Istituto Numen

MASTER EVENT TECH MANAGEMENT

Istituto Numen
A Milano
  • Istituto Numen

8.100 
CORSO PREMIUM
Preferisci chiamare subito il centro?
Chiedi informazioni a un consulente Emagister

Informazioni importanti

Tipologia Master
Luogo Milano
Ore di lezione 500h
  • Master
  • Milano
  • 500h
Descrizione

Il mondo degli Eventi sta vivendo evoluzioni e cambiamenti importanti, dove la gestione e metodologia tradizionale si incontrano sempre più con il mondo digitale ed una cura dettagliata e raffinata delle varie fasi che compongono una presentazione. Internet, social media e nuove tecnologie hanno inoltre cambiato le regole della comunicazione e delle modalità e tecniche di valorizzazione di un prodotto e di un Progetto. L’utilizzo di Realtà Aumentata e Realtà Virtuale ha aperto nuovi e finora inimmaginabili scenari che verranno approfonditi e sviluppati. Gli organizzatori di un Evento, professionisti competenti in vari settori, devono confrontarsi oggi oltre che con il Cliente con un pubblico sempre più preparato, informato e curioso di novità, con gli addetti stampa, i giornalisti ed i media tradizionali, oltre che con le opportunità e le insidie della comunicazione online e delle nuove normative in materia di sicurezza.

Strutture (1)
Dove e quando

Luogo

Inizio

Milano
Visualizza mappa
via Raffaele Lambruschini, 36, 20156

Inizio

Consultare

Da tener presente

· Quali sono gli obiettivi del corso?

Obiettivo del Corso di Event Tech-Management è fornire allo studente, le competenze teoriche, tecniche e tecnologiche, per acquisire l’esperienza necessaria per poter gestire un Evento, dall’ideazione, alla presentazione tramite software innovativi, dalla realizzazione, alla comunicazione e la creazione dell’ambiente sonoro. Lo studente verrà accompagnato attraverso le varie fasi creative, volte a presentare al Cliente ed al pubblico il progetto di presentazione o di lancio di un prodotto. Verranno illustrate ed analizzate nei dettagli Case History dai settori Moda, Design, Arte ed Entertainment consentendo allo studente di essere in grado di presentare un abito, una mostra, un fashion show o un concerto con la stessa professionalità. Fornendo le linee guida per gestire un Progetto ed evolvendo le capacità gestionali dello studente nel rapportarsi sia con il Cliente che con i vari fornitori, una volta acquisite le competenze necessarie per gestire tutti gli aspetti del progetto stesso, verrà ideato e gestito un Evento di fine anno realizzato dagli studenti sotto la guida del supervisore.

· Titolo

▫ Lo studente sosterrà esami finali per ottenere il diploma di master con la valutazione finale conseguita dal partecipante. ▫ Realizzerà un proprio portfolio professionale. ▫ Incontro personalizzato con un coach per lo sviluppo e le opportunità professionali.

Domande e risposte

Comunicaci i tuoi dubbi,altri utenti potranno risponderti

Chi vuoi che ti risponda?

Pubblicheremo solo il tuo nome e la domanda

Cosa impari in questo corso?

Audio
Management
Sound designer
Stampa
Event Tech Management
Eventi culturali
Brainstorming e creatività
Creatività
Brainstorming
Fashion Show
Fiere di settore
Concerti
Tour
Mostre d’Arte
Eventi
Organizzazione di eventi culturali
Organizzazione eventi
Organizzazione congressi
Social network
Budget

Programma

  • Ideazione e progettazione di un evento
  • Brainstorming e creatività
  • Il mercato degli eventi in Italia
  • Differenti categorie di eventi: Fashion Show, Fiere di settore, Concerti, Tour, Mostre d’Arte, Convention
  • Scelta della tipologia di evento in relazione agli obiettivi di comunicazione
  • Dalle sponsorizzazioni agli eventi
  • La rete dei soggetti coinvolti
  • Direzione, produzione e regia
  • Gestione delle Risorse e fornitori
  • Gestione del budget
  • La location
  • La strumentazione tecnica: allestimenti scenografici e allestimenti illuminotecnici
  • Il backstage
  • La burocrazia
  • Safety management
  • Il network
  • Il ruolo degli sponsor
  • Pianificazione economica, Contabilità e Bilanci
  • Strumenti e tecniche di misurazione dell’efficacia di un evento
  • Budget e Costo contatto
  • Principi di Business Strategy e Business Case​
  • Output finale
  • Event Management

IL RUOLO DEGLI EVENTI NELL’AMBITO DELLA COMUNICAZIONE
  • Dal Marketing alla Comunicazione agli Eventi
  • Obiettivi della comunicazione
  • Differenze tra comunicazione ATL e BTL
  • Il ruolo dell’evento nella comunicazione BTL
  • Media relation & communication
  • L’evento e il Web: il mercato della comunicazione online
  • L’importanza dell’Ufficio stampa
  • Marketing Management

PRESENTAZIONE DEL SOFTWARE
  • Interfaccia di Blender
  • Divisione dell’area di lavoro in finestre: outliner, properties, 3D View, Video Sequence Editor e Timeline.
  • Operazione basiche
  • Lavorare con le forme primitive e geometriche
  • Assi e 3D cursor.
  • Modalità edit e object mode: Costruire gli elementi presenti nell’ evento.
  • Posizionare Oggetti
  • Configurare e Impostare Cycles, il motore di rendering
  • Lavorare con la Camera
  • Creare e assegnare materiali
  • Configurare l’Environment: utilizzare file HDR
  • Tempo e Movimento: frame range, keyframes, camera e object path
  • Renderizzare l’animazione: Creare il file video finale a partire dei frames renderizzati.
  • Progetto finale video di 30 a 90 secondi

IL RUOLO DEGLI EVENTI NELL’AMBITO DEL SOUND DESIGN
  • Figure professionali – il sound designer
  • Accenni di acustica generale e percezione sonora
  • Ambiti applicativi del Sound Design
  • Il suono e l’azienda: Sound Branding– sound logos –Architecture Music – In-Store Radio – Sound Merchandising
  • Il suono nell’evento
  • Metodi e strumenti di lavorazione del Sound Designer
  • Il Copyright e il Creative Commons
  • Strumenti di elaborazione – lo studio di registrazione ed il software audio
  • Relazione con il sound designer: brief, ispirazioni artistiche prodotto, references
  • Accenni di storia della musica
  • Sound Art e le installazioni sonore
  • Tecniche di installazione: progettazione e service audio
  • Laboratorio: ricerca e montaggio con software audio
  • Progetti: sviluppo e ipotesi di applicazione dell’identità sonora per tipologie di eventi