internazionali. 

Informazioni importanti

Earlybird: Stogea offre uno sconto del 20% a chi si iscrive entro il 23 febbraio 2019

Strutture (2)
Dove e quando
Inizio Luogo
Scegli data
Bologna
Bologna, Italia
Visualizza mappa
Scegli data
Lucca
Lucca, Italia
Visualizza mappa
Inizio Scegli data
Luogo
Bologna
Bologna, Italia
Visualizza mappa
Inizio Scegli data
Luogo
Lucca
Lucca, Italia
Visualizza mappa

Da tener presente

· Quali sono gli obiettivi del corso?

L’obiettivo dell’ Executive Master in Export ed International Management è quello di preparare i partecipanti allo sviluppo di un’impresa sui mercati internazionali, comprendendo i processi di internazionalizzazione sia in senso tecnico che strategico. In particolare verranno approfondite le normative che regolano il commercio internazionale, sia dal punto di vista giuridico che fiscale, le strategie che regolano i mercati.

· A chi è diretto?

Il Master in Export ed International Management si rivolge a: Laureati Professionisti motivati ad intraprendere percorsi professionali nell'area dell'Export.

Domande e risposte

Salve il Master è accessibile per chi è in possesso di una laurea magistrale in Lingue per la Comunicazione Internazionale?
Usuario anonimo - 06/05/2019 | Rispondere

Cosa impari in questo corso?

Export
Management
Mercati internazionali
Commercio Internazionale
Import export
Export manager
Strategie di internazionalizzazione
Internazionalizzazione d'impresa
Marketing
Marketing internazionale
Organizzazione reti di vendita

Programma

I Lezione

Panorama economico internazionale

•Situazione economica e politica internazionale•Strategie di internazionalizzazione•Modalità di ingresso nei mercati esteri•La ricerca di potenziali mercati: analisi delle potenzialità delle nazioni, concrete opportunità di business

II Lezione

Il ruolo dell’Export Manager

•Funzione e competenze dell’Export Manager•I requisiti•Il funzionamento dell’Ufficio Export

III Lezione

Marketing internazionale

•Le strategie di posizionamento sui mercati esteri •L’importanza del Benchmarking •Analisi del Mercato Estero, politica dei prezzi e gestione del brand all’estero •Aumentare la visibilità del marchio •Le modalità di comunicazione e di promozione sui mercati internazionali •Il Ruolo di ICE Agenzia •Organizzazione della rete di vendita •L’E-Commerce •

IV Lezione

Canali distributivi, modalità di promozione all’estero e organizzazione della rete di vendita

•Le scelte relative ai canali distributivi •La scelta dei canali di entrata, le forme di promozione nei mercati esteri Le strategie di prodotto

•Ruolo dell’area manager nell’organizzazione aziendale •Modalità di selezione, motivazione e valutazione della forza vendita •

V Lezione

Rischio paese

•Rischio paese: gli elementi di giudizio •Analisi plus/minus dei paesi selezionati•Paesi con potenziale di acquisto dei prodotti oggetto dell’attività aziendale

VI Lezione

Processo di internazionalizzazione

•Verso l’internazionalizzazione: l’albero delle scelte•Strategie internazionali: schema di approccio (competitive e collaborative)•Analisi della competitività: dove e come competere•Tipologia di presenza all’estero: indiretta, diretta, mista•Fattori che influenzano l’export

VII e VIII Lezione

Pianificazione Fiscale Internazionale e Contabilità

•Analisi della normativa internazionale •Attività di Tax Planning •Analisi della fiscalità applicabile localmente •Normativa Paesi “Black List” e a fiscalità privilegiata •Normativa Transfer Pricing •Dichiarazione fiscali •Tenuta della contabilità •Bilanci secondo i principi contabili internazionali •Stesura di schede di lavoro contabili •Reportistica in lingua madre •Procuratori e amministratori nominali per conto di imprese

IX Lezione

Aspetti fiscali e adempimenti doganali, la logistica e i trasporti

•Fiscalità internazionale•Tecnica e legislazione doganale•Documentazione per gli scambi internazionali•Informazioni relative ai dazi doganali applicati nei Paesi terzi di destinazione delle merci•Scambi intracomunitari e compilazione dei modelliintrastat•Controlli doganali di natura tributaria edextratributaria•Trasporti internazionali e termini commerciali di resa applicabili alle compravendite internazionali•Dual use e restrizioni al commercio internazionale•Classificazione e valore delle merci ai fini doganali

X e XI Lezione

Contrattualistica internazionale e la proprietà intellettuale

•Costituzioni di società di diritto straniero,branch o uffici di rappresentanza•Analisi del quadro giuridico applicabile a seconda del paese prescelto•Predisposizione di bozze contrattuali•Scelta dei metodi di risoluzione di una controversia internazionale (giurisdizione ordinaria o arbitrato internazionale)•Stesura contratto internazionale di distribuzione, di agenzia, di joint venture, e-commerce, e-marketplaces, trasferimento tecnologico, industriale.•Registrazione e tutela di marchi e brevetti•Operazioni straordinarie, joint venture, acquisizioni e fusioni•Accordi dilicensing internazionale•Duediligence

XII Lezione

Termini e forme di regolamento internazionale non documentarie

•Clausole Incoterms®715/2010•Incassi e pagamenti non documentari: assegni, bonifici, incassi semplici, vantaggi e rischi per gli operatori economici

XIII Lezione

Forme di regolamento internazionale documentarie

•Rimesse al dopo incasso D/P e D/A: istruzioni di incasso, obblighi ed esoneri per le banche, vantaggi e rischi per gli operatori economici (NUI 522/1995)•Crediti documentari: definizione, caratteristiche, soggetti, fasi operative, esame dei documenti, vantaggi e rischi per gli operatori economici, il punto di vista dell’esportatore e quello dell’importatore, le irregolarità più frequenti (NUU 600/2007)

XIV Lezione

Garanzie internazionali e linee di credito estero (riferimenti)

•Principaligaranzie a primarichiesta (bid e performance bond, advance payment bond, repayment guarantee, retention money bond emaintainance bond)•Operazioni di credito all’attività con l’estero (finanziamenti all’import, anticipi all’export, finanziamenti in valuta senza vincolo di destinazione)

XV Lezione

Agevolazioni finanziarie e rischio di credito

•Gli strumenti di pagamento •La gestione dei pagamenti •Rischio di credito •Finanziamenti agevolati europei e nazionali Le banche nel processo di internazionalizzazione

Gli utenti che erano interessati a questo corso si sono informati anche su...
Leggi tutto