TEST E PSICODIAGNOSI: ETA’ ADULTA ED EVOLUTIVA, AREA CLINICA E GIURIDICA

Master

Online

2.900 € +IVA

Chiama il centro

Hai bisogno di un coach per la formazione?

Ti aiuterà a confrontare vari corsi e trovare l'offerta formativa più conveniente.

Descrizione

  • Tipologia

    Master

  • Metodologia

    Online

  • Durata

    28 Giorni

  • Inizio

    Scegli data

Lo studio Ripsi pubblica su emagister.it il master in psicodiagnosi in età evolutiva, area clinica e giuridica.

Il Master in Test e Psicodiagnosi, organizzato dal Centro di Test e Psicodagnosi di Studio Associato RiPsi offre la possibilità di conoscere, apprendere e quindi praticare i più diffusi test psicologici al fine di ottenere una diagnosi psicodagnostica non solo a livello nosografico ma anche funzionale. Il valore aggiunto di tale offerta formativa è quello di proporre i più recenti metodi di analisi ed interpretazione dei diversi test offrendo quindi una formazione che si basa su criteri di attualità e scientificità. La cornice teorica di riferimento si ispira al Collaborative e Therapeutic Assessment ovvero un tipo di approccio integrato che consente di utilizzare i test non come semplice raccolta di dati ma come strumenti terapeutici finalizzati alla promozione del benessere del paziente. A differenza di altre proposte simili, il Master include l’insegnamento del metodo Rorschach Performance Assessment System (R-PAS; Meyer, Viglione, et al., 2011), l’erede scientifico, più aggiornato, del Sistema Comprensivo di Exner (CS; Exner, 2003), che allo stato attuale è l’unico training ufficiale in Italia per apprendere il metodo R-PAS. Anche l’insegnamento degli altri strumenti psicodiagnostici proposti è caratterizzato da solide basi scientifiche ed elementi pratici affinché i discenti, al termine, possano procedere in autonomia nel loro utilizzo.

Sedi e date

Luogo

Inizio del corso

Online

Inizio del corso

Scegli dataIscrizioni aperte

Profilo del corso

Sono ammessi al master studenti/laureandi in Psicologia (Scienze e Tecniche Psicologiche, Specialistica), Psicologi, Psicoterapeuti, Psichiatri, Neuropsichiatri Infantili.

Domande e risposte

Comunicaci i tuoi dubbi,altri utenti potranno risponderti

Chi vuoi che ti risponda?

Pubblicheremo solo il tuo nome e la domanda

Opinioni

Successi del Centro

Questo centro ha dimostrato la sua qualità su Emagister
11 anni con Emagister

Materie

  • Disegno
  • Interpretazione
  • Lettura
  • Protocollo
  • IVA
  • Età evolutiva
  • Rorschach
  • Psicologia
  • Medicina
  • Pazienti

Professori

Alessandro Zennaro

Alessandro Zennaro

ricercatore presso il Dipartimento di Psicologia dell’Università di To

Ricercatore presso il Dipartimento di Psicologia dell’Università di Torino. Ha lavorato per diversi anni a San Diego, California, con il prof. Donald Viglione – uno dei co-fondatori del metodo R-PAS – e ha contribuito alla messa a punto del metodo R-PAS pubblicando numerosi articoli chiave. I suoi articoli sulla relazione tra le risposte di movimento umano al Rorschach e l’attività dei neuroni specchio sono stati pubblicati su riviste internazionali di altissima qualità (e.g., Biological Psychology) e hanno ricevuto prestigiosi riconoscimenti scientifici internazionali

Alice Quadri

Alice Quadri

Dott.ssa

Cesira Di Guglielmo

Cesira Di Guglielmo

Psicologa, Psicoterapeuta.

L’attività clinica è orientata da anni alla diagnosi e cura del trauma psichico, sia con pazienti adulti che con pazienti in età evolutiva (incluso maltrattamento e/o abuso sessuale). Consulente per anni presso il Centro TIAMA di Milano (Tutela Infanzia Adolescenza Maltrattata), svolge attualmente attività clinica, di formazione e di supervisione in regime di libera professione (ASL, Servizi Tutela Minori, ecc.). Effettua anche Consulenze Tecniche per il Tribunale per i Minorenni di Milano, per il Tribunale Civile e per la Procura.

Claudia Pignolo

Claudia Pignolo

psicologa

Elisa  Delvecchio

Elisa Delvecchio

Docente

Psicologa, Ricercatrice universitaria in Psicologia Clinica/Dinamica. Svolge (ha svolto) attività di consulenza e docenza per istituzioni pubbliche e private, tra cui: Università di Perugia, Università di Padova, Azienda ULS Umbria 1, Istituto Gaetano Benedetti, Centro Europeo per l’Assessment Terapeutico, Comunità Terapeutica Riabilitativa Protetta Biancospin, Fondazione Villa Montesca. Collabora presso il Servizio di Counseling Psicologico dell’Università di Perugia.

Programma


Giornata introduttiva: il processo psicodiagnostico integrato, clinico e peritale
• Gli elementi del percorso psicodiagnostico  Colloquio clinico  Raccolta dati bio-psico-sociali  Test • Diagnosi nosografia-descrittiva e diagnosi funzionale-esplicativa • Le valutazioni in ambito clinico e terapeutico • La specificità del percorso diagnostico nell’ambito peritale • La scelta della batteria di test  Quale test per quale valutazione? • Assesment Collaborativo e Terapeutico: dalla proposta di Constance Fisher a Stephen Finn • I vari step dell’assessment • Lettura e interpretazione dei principali indicatori testologici • Discussione di casi clinici

WISC-IV (Wechsler Intelligence Scale for Children-IV) e CAS (Cognitive Assessment System)

• La valutazione del funzionamento cognitivo nel percorso diagnostico di minori: WISC-IV e CAS a confronto • Intelligenza e misurazione • Analisi della domanda: dal colloquio anamnestico alle ipotesi diagnostiche • Modalità di somministrazione della Scala WISC-IV • Interpretazione dei risultati secondo i modelli di Orsini Pezzuti e Padovani • Modalità di somministrazione della Scala CAS • Interpretazione dei risultati • Funzionamento cognitivo nei disturbi del neurosviluppo: Disabilità intellettive, Funzionamento intellettivo limite, Disturbi della comunicazione, Disturbo dello spettro dell’autismo, Disturbo da deficit di attenzione/iperattività (ADHD), Disturbi specifici dell’apprendimento (DSA) • Esercitazioni e casi clinici

RORSCHACH – metodo R-PAS –
Introduzione al processo diagnostico e al metodo R-PAS • Status scientifico del test di Rorschach e dei metodi CS e R-PAS • Introduzione a somministrazione e siglatura R-PAS • Siglatura R-PAS, livello base • Siglatura R-PAS, livello avanzato • Somministrazione R-PAS, livello avanzato • Fase di chiarificazione, livello base • Fase di chiarificazione, livello avanzato • Variabili riassuntive• Profili interpretativi e lettura dei risultati • Report automatizzato e profili • Esercitazioni e casi clinici

WAIS-IV (Wechsler Adult Intelligence Scale - Fourth Edition)

• Modelli di intelligenza • Descrizione della scale e applicazioni • Modalità di somministrazione: setting, limiti di tempo, regole, item • Indici e sottoscale • Modalità di scoring: calcolo e conversione dei punteggi • Analisi quantitativa • Analisi ipsativa • Errori alla WAIS IV • Specificità del contesto giuridico e peritale • Esercitazioni e casi clinici

Thematic Apperception test
• Introduzione all’uso dello strumento • Significato e finalità del test • Somministrazione, scelta delle tavole • Lettura del protocollo • Griglia dei criteri di analisi • La SCORS di Westen: analisi quantitativa e qualitativa delle produzioni TAT • Lettura e analisi di protocolli TAT • Esercitazioni e casi clinici

Object relations technique
• Nascita e sviluppo del test • Introduzione all’uso dello strumento • Inquadramento storico ed attuale utilizzo • Significato e finalità del test: le ricerche più attuali • Presentazione e disamina critica delle tavole • Somministrazione • Codifica: aspetti formali, di contenuto e psicodinamici • Interpretazione: come analizzare e organizzare gli elementi emersi • Stesura della relazione • Esercitazioni e casi clinici

MMPI 2 RF E MMPIA

• MMPI 2 Restructured Form: gli elementi di continuità e le differenze con il MMPI-2 • Struttura del test: la validità del protocollo, le nuove Scale • Presentazione di un protocollo clinico MMPI-2-RF • Interpretazione del profilo • MMPI A: struttura del test • Scale di validità e scale cliniche • Interpretazione di un profilo • Discussione di casi clinici • Esercitazioni sui profili

PAI: personality assessment inventory
• Nascita e sviluppo del test • Introduzione all’uso dello strumento • Somministrazione • Interpretazione: come analizzare e organizzare gli elementi emersi • Stesura della relazione • Esercitazioni e casi clinici

IOP-29. inventory of problems-29
• Il malingering: inquadramento teorico • Gli strumenti a disposizione del cinico • Lo sviluppo dell'IOP-29 • Dati di ricerca scientifica • Somministrazione e scoring • Interpretazione • Integrazione dei risultati all'interno di una valutazione multimetodo • Esemplificazione clinica

Scid 5 CV e PD • Le principali novità introdotte dal DSM 5 • Sezione II e Sezione III: un modello alternativo per i disturbi di personalità • La versione italiana della SCID CV e PD: contenuti e innovazioni rispetto alla SCID I e II • Modalità di somministrazione e di scoring • Attribuzione di punteggi ad un protocollo • Esercitazioni e casi clinici

Il test balcky pictures • Nascita e sviluppo del test • Introduzione all’uso dello strumento • Inquadramento storico ed attuale utilizzo
• Significato e finalità del test: le ricerche più attuali • Presentazione e disamina critica delle tavole • Somministrazione • Lettura del protocollo • Interpretazione: come analizzare e organizzare gli elementi emersi • Griglia di interpretazione • Stesura della relazione • Esercitazioni e casi clinici

I test carta-matita

• Il disegno della Famiglia • Il disegno della Famiglia di Animali • Il disegno della Figura Umana • Il disegno delle Emozioni • Esercitazioni e casi clinici

Tecniche di osservazione dell'intelligenza genitori/bambino

• Strumenti e metodi di osservazione e valutazione delle relazioni tra genitore e bambino: • Scale ELO - Scales for Maternal and Infant Behaviour (Butcher et al., 1993; Brighi A., 2002) • Strumenti di valutazione dell’attaccamento in età evolutiva • Strange Situation Procedure (Ainsworth et al., 1978) • Manchester Child Attachment Story Task (Green et al., 2000) • Separation Anxiety Test (SAT) • Story Stem Battery • Esercitazioni e casi clinici

Integrazione degli elementi testologici e stesura della relazione • Quali dati testologici e come integrarli all’interno di una relazione clinica • Quali dati testologici e come integrarli all’interno di una relazione peritale • CLINICA: comprensione di come i dati emersi dai test siano utili all’impostazione di un lavoro terapeutico ad hoc, “cucito su misura” grazie ai dati che il paziente stesso è riuscito a fornire e a lasciar emergere durante il lavoro testistico • CLINICA: somministrazione di test a pazienti che stanno già affrontando una psicoterapia, mostrando come questi strumenti di comprensione possano sciogliere alcuni nodi o stati empasse terapeutico • PERIZIE: affido minori e valutazione delle competenze genitoriali • PERIZIE: valutazione del danno biologico di natura psichica • PERIZIE: valutazione della capacità di rendere testimonianza • PERIZIE: valutazione della imputabilità • Esercitazioni pratiche • Lavori in piccoli gruppi • Casi clinici


Chiama il centro

Hai bisogno di un coach per la formazione?

Ti aiuterà a confrontare vari corsi e trovare l'offerta formativa più conveniente.

TEST E PSICODIAGNOSI: ETA’ ADULTA ED EVOLUTIVA, AREA CLINICA E GIURIDICA

2.900 € +IVA