Master Diritto dello Spettacolo

Master

A Distanza

501-1000 €

Chiama il centro

Hai bisogno di un coach per la formazione?

Ti aiuterà a confrontare vari corsi e trovare l'offerta formativa più conveniente.

Descrizione

  • Tipologia

    Master

  • Metodologia

    A distanza

  • Durata

    7 Settimane

Il centro Sharecom presenta su Emagister.it il master in Diritto dello Spettacolo,

Il master in diritto dello spettacolo vuole offrire una panoramica sulle principali questioni giuridiche attinenti il mondo del diritto dello spettacolo e fornire ai partecipanti le nozioni necessarie per operare in questo settore.

Nel corso dei sette incontri i docenti affronteranno i principali temi che riguardano questo settore; dopo un’iniziale presentazione dei contratti di scrittura artistica e delle tematiche riguardanti i profili giuslavoristici e fiscali si analizzeranno i principali contratti nel mondo musicale e cinematografico e la normativa riguardante il diritto d’autore. Una giornata è dedicata al mondo molto attuale della musica rap e allo sfruttamento della musica nell’audiovisivo.

Questo Master presenta un taglio pratico con laboratori al termine di ogni incontro che permetteranno all’iscritto di partecipare attivamente e rafforzare le nozioni apprese durante il corso.

Sedi e date

Luogo

Inizio del corso

A distanza

Inizio del corso

FebbraioPosti esauriti

Profilo del corso

Avvocati, praticanti, manager e impiegati di società dello spettacolo

laurea

Al termine del master verrà rilasciato un attestato di partecipazione con indicazione del numero dei crediti concessi dal CNF.

Il corso è accreditato dal CNF; sono previste scontistiche per le iscrizioni anticipate, per i già clienti e per gli under 40; il materiale verrà inviato via e-mail ai partecipanti prima di ogni lezione. Viene dedicato ampio spazio alla parte pratica per permettere un migliore apprendimento degli argomenti trattati.

Domande e risposte

Pubblicheremo solo il tuo nome e la domanda

Il Master verrà riproposto anche il prossimamente?
Buongiorno, il corso sarà riproposto non a breve ma il prossimo anno.
Rispondere

Materie

  • Laboratorio
  • Rap
  • Contratto
  • Scrittura
  • Spettacolo
  • Legislazione
  • Giurisprudenza
  • Teatro
  • Opera
  • Diritto dello spettacolo
  • Fiscale
  • Diritto
  • Intrattenimento
  • Imprese culturali
  • Sfruttamento economico
  • Scritura artistica
  • Idoneità artistica
  • Spettacolo e intrattenimento
  • Sfruttamento immagini
  • Scrittura artistica
  • Codice dello spettacolo
  • Imprese creative

Professori

Andrea Marco Ricci

Andrea Marco Ricci

avvocato

Deborah De Angelis

Deborah De Angelis

Avv.

Lorena Pizzi

Lorena Pizzi

avvocato

Mario Fusani

Mario Fusani

Avv.

Paolo Mattei

Paolo Mattei

dottore

Programma

1 Giornata – Il diritto dello spettacolo – profili giuslavoristiciI c.d. lavoratori dello spettacolo: normativa di riferimentoL’instaurazione del rapporto di lavoro
Tipologie contrattuali
lavoro autonomolavoro subordinato (la scrittura artistica)Estinzione del rapporto di lavoroRegime previdenzialeIl nuovo Codice dello spettacolo: quali prospettive di riforma?Laboratorio pratico
2 Giornata – Il contratto di scrittura artisticaIl contratto di scrittura teatrale: come viene qualificato dalla Cassazione?Il caso K.T. / Fondazione Teatro Lirico di CagliariI diritti e doveri degli attori teatraliI doveri del teatroLe prove e la retribuzioneLa performance dell’artista e la protesta dell’artista liricoGli usi teatrali e la clausola di protestaLa clausola di protesta: una clausola tipica dei contratti dello spettacoloL’artista “fischiato” dal pubblico: conseguenzeSoggetti legittimati ad esercitare la protestaMero capriccio del teatro ?Forma, motivazione e limite temporale per l’esercizio della protestaCasi particolari di protesta di noti artisti: proiezione di video/filmati e commento con i partecipantiImpugnabilità della protesta in sede giudizialeGiudizio di idoneità/inidoneità artistica del solistaIl parere del direttore d’orchestra e le richieste del registaCheck-list: i danni risarcibili (in caso di protesta legittima ed illegittima)Workshop: spunti di riforma di alcune clausole contrattualiRole-play: Il caso Fondazione Teatro San Carlo / T M H: analisi dei punti di forza e di debolezza delle tesi difensive del teatro e dell’artista.
3 Giornata – La legislazione fiscale e contributiva di spettacoli e intrattenimentiLa differenza tra spettacolo e intrattenimentoIl regime fiscale e contributivo delle attività di spettacolo:
classificazione delle attivitàindividuazione dei soggettiregimi fiscali e contributiviIl regime fiscale e contributivo delle attività di intrattenimento:
classificazione delle attivitàindividuazione dei soggettiregimi fiscali e contributiviLe normative speciali
il regime della L. 398/91gli ETS e le imprese culturali e creativeAttività di spettacolo esercitate da “non professionisti” dello spettacoloLa cessione del diritto allo sfruttamento dell’immagine e le attività di sponsorizzazione effettuate da soggetti non professionisti dello spettacoloLe attività “spettacolistiche” effettuate dagli atleti e in particolare dai calciatori:
la distinzione giuslavoristicai regimi fiscali e contributivii contratti per la cessione dello sfruttamento del diritto di immaginei contratti di sponsorizzazioneI trasferimenti e le attività transnazionali
il diritto e la fiscalità transnazionale nei contrattile norme agevolative per i neo-residenti in Italia: il caso RonaldoLaboratorio pratico: analisi di clausole contrattuali ricorrenti nei contratti aventi ad oggetto la cessione del diritto di sfruttamento economico dell’immagine
4 Giornata – Diritto D’autoreCenni generali sul diritto d’autore (titolari, opere protette e durata).In particolare: opere collettive, composte e in comunione.Le rielaborazioni: sampling, mash-up & plagio, cover, remix, sound-alike.Eccezioni e limitazioni al diritto d’autore e differenze con la dottrina statunitense del fair use.Le licenze di diritto d’autore con alcuni diritti riservati: le licenze Creative Commons – case history.La gestione collettiva del diritto d’autore.La direttiva Barnier 2014/26/UE e la normativa italiana derivata.La SIAE: natura giuridica, funzioni e poteriLaboratorio pratico: esempi e simulazioni sull’applicazione delle norme di diritto d’autore al caso concreto
5 Giornata – La contrattualistica nel mercato musicale, cinematografico e la gestione collettiva dei diritti d’autore e connessiLa gestione collettiva dei diritti d’autore e connessi in campo musicale e cinematografico: assetto di mercato e principali operatoriIl contratto di edizione musicale opera per opera e per opere da creare, il contratto di coedizione, il contratto di subedizione musicale e il contratto di cessione del catalogo editoriale, il contratto di amministrazione delle opereIl contratto di produzione fonografica, di licenza di registrazioni fonografiche (sincronizzazioni, remix, elaborazioni di opere musicali, sampling)Contrattualistica relativa ai rapporti con i soggetti coinvolti nella creazione di prodotti musicali (i musicisti/turnisti, gli arrangiatori)Il contratto di distribuzione di registrazioni fonografiche e le licenze per la distribuzione della musica on-lineAdempimenti per la riproduzione di opere musicali su supporti fonograficiAnalisi dei contratti aventi ad oggetto l’opera cinematografica e quella ad essa assimilata (direzione artistica, soggetto e la sceneggiatura, realizzazione della colonna musicale originale)
6 Giornata – l mondo della musica tra consuetudine e legalità: cambiamenti e nuovi orientamentiLa musica rap e la figura del beat maker: esperienza Usa vs esperienza italiana;Sfruttamento della musica nell’audiovisivo: film, documentari, serie tv, spot e l’evoluzione delle piattaforme di distribuzione digitale. La prassi di Netflix;La liberalizzazione delle società di collecting tra disciplina antitrust e salvaguardia del diritto d’autore. Il caso italiano;Laboratorio pratico e discussione.
7 Giornata – Lo spettacolo On-LineInternet e l’accesso libero alla conoscenza.Musica on line.Dal file sharing allo streaming: i sistemi contrattuali delle piattaforme Spotify, I-tunes, Soundcloud, Deezer e Youtube.La Direttiva 2019/790/EU del Parlamento europeo e del Consiglio, del 17 aprile 2019, sul diritto d’autore e sui diritti connessi nel mercato unico digitale e che modifica le direttive 96/9/CE e 2001/29/CE.Le nuove frontiere tecnologiche: Intelligenza Artificiale e diritto d’autore.Laboratorio pratico: esempi concreti riguardanti le utilizzazioni on-line (profili positivi e negativi) e discussione sull’evoluzione della tecnologia e il diritto d’autore

Ulteriori informazioni

Streaming diretta
25 Febbraio 4-11-18-25 Marzo 1-8 Aprile 2021 orario 14.30-18.30

Chiama il centro

Hai bisogno di un coach per la formazione?

Ti aiuterà a confrontare vari corsi e trovare l'offerta formativa più conveniente.

Master Diritto dello Spettacolo

501-1000 €